Home > COMUNICATI STAMPA > Inaugurato il “Mercato Europeo” a Ferrara , IX edizione – viale Alfonso I d’Este e sotto mura da oggi a domenica 22 settembre

Inaugurato il “Mercato Europeo” a Ferrara , IX edizione – viale Alfonso I d’Este e sotto mura da oggi a domenica 22 settembre

Da: Ufficio Stampa – Ascom Ferrara

E’ scattata ufficialmente la nona edizione del Mercato Europeo a Ferrara.
Oltre 130 espositori provenienti da circa 30 paesi stranieri e dall’Italia.
Orari: dalle ore 9.30 alle 01.30
Dislocazione: zona Bagni Ducali viale Alfonso I d’Este – Ferrara

Profumi e sapori dall’Europa e non solo hanno invaso oggi (20/09) e fino a domenica 22 settembre (venerdì, sabato e domenica) la zona del “Montagnone”: sbarca a Ferrara il “Mercato Europeo”, la prestigiosa e variegatissima mostra-mercato di prodotti enogastronomici e artigianali provenienti da numerosissimi Paesi europei (e non solo), oltre che da svariate regioni italiane.

La manifestazione, promossa da Fiva (Federazione Italiana Venditori Ambulanti) in collaborazione con Ascom Confcommercio Ferrara e patrocinata dal Comune, vede oltre 130 banchi che occupano per il terzo anno consecutivo, la zona dei Bagni Ducali, il sotto mura e viale Alfonso I d’Este. Una location che nel tempo ha riscosso particolare successo tra gli operatori ed il pubblico.

A tagliare il nastro di questa nona edizione (la prima fu nel 2011) gli assessori Matteo Fornasini ed Angela Travagli,in una giornata che vede già numerosi i ferraresi avvicinarsi agli stands per gli acquisti e gli assaggi di rito. Presenti per i golosi la cucina brasiliana, argentina, greca, austriaca, spagnola (con l’immancabile paella) solo per citarne alcune. E tra le novità del 2019 spiccano i sapori indiani, una prima assoluta per il Mercato Europeo.

Il Mercato Europeo però non è solo food. Per chi ama le stoffe, niente di meglio delle creazioni di Manjit, direttamente dall’India e dal Nepal. Senza dimenticare i bulbi dei tulipani olandesi, ricercatissimi, e che vengano proposti direttamente dal produttore. Per chi ama arredare la casa invece, troverà sicuramente soddisfazione nel banco di artigianato finlandese, che propone, tra le altre cose, pelli di renna e sedie da giardino in puro stile nordico. Menzione speciale per il banco britannico: John Miller rappresenta un consorzio di produttori dello Staffordshire che propone le eccellenze delle ceramiche d’ Oltremanica. Per i bambini, infine, da non perdere assolutamente lo stand di giochi potenziato rispetto all’edizione 2018 con maxi scivolo, giostra, bruco mela e gli immancabili gonfiabili.

Commenta

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi