COMUNICATI STAMPA
Home > COMUNICATI STAMPA > “In viaggio con Lloyd”

“In viaggio con Lloyd”

Tempo di lettura: 3 minuti

Da ufficio stampa EVENTI FERRARA

Venerdì 6 aprile alle 18.00

Presso la storica sala dell’Oratorio San Crispino

Libreria Ibs+Libraccio di Ferrara

In collaborazione con l’Associazione Gruppo del Tasso

Simone Tempia presenta il libro

“In viaggio con Lloyd”

(Rizzoli Lizard)

Dialoga con l’autore

In-viaggio-con-Lloyd.jpgMatteo Bianchi

Molti lettori hanno imparato ad amare i dialoghi che animano la pagina facebook “Vita con Lloyd”, gli scambi illuminati tra un frastornato Sir e il suo maggiordomo immaginario. Oggi, dopo il successo di “Vita con Lloyd”, i due protagonisti tornano in una nuova veste, la naturale evoluzione di un esperimento narrativo che ha conquistato il cuore di un nutrito ed esigente pubblico di lettori. Simone Tempia ha dato vita a un romanzo in cui, attraverso un fitto scambio di lettere, telegrammi, telefonate e messaggi nella bottiglia, i suoi due personaggi trovano una voce più compiuta. Riuscirà Sir, costretto a un viaggio improvviso, a cavarsela senza avere al suo fianco l’insostituibile Lloyd?

Venerdì 6 aprile ore 20:00

Presso la storica sala dell’Oratorio San Crispino

Libreria Ibs+Libraccio di Ferrara

Gruppo di lettura “Due pagine prima di dormire”

Marilù Oliva presenta il libro

“Le spose sepolte”

Harper Collins Italia

Il rinfresco è offerto da Natura Sì Ferrara

Libro in lettura condivisa: “Il dolore perfetto” di Ugo Riccarelli (Mondadori)

Non è obbligatorio aver letto il libro per partecipare alla serata

Le-spose-sepolte_hm_cover_big.jpgDove sono finite quelle donne misteriosamente sparite da anni, mogli e madri di cui i mariti sostengono di non sapere nulla? Uno dopo l’altro, i loro resti vengono ritrovati grazie a un killer implacabile che costringe chi le ha fatte scomparire a confessare dove si trovano le loro ossa e poi uccide i colpevoli, sempre assolti dai tribunali per mancanza di prove. Il rituale è feroce e spietato: l’assassino vuole così rendere giustizia alle spose sepolte. I pochi indizi lasciati sulla scena del crimine conducono a un piccolo paese, Monterocca, soprannominato la Città delle Donne, un territorio nell’Appennino bolognese circoscritto da mura ed elementi naturali, governato da una giunta completamente al femminile. Il team investigativo, in cui spicca la giovane ispettrice Micol Medici, si trova catapultato in una realtà di provincia quasi isolata dal mondo, con una natura montana che fa da contorno e molti misteri avvolti nella nebbia. Un inquietante enigma conduce gli inquirenti al Centro Studi Rita, un’azienda farmaceutica che sta sintetizzando un anestetico speciale: lo stesso utilizzato dal serial killer come siero della verità per far confessare i colpevoli. Ma quanti altri segreti si nascondono dentro i confini del piccolo paese? Solo Micol ha l’innata capacità di scoprirli, anche se questo potrebbe costarle la vita…

Marilù Oliva vive a Bologna. Scrive romanzi e insegna lettere alle superiori.

Da sempre si occupa di questioni di genere e di attualità. Ha scritto diversi volumi per la casa editrice Elliot. Ha pubblicato racconti per il web e testi di saggistica, ha collaborato alla stesura di manuali scolastici di storia. Collabora con diverse riviste Huffington Post e Thriller Magazine ed è caporedattrice nonché ideatrice di Libroguerriero.

Per informazioni Ibs+Libraccio

Ferrara, Piazza Trento e Trieste, Palazzo San Crispino

eventife@libraccio.it – Tel. 0532241604

Commenta

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi