Home > COMUNICATI STAMPA > Inaugurazione il 29 marzo assieme all’ausl del “punto salute” di Pilastri a palazzo Mosti

Inaugurazione il 29 marzo assieme all’ausl del “punto salute” di Pilastri a palazzo Mosti

Shares

Da: Ufficio Stampa
BONDENO (FERRARA), 26-03-2019.
Verrà inaugurato venerdì 29 marzo (ore 18,30) per il punto “salute” di Pilastri, nato grazie alla collaborazione tra il Comune, l’Azienda Usl e il centro sociale della frazione. All’interno della sede di quest’ultimo, a Palazzo Mosti, si sono creati negli anni alcuni servizi riguardanti la prevenzione e la promozione della salute del paese. «Proprio durante un recente incontro nella frazione, i residenti avevano chiesto di trasformare l’edificio storico inaugurato da alcuni anni, dopo i danni riportati dal sisma, in un luogo di riferimento per la salute – spiega il sindaco Fabio Bergamini –. E così sarà». Nelle scorse settimane, la riunione di Giunta ha ratificato il contratto di locazione che consentirà di utilizzare l’immobile di Pilastri come “ambulatorio”, per il medico selezionato dall’Ausl e che segue professionalmente i cittadini pilastresi e della vicina frazione di Gavello. «La comunità locale – spiegano il sindaco Fabio Bergamini e l’assessore alle Politiche sociali, Cristina Coletti – ha da sempre animato Palazzo Mosti con attività sociali di grande importanza. Compresi i percorsi sulla disostruzione pediatrica e la rianimazione cardiopolmonare. A testimonianza dell’attenzione che i volontari del centro sociale dimostrano per la salute dei residenti». E sono sempre i volontari ad occuparsi anche dell’apertura e della pulizia dei locali adibiti a centro prelievi della frazione che, a cadenza quattordicinale, è attualmente in funzione con un infermiere inviato dal servizio sanitario. Servizio al quale si accede attraverso il sistema di prenotazione Cup collocato nella vicina farmacia del paese. Nel dicembre del 2017, all’interno di Palazzo Mosti è stato collocato anche un apparecchio defibrillatore donato dal Club Vecchie Ruote e inserito nel progetto “RianimiAmo Bondeno”, che prevede anche percorsi di formazione di soggetti “laici” (non sanitari) sui temi della rianimazione cardiopolmonare. Un servizio che è complementare rispetto a quello garantito dal servizio di emergenza-urgenza dell’Ausl. La direttrice del Distretto Ovest dell’azienda sanitaria, Anna Maria Ferraresi, sarà presente all’inaugurazione. Per ribadire l’ottimo rapporto di collaborazione con l’Ente locale, dopo l’accordo per il contratto di locazione dell’ambulatorio del medico di medicina generale e alla luce anche del rinnovo dell’accordo precedente; in base al quale l’Ausl potrà gestire in comodato gratuito l’ambulatorio prelievi e la sala d’attesa oltre ai servizi igienici situati nel palazzo, durante la giornata del venerdì (dalle ore 7 alle 9). «Venerdì sera, dunque, i cittadini di Pilastri potranno vedere finalmente compiuto un percorso – concludono Bergamini e Coletti – che ci ha visti in prima linea assieme all’Ausl ed al volontariato di Pilastri per continuare ad implementare i servizi dedicati ai cittadini».

Commenta

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi