Home > PARTITI & DINTORNI > Illuminazione del Mazza: il Comune rispetti gli impegni

Illuminazione del Mazza: il Comune rispetti gli impegni

Tempo di lettura: 2 minuti

da: Cristiano Di Martino, candidato Forza Italia al Consiglio Comunale di Ferrara, elezioni amministrative 25 maggio 2014

Cristiano Di Martino, candidato al consiglio comunale di Ferrara, interviene in merito alla vicenda dei lavori all’impianto di illuminazione dello stadio ‘Paolo Mazza’, sollevata dal presidente della Spal Walter Mattioli. L’adeguamento è necessario in base alla normativa prevista per la Serie C unica (dal prossimo campionato ndr) che la squadra biancazzurra si sta impegnando a conquistare sul campo.
“Credo che l’adeguamento dei fari dello stadio a spese del Comune di Ferrara fosse una delle richieste avanzate dalla famiglia Colombarini per subentrare nella onerosa gestione della società Spal. Evidentemente Tagliani mette molto entusiasmo nel vantarsi di aver portato a termine la trattativa del salvataggio della Spal, ma non altrettanto quando c’è da mettere mano al portafogli. Oltretutto l’inadeguatezza dei fari del Mazza è una questione già sollevata gli anni scorsi, dalle precedenti gestioni societarie.
Di sicuro sarebbe una cosa veramente triste, per i tifosi biancazzurri e per l’intera città, se a far fronte a quest’onere di competenza del Comune fosse l’attuale società spallina che, dopo quella che ci auguriamo possa essere una promozione sudata sul campo, vedrebbe drasticamente decurtato il proprio budget per allestire una squadra competitiva nella categoria superiore.
A questo proposito esorto il Sindaco e la Giunta a far fronte a questo impegno per fare in modo che la Spal abbia il palcoscenico migliore e continuare a entusiasmare il proprio pubblico”.

Commenta

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi