COMUNICATI STAMPA
Home > COMUNICATI STAMPA > Inaugurata a Comacchio l’ottava edizione della Fiera Internazionale del Birdwatching

Inaugurata a Comacchio l’ottava edizione della Fiera Internazionale del Birdwatching

birdwatching-fotografia

da: Made Eventi

COMACCHIO. L’ottava edizione della Fiera Internazionale del Birdwatching e del turismo naturalistico, organizzata da Delta 2000 in collaborazione con il Comune di Comacchio e i Comuni del territorio, è stata inaugurata ieri (venerdì 29 aprile) nella tradizionale location dell’argine di Valle Fattibello a Comacchio. Tutto il mondo del turismo naturalistico si è dato appuntamento in questa occasione in un evento che è certamente il più importante d’Italia e uno dei più grandi a livello europeo. Un evento che coinvolge due Provincie, Ferrara e Ravenna, con i loro territori, ricchi di storia e di natura. Escursioni fotografiche, laboratori, esposizioni di attrezzature, foto-ottica, convegni, mostre fotografiche, la presenza delle più importanti associazioni ambientaliste dal Wwf a Legambiente, dalla Lipu ai Parchi dell’Emilia Romagna e del Veneto, questo il riassunto di un padiglione unico, ricco ed inimitabile con 2.000 metri quadrati di esposizione per 70 espositori tra italiani e stranieri, tra questi Spagna, Andorra, Albania, Croazia, Montenegro e Serbia.

La giornata di ieri è stata aperta da un convegno che ha fatto il punto sul turismo sostenibile e sull’ecoturismo, da Comacchio al resto del mondo. Il sindaco di Comacchio, Marco Fabbri, ha aperto i lavori ricordando che per la prima volta il Delta del Po emiliano e veneto si presentano uniti sotto il vessillo del Mab Unesco. Concetto ripreso anche da Nicola Rossi, sindaco di Copparo e vice presidente della Provincia di Ferrara. Lorenzo Marchesini, presidente di Delta 2000, ha parlato di un evento coerente con un luogo che vuole essere sempre più destinazione per gli amati del turismo sostenibile e ambientale.
Spazio poi alle parole del presidente del Parco Emilia Romagna, Massimo Medri come il riconoscimento Mab Unesco dia valore internazionale al territorio, considerando che in tutto il mondo i siti Mab sono meno di 600. Concetto ribadito anche da Marco Gottardi, direttore del Parco Veneto che ha parlato del valore unitario di un territorio.
Mauro Conficoni, consigliere delegato di Delta 2000, ravennate, esperto di marketing turistico, ha ricordato in cifre il valore del territorio del Delta sospeso tra Ravenna e Ferrara: 25 aree di pregio naturalistico, 152 siti architettonici tutelati, 11 aree umide di pregio internazionale protetti dalla Convenzione di Ramsar, 297 specie di uccelli, questi i numeri dell’eccellenza. Sul mondo ha spaziato il biologo Davide Palumbo, mentre Nicola Destefano ha parlato del boom a livello mondiale della fotografia naturalistica. Interessanti e ovviamente incentrati sulla tutela della natura, gli interventi di Sebastiano Venneri, vice presidente nazionale di Legambiente e Fulvio Mamone Capria, presidente nazionale Lipu, mentre Andrea Agapito Ludovici, del Wwf Italia, ha ricordato come il turismo naturalistico rappresenti ormai il 25% del totale e sia garanzia di educazione al rispetto del territorio. Marcella Zappaterra, consigliere regionale, a nome della Fiera del Birdwatching ha consegnato un assegno di 5.000 euro a Birdlife International per la conservazione dell’avifauna della riserva di Ulcinj in Montenegro. A chiudere il convegno l’intervento di Andrea Corsini, assessore regionale al Turismo: il turismo è un asse economico fondamentale per il Paese. Il turismo in alcune aree protette rappresenta un elemento che favorisce la conservazione dell’ambiente. Comacchio ha centrato questo obiettivo, rendere l’economia turistica finalizzata alla sostenibilità ambientale.
Al termine il taglio del nastro della rassegna, alla presenza delle autorità e del prefetto di Ferrara, Michele Tortora.

Ieri alle 13 nei padiglioni della Fiera sono arrivate anche le telecamere del programma di Rai Uno, Linea Blu, con la conduttrice Donatella Bianchi, che è anche presidente nazionale del Wwf. La Rai ha realizzato un lungo servizio dedicato al territorio e alla Fiera del Birdwatching che andrà in onda sabato 21 maggio.

Oggi (sabato 30 aprile) seconda giornata della rassegna che si concluderà il primo maggio. Padiglioni aperti dalle 10 alle 19.

Commenta

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi