Home > IL QUOTIDIANO > Impara l’arte… Ferrara Off riparte!!

Impara l’arte… Ferrara Off riparte!!

Tempo di lettura: 4 minuti

di Chiara Argelli

Si apre un nuovo capitolo, anzi un nuovo sipario per Ferrara Off, l’organizzazione che da qualche anno a questa parte riesce a fondere teatro e cultura coinvolgendo grandi e piccoli con le sue iniziative.
Questo spazio, che ha trovato sede in Corso Alfonso I d’Este, cerca ogni anno collaborazioni nuove e workshop creativi da proporre alla comunità.
Infatti, riapre la stagione con l’iniziativa “Fuori dai coppi” presentata nella conferenza stampa di Giovedì 20 Ottobre tenutasi proprio nella sede di Ferrara Off. Introdotta da Monica Pavani, responsabile delle attività culturali e delle relazioni esterne, la conferenza ha visto anche la partecipazione di responsabili della programmazione come Marco Sgarbi, e ballerine professioniste quali Astrid Boons e Maria Chiara Mezzadri. Ogni responsabile e portavoce ha esposto le proprie proposte di incontri e workshop, che si terranno a partire da questo mese, svelando l’arte in tutte le sue sfaccettature, dalla danza al teatro, dalla pittura al cinema.
Si parte sabato 29 Ottobre e sabato 17 Dicembre con l’appuntamento “3 regine, 2 re, 1 trono” uno spettacolo prodotto da Ferrara Off per far ridere i più piccini e far riflettere i più grandi, adatto dunque ad un pubblico di qualsiasi età. Interpretato da 5 ragazzi, sarà anche un interessante modo per avvicinare i bambini al mondo del teatro.
Da domenica 30 Ottobre, per 4 settimane, vi saranno le proiezioni dei film “La donna che canta” di Denis Villeneuve, “Il giardino dei limoni” di Eran Riklis, “Private” di Saverio Costanzo e “Omar” di Hany Abu-Assad. Questo ciclo di incontri chiamato “Domeniche d’autunno” continuerà con altri tre appuntamenti, ognuno incentrato sulle opere di un grande artista italiano, Mantegna, Raffaello e Tiziano. Questi eventi saranno condotti da Giacomo Cossio.
Lunedì 31 Ottobre al Teatro Boldini verrà messo in mostra la rappresentazione teatrale del film “Rocky horror picture show” in collaborazione con Circo Massimo.
Sabato 5 e 19 Novembre sarà “Molly Bloom” la protagonista. Si tratta della riduzione del celebre monologo finale dell’ “Ulisse” di Joyce, interpretato da Diana Hobel. Lo spettacolo risulterà un ottimo spunto per riflettere su delle tematiche che spesso costituiscono ancora un tabù per la nostra società.
Sabato 12 Novembre verrà messo in scena lo spettacolo “Lontano nella neve. Storie d’ amore e di resistenza” dove le testimonianze partigiane ci riporteranno indietro per rivivere, con una serie di racconti, uno dei periodi più intensi della storia italiana.
Sabato 26 Novembre vi sarà l’omaggio al capolavoro di Ludovico Ariosto con “Orlando furiosamente solo rotolando”, ideale per chi vuole rivivere battaglie, accampamenti, amori e magie dell’ epoca di Carlo Magno.
Sabato 10 Novembre doppio incontro con “piantine che salvano in mondo” un racconto teatrale, pensato per i bambini dai 7 agli 11 anni, che cerca di dare una spiegazione visiva leggermente romanzata della nascita del genere umano. A seguire “Sidera, le stelle” dove verranno recuperate storie della tradizione greca e latina per raccontare il cielo notturno e i suoi misteri.
Tutto questo, è solamente una fugace “sbirciata dietro le quinte” di ciò che Ferrara Off propone. Come spiega Marco Sgarbi “Questa realtà culturale che continua ad esercitare un ruolo importante sul nostro territorio non vuole essere solo un luogo di spettacolo ma anche di incontro e di crescita personale”. Riaprono così i corsi di danza e teatro per grandi e piccini, donne e uomini, studenti e dottori… per tutti coloro che desiderano salire sul palco e dare forma ai propri sogni.

Commenta

Ti potrebbe interessare:
FUTURO SOSTENIBILE
“LE CITTA’ SIANO IL FULCRO DELLA RIPARTENZA POST COVID”
Il rapporto Legambiente 2020
DIARIO IN PUBBLICO
Imitazione e verità
Moni Ovadia, perché Ferrara?
DI MERCOLEDI’
Tre volte Ferrara

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi