Home > COMUNICATI STAMPA > Inaugurazione centro di documentazione cinematografica del delta del Po

Inaugurazione centro di documentazione cinematografica del delta del Po

da: ufficio stampa Po Delta Tourims

Sabato 18 aprile, a partire dalle ore 17.00, presso l’antica fabbrica della Manifattura dei Marinati a Comacchio avrà luogo la cerimonia di inaugurazione del nuovo centro di documentazione cinematografica del delta del Po, che troverà spazio nei locali dell’ex azienda Valli, in corso Mazzini 200

Si comporrà di due sale esposizioni, una mediateca e un laboratorio, che andranno ad aggiungersi alla già attiva sala audiovisivi ubicata presso il Centro Visite Manifattura dei Marinati.

Il Centro di Documentazione Cinematografica avrà come scopi quelli di raccogliere e catalogare materiale cinematografico e audiovisivo per attività di educazione storica e cinematografica, di proporre momenti di scambio e di conoscenza, di conservare e di valorizzare le opere cinematografiche e audiovisive edite e inedite, e, infine, di promuovere e incentivare il cineturismo nel territorio del delta del Po.

Il progetto “Destinazione Parchi del Delta del Po” è finanziato dal Piano di Sviluppo Rurale 2007/2013 della Regione Emilia-Romagna, Asse 4 “Attuazione dell’approccio Leader”, Misura 421 “Cooperazione interterritoriale e transnazionale”, PAL del Delta emiliano-romagnolo.

Il progetto prende spunto dalla vastissima cinematografia e documentaristica che sin dagli albori ha regalato alla settima arte numerosi set cinematografici e un’antologia di registri, scrittori, giornalisti, critici – da Antonioni a Mazzacurati, da Cerchio a Zavoli – che hanno fatto del Delta del Po un luogo di indagine ambientale, di racconto o di fiaba, e che oggi possono a buon diritto far parte di nuove offerte turistico-culturali che esaltino le specificità del territorio.

Il programma prevede alle ore 17.00 i saluti di benvenuto e la presentazione del progetto; alle ore 17.30 il taglio del nastro e la visita ai locali del Centro; alle ore 18.00 la presentazione delle pellicole della Cineteca di Bologna: Alluvione (Vancini, Baruffi – 1949), Quando il Po è dolce (Renzi – 1951), I San Michele del Po (Gandini – 1955), Il ragno d’oro (Di Pietro, Pilati – 1957) a (Casadio – 1960); alle ore 19.00 aperitivo e videoproiezione “La donna del Fiume, 60 anni dopo”.

Interverranno all’evento: Massimo Medri, Presidente Ente di gestione per i parchi e la biodiversità Delta del Po; Paola Gazzolo, Assessore della Regione Emilia Romagna alla difesa del suolo e della costa, protezione civile, politiche ambientali e delle montagna; Marco Fabbri, Sindaco di Comacchio; Lorenzo Marchesini, Presidente GAL Delta 2000; Andrea Meneghelli, Fondazione Cineteca di Bologna; Stefania Marconi, Articolture.

 

Commenta

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi