Home > IMMAGINARIO - La foto della settimana > A Ferrara feste di laurea indecenti: deturpano i monumenti come gli Hooligans

A Ferrara feste di laurea indecenti: deturpano i monumenti come gli Hooligans

festa-laurea

Se fosse successo in centro a Roma, a Milano o anche solo a Bologna, la gente del quartiere sarebbe già insorta da tempo, i giornali e i blog locali avrebbero denunciato il fatto più e più volte. Invece siamo a Ferrara e i ferraresi non se ne occupano: le feste di laurea che si svolgono imbrattando e deturpando lo storico sagrato della Chiesa di San Francesco e il muro del palazzo a fianco, vengono tollerate come se niente fosse. Farina, riso, uova, pomodori, conserva, maionese e ketchup in quantità industriali, vengono lanciati contro il neolaureato, finendo costantemente per spiaccicarsi sulla pavimentazione e sul cotto secolare, con la soddisfazione e l’evidente divertimento di amici e parenti (adulti).

Manifestazioni indecenti dunque, indice di maleducazione e indifferenza per il patrimonio artistico e storico della città, che ricordano i misfatti degli Hooligans a Roma. Solo che qui tutto questo succede quotidianamente, con il completo disinteresse delle Belle arti (a cui sia il palazzo che la chiesa e la piazza sono vincolati), con la condiscendenza dell’Università (che oltre ad avvertire gli studenti di evitare questi comportamenti altro non fa) e dei vigili urbani (che non intervengono perché dicono si tratti di puro divertimento ) e, non da ultimo, dell’amministrazione comunale che afferma di non poter far nulla perché trattasi di proprietà privata (anche se poi chiama Hera per ripulire e sistemare il danno, pagando di fatto un costo aggiuntivo).

I proprietari del palazzo, i commercianti (primo fra tutti il negozio GiroBio che confina con la piazza) e i frati non ne possono più: hanno segnalato il fatto tantissime volte alle autorità preposte ma nulla è cambiato. Se provano a dire qualcosa direttamente ai festeggiati vengono riempiti di insulti e sbeffeggiati (una volta la mamma di un neolaureato ha alzato le mani su una residente). Ora chiedono a gran voce che si intervenga per raccontare questi gravi episodi e perché ognuno faccia la sua parte per fermare lo scempio: le autorità affinché multino i responsabili, i cittadini perché si facciano sentire. Ma una domanda sorge spontanea: possibile che non si riesca a festeggiare in altro modo? Magari suonando, ballando e cantando per le strade come fanno certi ragazzi africani educati [vedi video]?

Nelle foto i resti di una delle feste di laurea di ieri. Clicca le immagini per ingrandirle.

Per vedere la veduta panoramica della chiesa e la piazza su Italiavirtualtour.it clicca qui

Nota storica: fondata dai Francescani fin dagli anni in cui il santo fondatore era in vita, la Chiesa di San Francesco si affaccia su un piazzale di notevoli dimensioni. Nel 1494 Biagio Rossetti viene incaricato dal Duca Ercole I di erigere l’attuale edificio.

Immagini rappresentative di Ferrara in tutti i suoi molteplici aspetti, in tutte le sue varie sfaccettature. Foto o video di vita quotidiana, di ordinaria e straordinaria umanità, che raccontano la città, i suoi abitanti, le sue vicende, il paesaggio, la natura…

Commenta

Ti potrebbe interessare:
Il nuovo piano enigmistico ferrarese
DIARIO IN PUBBLICO
Odio l’estate
Elezioni a Ferrara: destra ferma ai voti del 2009, il Pd ha perso nelle roccaforti. Ora serve l’orgoglio della sinistra
La versione di Mario: come e perché il centrosinistra ha perso il sindaco

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi