COMUNICATI STAMPA
Home > COMUNICATI STAMPA > La formazione nel teatro sociale e di comunità

La formazione nel teatro sociale e di comunità

Tempo di lettura: 3 minuti

Da: Università di Ferrara

Interventi di Daniele Seragnoli e Michalis Traitsis
5 novembre

Daniele Seragnoli, direttore del Centro Teatro Universitario e delegato del Rettore alle Pratiche teatrali in ambito sociale, e Michalis Traitsis di Balamòs Teatro, responsabile dei laboratori del Ctu, parteciperanno alla giornata di lavoro ‘La formazione nel teatro sociale e di comunità’, che si terrà sabato 5 novembre alla Civica Scuola di Teatro ‘Paolo Grassi’ di Milano (via Salasco, 4).
Spiegano Seragnoli e Traitsis: “Sarà un’occasione per presentare e discutere i progetti di formazione tramite linguaggi e pratiche del laboratorio teatrale, frutto di una collaborazione ormai decennale presso l’Università di Ferrara, con il coinvolgimento di altri partner e istituzioni locali ed extra regionali. Tra i percorsi consolidati, l’offerta di laboratorio teatrale del Ctu all’intera comunità dell’Ateneo e alla città, il progetto Passi Sospesi negli Istituti penitenziari di Venezia e l’attività didattica nell’ambito del Master universitario Tutela e diritti dei minori. A questi si aggiungono più recenti attività di formazione nell’ambito dei processi di integrazione presso le scuole ferraresi nell’area Gad (in collaborazione con il Comune di Ferrara), il laboratorio teatrale indirizzato a caregivers, anziani e operatori dei servizi (in collaborazione con Asp-Centro Servizi alla Persona/Servizio anziani), diversi altri laboratori presso il Ctu rivolti a studenti dell’area medica dell’Università di Ferrara, dottorandi, pazienti psichiatrici”.
Programma della giornata:
Civica Scuola di Teatro ‘Paolo Grassi’, via Salasco 4, Milano
Ore 10.00-17.00 #BP2016 | Teatro sociale e di comunità: la formazione degli operatori. Scuole e idee a confronto, a cura di Mimma Gallina e Oliviero Ponte di Pino, con la collaborazione di Vito Minoia, Alessandro Pontremoli, Mimmo Sorrentino, #AteatroPro, #AteatroOpen, #AteatroDoc (in collaborazione con la Civica Scuola di Teatro ‘Paolo Grassi’). L’iniziativa intende riflettere su bisogni, metodi, competenze e risultati, valorizzando le esperienze più significative e le buone pratiche attivate in ambito professionale e accademico a livello nazionale e favorendone la condivisine e diffusione. Una particolare attenzione agli operatori più giovami si attuerà anche mettendo a disposizione dei progetti allo stato nascente la competenza di alcuni fra i massimi esperti del settore, con la modalità del ‘mentoring’.
Ore 18.00-19.30 Che cosa è il teatro sociale? A cura di Vito Minoia, Alessandro Pontremoli, Mimmo Sorrentino, #AteatrOpen (in collaborazione con la Civica Scuola di Teatro ‘Paolo Grassi’). “Una pratica teatrale, con metodologie specifiche, in cui équipe di professionisti esperti di teatro e di promozione del benessere delle persone operano con gruppi e comunità di cittadini – spesso svantaggiati – e realizzano percorsi teatrali, performance e progetti con finalità culturali, civili, artistiche e di benessere psicosociale”: a partire da questa definizione, tre esperti illustrano al pubblico le finalità e le modalità produttive di uno dei settori più vitali del teatro contemporaneo, offrendo strumenti di comprensione e interpretazione allo spettatore.

Commenta

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi