Home > IMMAGINARIO - La foto della settimana > IMMAGINARIO
Auguri a Boldini.
La foto di oggi…

IMMAGINARIO
Auguri a Boldini.
La foto di oggi…

giovanni-boldini-castello-estense-ferrara-alessio-bolognesi-alessio-bolognesi-sfiggy-murales
Tempo di lettura: 2 minuti

172° della nascita di Giovanni Boldini. Con questo ricordo del 31 dicembre 1842 si apre l’attesa per rivederlo. Dal 31 gennaio 2015, infatti, il Castello estense metterà in mostra “L’arte per l’arte” con le sue opere sfolgoranti di rinnovamento e quella pennellata che fa sua, in modo personale, la pittura della Firenze macchiaiola e poi quella degli impressionisti parigini. Per raccontare dame e cavalieri nel contesto di una Belle époque di cui lui – arrivato nella capitale francese da Ferrara – diventa uno dei grandi protagonisti. Le opere di Boldini saranno esposte insieme a quelle di Filippo De Pisis, selezionate dalle collezioni delle Gallerie d’arte di Palazzo Massari in corso di restauro. In largo Castello 1, a Ferrara.

OGGI – IMMAGINARIO ARTE

giovanni-boldini-castello-estense-ferrara-alessio-bolognesi-aliens-sfiggy

Il manifesto della mostra dedicata a Boldini davanti al muro dipinto con “Sfiggy” di Alessio Bolognesi e ritratto di Cristiano De Matteis (foto di Giorgia Mazzotti)

giovanni-boldini-castello-estense-ferrara-2015

“Signora in rosa”, particolare del ritratto di Boldini in mostra al Castello estense dal 31 gennaio 2015

giovanni-boldini-castello-estense-ferrara-2015

“Madame X”, particolare del ritratto di Giovanni Boldini sul sito di Palazzo dei Diamanti di Ferrara

Ogni giorno immagini rappresentative di Ferrara in tutti i suoi molteplici aspetti, in tutte le sue varie sfaccettature. Foto o video di vita quotidiana, di ordinaria e straordinaria umanità, che raccontano la città, i suoi abitanti, le sue vicende, il paesaggio, la natura…

[clic su ogni foto per ingrandirla]

Commenta

Ti potrebbe interessare:
FERRARA: INVECE DI RIAPRIRE…
Chiude il Museo del Risorgimento e della Resistenza
DIARIO IN PUBBLICO
Il dilemma dell’identità, l’urgenza di una scelta
FERRARA IN QUARANTENA:
la cultura è una rete vuota, senza pesci e pescatori
DIMISSIONI SUBITO!
Centomila firme per liberarci di Vittorio Sgarbi

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi