COMUNICATI STAMPA
Home > IMMAGINARIO - La foto della settimana > IMMAGINARIO
Mal di miseria.
La foto di oggi…

IMMAGINARIO
Mal di miseria.
La foto di oggi…

panem-nostrum-giuseppe-mentessi-galleria-arte-ferrara-pellagra
Tempo di lettura: 2 minuti

La pellagra, male della miseria. A questo flagello legato a un’alimentazione povera e basata in maniera quasi esclusiva sul consumo di farina di mais è dedicata la nuova mostra al Museo del Risorgimento e della Resistenza di Ferrara. Una rassegna di immagini e documenti al via oggi – inaugurazione alle 11 – che racconta la storia della drammatica situazione socio-sanitaria nelle campagne estensi, ma non solo, nel periodo tra 1859 e 1933. Quasi un secolo durante il quale la pellagra miete vittime e provoca sofferenze difficilmente immaginabili, perché colpiscono all’inizio la pelle, poi gli organi interni e alla fine anche tutto il sistema nervoso. A cura di Magda Beltrami e Mara Guerra con coordinamento scientifico di Antonella Guarnieri. In corso Ercole I d’Este 19, ingresso libero dal martedì alla domenica ore 9.30-13 e 15-18. Fino al 5 aprile.

OGGI – IMMAGINARIO STORICO

panem-nostrum-giuseppe-mentessi-galleria-arte-ferrara-pellagra

“Panem nostrum” di Giuseppe Mentessi (1894), Galleria di arte moderna di Ferrara

Ogni giorno immagini rappresentative di Ferrara in tutti i suoi molteplici aspetti, in tutte le sue varie sfaccettature. Foto o video di vita quotidiana, di ordinaria e straordinaria umanità, che raccontano la città, i suoi abitanti, le sue vicende, il paesaggio, la natura…

[clic sulla foto per ingrandirla]

Commenta

Ti potrebbe interessare:
SCHEI
Un incantesimo, anzi un incubo:
economia domestica durante la quarantena
IL PANE DI TUTTI
Questo piccolo giornale e le inutili polemiche
Apre il museo nascosto:
visita guidata nei depositi del Manfe
L’immagine che non si era mai vista. Un reperto unico in mostra a Ferrara

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi