Home > COMUNICATI STAMPA > La buona tavola di Porto Garibaldi batte il maltempo

La buona tavola di Porto Garibaldi batte il maltempo

Tempo di lettura: 2 minuti

Da Organizzatori

“E’ la mezz’ora di fila che, a fine maggio, io e mio marito facciamo più volentieri: se non si mangiasse così bene e abbondante, secondo lei metteremmo in agenda questa trasferta dalla Romagna da sette anni a questa parte”? Nonostante l’avvio in sordina accompagnato da cielo nuvoloso e pioggia, che ha accompagnato buona parte della giornata inaugurale, il primo week end della Sagra della Canocchia e della Seppia 2017 chiude al rialzo. E non soltanto per l’entusiastica recensione della signora Paola Solichiani da Bagnacavallo come di un po’ tutti gli oltre 1500 commensali accomodatisi allo stand gastronomico di fronte al Mercato Ittico. Gettonatissimi, dopo il forzato stop a quelli programmati l’altro ieri, anche gli spettacoli susseguitisi sul palco allestito lungo il PortoCanale, a partire dai burattini di Massimiliano Venturi fino alle performance e coreografie di proposte da El Movimento di Beatrice Cavalieri, Rosso d’Oriente di Sabrina Saamar ed il Mad Dany Zumba Team. Così come la “Pedalata della Canocchia”, escursione gourmet che, con partenza e rientro a Porto Garibaldi, ha visto un foltissimo gruppo di bici-turisti acompagnati da Alberto Lealini alla scoperta delle Valli e del territorio comacchiese.

Commenta

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi