COMUNICATI STAMPA
Home > COMUNICATI STAMPA > Incontro con Vice-Sindaco Lodi 25 gennaio

Incontro con Vice-Sindaco Lodi 25 gennaio

Tempo di lettura: 3 minuti

Da: SULPL e DICCAP Ferrara

POLIZIA LOCALE TERRE ESTENSI: AL VIA I TEST MOLECOLARI RICHIESTI DAI SINDACATI AUTONOMI. DICCAP E SULPL CHIEDONO ALL’AMMINISTRAZIONE UN CAMBIO DI PASSO PER QUANTO RIGUARDA I SERVIZI DI ORDINE PUBBLICO

Si è svolto stamattina l’incontro con il Vice-Sindaco Lodi richiesto dai Sindacati DICCAP e SULPL a cui ha partecipato anche il Comandante Rimondi.
I Sindacati hanno posto all’attenzione dell’amministrazione diverse tematiche già anticipate all’amministrazione con apposite richieste scritte.
Nell’incontro odierno l’amministrazione ha rinnovato ai Sindacati Autonomi la volontà di voler continuare ad investire nel Corpo di Polizia Locale, sono in fase di consegna le nuove divise, le dotazioni di sicurezza, ed è stato garantito un deciso impegno nella formazione nelle materie di competenza, e per l’armamento che è in dirittura d’arrivo.
Per quanto riguarda le nuove sedi del Comando Nelle prossime settimane verrà effettuato lo spostamento degli Uffici di Pontelagoscuro nella sede di via IV Novembre, mentre Lodi ha riferito che la Nuova Caserma sarà inaugurata entro il 2021.
Da quanto appreso all’incontro inoltre entro l’estate si arriverà alla riorganizzazione complessiva del Comando, anche alla luce delle ricognizioni per il personale attuale dal Comandante Rimondi.
I funzionari Sindacali Zamboni e Falcitano hanno inoltre portato all’attenzione dell’amministrazione alcune problematiche molto sentite dagli Agenti e collegate all’impiego delle pattuglie della Polizia Locale in occasione del Mercato del Lunedì e del Venerdì.
I Sindacati Autonomi ritengono di fondamentale importanza che si giunga ad una riorganizzazione del servizio in modo da poter garantire sia più sicurezza per gli operatori che un miglior controllo sull’Area Mercatale.
Allo stesso modo i Sindacati autonomi hanno chiesto al Vice-Sindaco una riorganizzazione dell’attuale servizio in Zona GAD e che ad oggi vede impegnata una pattuglia della Polizia Locale a supporto delle altre Forze di Polizia.
Falcitano e Zamboni ritengono di fondamentale importanza che si dia un cambio di passo nella gestione di questi servizi di supporto alla Questura per finalità di ordine pubblico.
E’ stato chiesto anche al Vice-Sindaco un impegno dell’amministrazione affinché si possa dare agli Operatori Comunali di Mobilità le necessarie strumentazioni per poter svolgere il loro lavoro di supporto agli Agenti in piena sicurezza e con la relativa pensione integrativa, come da richiesta della RSU di riferimento del DICCAP in delegazione trattante.
Novità anche sul fronte dei Test per lo screening sul Covid, infatti l’amministrazione accogliendo le diverse richieste inoltrate dal DICCAP, ha preso i contatti con l’AUSL per inserimento della Polizia Locale negli screening delle altre forze di Polizia ed oggi vi sarà un sopralluogo dell’Ausl di Ferrara per individuare locali idonei all’interno del Comando di via Bologna per l’esecuzione dei Tamponi rapidi a tutto il personale alle dipendenze del Corpo.
Nelle prossime settimane il DICCAP invierà ulteriori proposte per la riorganizzazione dell’orario di lavoro dopo la consultazione del personale che è avvenuta nei giorni scorsi
L’obbiettivo è di far sì che anche a Ferrara si possa far fare un passo deciso in avanti per rendere la Polizia Locale estense al passo con i tempi ed in grado di essere finalmente impiegata sul territorio dando al contempo agli Agenti la possibilità di poter lavorare in sicurezza e sopratutto con le idonee precauzioni per evirare il contagio.

Commenta

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi