Home > COMUNICATI STAMPA > In agricoltura cresce il credito, ma aumentano anche le sofferenze

In agricoltura cresce il credito, ma aumentano anche le sofferenze

Tempo di lettura: 2 minuti

da: ufficio stampa Coldiretti
Secondo i dati di Bankitalia in sofferenza il 10% dei finanziamenti ad aziende agricole, ma ripartono le erogazioni (+0,3% nel 2013), anche grazieagli enti di garanzia come Creditagri Italia, che ha aumentato la sua attività del 12% nel 2013 rispetto al 2012.

Il credito all’agricoltura ha ricominciato a crescere nel 2013 (+0.3%), ma si evidenzia un forte aumento delle sofferenza pari a circa 4,4 miliardi di euro con una incidenza del 10% sull’ammontare dei finanziamenti concessi alle PMI operanti in agricoltura, silvicoltura e pesca. E’ quanto emerge da una analisi della Coldiretti sull’ultimo bollettino statistico 2013 di Bankitalia. Il monte affidamenti nel settore agricolo – sottolinea la Coldiretti – è stato pari a quasi 44 miliardi di euro, circa 130 milioni in più rispetto al dato registrato esattamente un anno fa dalla nostra Banca Centrale. Sebbene in un contesto economico e finanziario di grande difficoltà, l’attività di CreditAgri Italia l’ ente di garanzia fidi e assistenza e consulenza tecnico – finanziaria a sostegno delle imprese prosegue . conclude la Coldiretti – con forte dinamismo segnando anche nel 2013 una crescita del 12% rispetto ai volumi dello scorso anno.

Commenta

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi