Home > IMMAGINARIO - La foto della settimana > IMMAGINARIO
Messaggi in vetrina.
La foto di oggi…

IMMAGINARIO
Messaggi in vetrina.
La foto di oggi…

manichini-viventi-vetrine
Tempo di lettura: 2 minuti

Vetrine nuove e antiche come strumento di comunicazione commerciale e urbana: di questo si parlerà oggi in biblioteca. Si parte da uno studio sulle botteghe tradizionali di Palma di Maiorca per arrivare fino ad ora e qui, a Ferrara e dintorni, con i nuovi fenomeni di vetrine viventi o multi mediali. Conversazione a cura di Roberto Roda, Centro etnografico ferrarese, pioniere negli studi sulla comunicazione commerciale negli anni Ottanta, quando fa conoscere in Italia il lavoro di Gual e Mulet sulle botteghe tradizionali catalane. Un viaggio nel tempo, dai primi anni del ’900 ad oggi, per capire come cambiano i messaggi. Alle 18 in Sala Agnelli, Biblioteca comunale Ariostea, via Scienze 17.

OGGI – IMMAGINARIO ETNOGRAFICO

manichini-viventi-vetrine

Manichini viventi: ragazze che posano in vetrina per pubblicizzare abiti e indumenti intimi

manichini-viventi

Manichini viventi: ragazze che posano in vetrina per pubblicizzare abiti e indumenti intimi (foto maggio 2014, ferraraitalia)

Ogni giorno immagini rappresentative di Ferrara in tutti i suoi molteplici aspetti, in tutte le sue varie sfaccettature. Foto o video di vita quotidiana, di ordinaria e straordinaria umanità, che raccontano la città, i suoi abitanti, le sue vicende, il paesaggio, la natura…

[clic sulla foto per ingrandirla]

Commenta

Ti potrebbe interessare:
Al cantón fraréś
inizia su Ferraraitalia una nuova rubrica sul dialetto
Insegnamento a distanza?
10 piccole certezze contro le ambiguità scolastiche
Curiosi e sorprendenti.
Quando a stimolare la ricerca sono i più piccoli
Come rendere un’abbazia la prima d’Italia (e farla rimanere tale per otto secoli)

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi