Home > COMUNICATI STAMPA > Jazz e swing sulla Darsena di Ferrara

Jazz e swing sulla Darsena di Ferrara

Tempo di lettura: 4 minuti

Da: Ufficio Stampa Consorzio “Wunderkammer”

Un tuffo nelle profondità della cultura jazz e swing, per scoprirne i protagonisti, le sonorità e i passi di danza, proprio in riva al fiume. Si tratta dell’iniziativa Down By the River Side, con cui ci si potrà immergere nel mondo del jazz e dello swing, e dei protagonisti che han reso celebri questi generi musicali. Lo stage di ballo prende il via venerdì 17 luglio dalle 20 alle 21 a Palazzo Savonuzzi, via Darsena 57 a Ferrara con Alice Formignani e a seguire verranno proiettati vicino al fiume alcuni film sullo swing in collaborazione con Suono e immagine. Oltre al 17 luglio, le prossime date in programma sono venerdì 28 agosto, venerdì 4 e venerdì 11 settembre. Inizio stage alle 20.45 (durata 45 minuti) e a seguire la proiezione alle 21.30. Si inizia con Mr. Rock’n’roll – La Storia di Alan Freed. Regia di Andy Wolk, 1999 (USA).

Si allarga da venerdì 17 luglio la programmazione sulla Darsena di Ferrara. Oltre al consueto appuntamento del giovedì sera con Un Fiume di Musica, la darsena cittadina diventa anche ‘infrastruttura di comunità’: L’emergenza Covid-19 ha reso molto più complesso organizzare e gestire momenti di aggregazione. Wunderkammer intende dunque mettersi a servizio della comunità ferrarese. Fino a ottobre di quest’anno viene data la possibilità di garantire a tutto il comparto culturale e turistico della città la possibilità di organizzare iniziative in sicurezza e, allo stesso tempo, tenere vivi i percorsi di rigenerazione urbana già presenti in questo quartiere e abilitarne di nuovi.

La partecipazione è gratuita, ma è necessaria l’iscrizione obbligatoria tramite Eventbrite. Per la rassegna cinematografica i posti sono limitati a gruppi di 3 o 5 persone incuriosite dal mondo swing e rock’n’roll, mentre per lo stage sono limitati a 10 persone, aperto anche a chi non ha mai ballato. Per partecipare al primo appuntamento: link per lo stage di ballo https://www.eventbrite.com/e/down-by-the-riverside-stage-di-solo-jazz-e-ballo-di-coppia-swing-tickets-113662339116 (o cercando DOWN BY THE RIVERSIDE: stage di solo Jazz e ballo di coppia Swing) e link per la rassegna cinema https://www.eventbrite.com/e/down-by-the-riverside-rassegna-di-cinema-swing-e-rocknrroll-tickets-113076970262 (o cercando DOWN BY THE RIVERSIDE: rassegna di cinema Swing e Rock’n’Rroll)

Down By the River Side, nome del progetto avviato già dallo scorso anno a cura di Alice Formignani per Basso Profilo (per maggiori info: a.formignani@bassoprofilo.org), è quello di un gospel di protesta contro la prima guerra civile americana. Il brano e il suo messaggio pacifista sono stati ripresi dai grandi della musica del primo Novecento, da Louis Armstrong a Elvis, rendendo “Down by the River Side” un grande classico. “Stringerò le mani a tutti quanti giù vicino al fiume, e non penserò mai più alla guerra” recita il famoso brano e sarà con questo spirito che lungo il fiume Volano – già al centro di diversi progetti di rigenerazione urbana portati avanti dalla Basso Profilo aps assieme al Consorzio Wunderkammer e a una fitta rete di partner – si svolgeranno durante l’estate 2020 la rassegna di cinema swing e rock’n’ roll e gli stage di solo jazz e ballo di coppia swing. E il progetto continuerà in autunno con nuove sorprese.

Alice Formignani è insegnante di Boogie Woogie, Lindy Hop, Jazz Steps. Da sempre cultrice della musica Rock and Roll, si avvicina al mondo del Boogie Woogie nel 2007 entrando in gruppi di animazione della provincia di Ferrara. Nel 2009 inizia le Coppe Italia nel circuito FIDS. Raggiunge la finale al Campionato Italiano del 2015, categoria Main Class. All’agonismo ha sempre preferito l’insegnamento per cercare di appassionare le persone non solo a uno stile di ballo, ma alla cultura di un’epoca. Inizia a insegnare nel 2009 in tutta la provincia ferrarese e nel Summer Jamboree, noto festival vintage di Senigallia (edizione 2010-2011), esibendosi al Foro Annonario con i più celebri ballerini del settore.

Commenta

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi