Home > PARTITI & DINTORNI > Italia in Comune al confronto con le associazioni LGBT

Italia in Comune al confronto con le associazioni LGBT

Da: Informazioni Alberto Bova
“Ho deciso di sottoscrivere il manifesto politico ‘Una città a colori’ perché credo sia importante educare i giovani al rispetto delle diversità e perché una vittima di violenze, qualsiasi sia violenza. Anzi, dico di più: bisognerebbe inserire l’odio di genere tra le circostanze aggravanti previste dall’articolo 604 ter del codice penale”. Con queste parole il candidato sindaco per la lista Italia in Comune – Ferrara Concreta Alberto Bova firma il manifesto che le associazioni LGBT ferraresi hanno ieri 17 maggio sottoposto ai candidati sindaco in vista delle amministrative del 26 maggio.
“La scuola – continua Bova – è il luogo ideale all’educazione ed è evidente si debba iniziare da lì per educare al rispetto delle diversità: l’amministrazione comunale deve favorire la formazione degli insegnanti”. Tra le richieste di Arcigay Ferrara, ArciLesbica Ferrara, Agedo Ferrara e Famiglie Arcobaleno Ferrara anche il mantenimento del tavolo P.I.C.O (Protocollo di intesa per la definizione di azioni, strategie di intervento e di contrasto all’omotransnegatività): “credo che i momenti di confronto e discussione siano necessari – evidenzia Bova – e l’assessorato alle Pari Opportunità in questi anni ha fatto un ottimo lavoro ma bisogna migliorare in quantità e qualità di intervento”.
“Rimango perplesso che ci dobbiate chiedere questo – evidenzia Bova in merito alla richiesta delle associazioni LGBT di dotare le strutture sportive comunali di porte, separé o tende per salvaguardare la privacy di quanti sarebbero discriminati per motivi legati alla propria identità di genere – sono cose elementari, chiedete interventi che dovrebbero essere già presenti”.

Commenta

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi