Home > INCHIESTE & ANALISI > ALTRI SGUARDI > L’ARIA CHE TIRA:
Su FerraraItalia segui in diretta la campagna elettorale

L’ARIA CHE TIRA:
Su FerraraItalia segui in diretta la campagna elettorale

Mancano meno di due mesi alle elezioni amministrative per la nomina del sindaco di Ferrara: il dibattito pubblico è ancora sottotono, ma comincia a crescere l’attivismo degli esponenti politici e dei partiti. I candidati – tutti o quasi tutti – sono già scesi in campo, manifestato le loro intenzioni. Fino ad ora abbiamo ascoltato slogan e parole d’ordine, ma le pochi programmi e idee precise sulla Ferrara del futuro. Speriamo di capirci di più nelle prossime settimane.

Questo giornale non è interessato a voci di corridoio o illazioni di alcun tipo: gossip e pettegolezzi non ci appassionano. Le elezioni sono una cosa seria. E pensiamo che i ferraresi l’abbiano capito benissimo: il 26 maggio si decide il futuro di Ferrara e, conseguentemente, un pezzo di avvenire per ciascuno di noi.

Questo giornale ha deciso di dare direttamente la parola ai protagonisti: ai candidati e a coloro che li sostengono attivamente. E daremo spazio anche a chiunque voglia dire la sua, commentare i programmi elettorali, esprimere preferenze, indicare i problemi da affrontare e magari anche idee concrete per risolverli.

Abbiamo scelto un modo semplice e innovativo. Aprite la bacheca L’ARIA CHE TIRA  https://www.freedonia.it/ferraraitalia/ e potrete leggere le parole dei candidati e di chi li sostiene. E tutti i ferraresi potranno partecipare al flusso utilizzando Twitter e digitando gli hashtag #Ferraraelezioni oppure #elezioniFerrara19.Ogni nuovo commento farà scalare in basso il commento precedente, sicché troverete il più recente sempre in testa.
A Ferrara, in queste e nelle prossime settimane, il vento soffia e soffierà forte, il dibattito si arricchisce continuamente di nuove voci. Visitando la bacheca L’ARIA CHE TIRA vedrete che gli aggiornamenti saranno costanti e frequenti, minuto per minuto.

L’ARIA CHE TIRA è un modo per seguire in diretta questa lunga campagna elettorale, Un modo per essere informati di ogni appuntamento e dichiarazione, per sapere cosa propongono i protagonisti. E per partecipare.

Fate una prova. Visitate L’ARIA CHE TIRA alle 8 del mattino. Tornate a visitarla a mezzogiorno nell’intervallo del pranzo. E all’ora del te, all’ora di cena, appena prima di coricarvi. Il vento soffia, Il rullo dei commenti continua a girare. Potrete assistere minuto per minuto all’evolversi del confronto e dello scontro elettorale.

C’è solo un vincolo, una cosa non accettiamo, ed è bene che lo sappiano tutti, compresi i candidati e gli esponenti politici: i commenti espressi con insulti, ingiurie, toni razzisti, e frasi violente verranno cancellati. L’ARIA CHE TIRA deve rimanere un luogo civile, uno spazio per esprimersi e per capire, non lo squallido sfogatoio che incontriamo troppo spesso sui social.

Non resta che augurarvi buona lettura.

La redazione di Ferraraitalia

Commenta

Ti potrebbe interessare:
PERCHE’ LUIGI NON RESTA A CASA COME GLI ALTRI?
Per i barbùn di Ferrara la vita è rimasta uguale a prima.
DIVIETO DI PASSEGGIATA
quando la libertà viene trattata con leggerezza
DIMISSIONI SUBITO!
Centomila firme per liberarci di Vittorio Sgarbi
Associazione PiazzaVerdi: Alan Fabbri revochi a Sgarbi l’incarico di Presidente di FerrarArte

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi