COMUNICATI STAMPA
Home > PARTITI & DINTORNI > Italia in Comune al confronto con RETE delle PROFESSIONI

Italia in Comune al confronto con RETE delle PROFESSIONI

Tempo di lettura: 2 minuti

Da: Informazioni Alberto Bova
“Noi siamo una lista che vuole lasciare un segno di discontinuità rispetto al passato, il Partito Democratico, e rispetto a quello che stiamo sperimentando da un anno al governo con la Lega: a livello comunale credo non si possa più scegliere in base all’ideologia ma giudicare in merito alle proposte, al saper fare”. Si presenta così il candidato sindaco per la lista Ferrara Concreta – Italia in Comune Alberto Bova al dibattito con i candidati alle amministrative cittadine organizzato ieri pomeriggio (9 maggio) da Rete delle Professioni, ente di recente costituzione.

“Il sindaco – continua Bova – deve essere un padre di famiglia e aiutare gli ultimi a non essere più ultimi e a partecipare delle stesse possibilità degli altri. Questo in tutti i campi: per quanto riguarda le attività produttive bisogna agire incentivando la rete fra pubblica amministrazione e associazioni di categorie, formulando bandi specifici, arginando la burocrazia anche con il ricorso all’autocertificazione”. Italia in Comune affronta anche un tema caro ai professionisti, quello della tariffa puntuale: “il sistema dei rifiuti entrato in vigore a Ferrara – spiega – è un buon inizio, ma è sicuramente migliorabile, introducendo degli incentivi e premiando chi effettua una raccolta puntuale”.

Commenta

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi