Home > IMMAGINARIO - La foto della settimana > IMMAGINARIO
Elogio dello scarto.
La foto di oggi…

IMMAGINARIO
Elogio dello scarto.
La foto di oggi…

gabbiano-scarti-spiaggia-luca-pasqualini
Tempo di lettura: 2 minuti

“Inquinamento, rifiuti e cultura dello scarto”. Roba da ambientalisti, economisti, politici? Macché. A questi temi così vicini, così reali e cruciali dedica una particolare attenzione la nuova enciclica di papa Francesco, con un titolo che riecheggia le laudi francescane: “Laudato si’, sulla cura della casa comune”. Jorge Mario Bergoglio lancia un appello, ecologico e umano. Milioni di tonnellate di rifiuti l’anno? “Questi problemi – scrive – sono intimamente legati alla cultura dello scarto, che colpisce tanto gli esseri umani quanto le cose, che si trasformano velocemente in spazzatura”. E incita a “limitare al massimo l’uso delle risorse non rinnovabili, moderare il consumo, massimizzare l’efficienza dello sfruttamento, riutilizzare e riciclare”.

Di questo e dei contenuti di tutta l’enciclica si parlerà oggi in un incontro a cura dell’Istituto Gramsci di Ferrara. Interventi di Massimo Faggioli, docente di Storia del cristianesimo alla University of St. Thomas, Minneapolis/ St. Paul, e Piero Stefani, biblista e redattore della rivista “Il Regno”. Coordina Roberto Cassoli dell’Istituto Gramsci. Alle 17,30 nel monastero Corpus Domini, via Campofranco,Ferrara.

OGGI – IMMAGINARIO EVENTI

gabbiano-scarti-spiaggia-luca-pasqualini

Gabbiano che vola alla ricerca di scarti in spiaggia (foto Luca Pasqualini)

Ogni giorno immagini rappresentative di Ferrara in tutti i suoi molteplici aspetti, in tutte le sue varie sfaccettature. Foto o video di vita quotidiana, di ordinaria e straordinaria umanità, che raccontano la città, i suoi abitanti, le sue vicende, il paesaggio, la natura…

[clic sulla foto per ingrandirla]

Commenta

Ti potrebbe interessare:
cane gatto amicizia
Diario in pubblico: Amitiés
francesco assisi
PRESTO DI MATTINA
Francesco d’Assisi, l’uomo del mondo futuro
torrente rocce fiume
PRESTO DI MATTINA
Francesco
mani inclusione solidarietà
PRESTO DI MATTINA
Identità narrabili

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi