Home > COMUNICATI STAMPA > La newsletter del 12 giugno 2017

La newsletter del 12 giugno 2017

Tempo di lettura: 17 minuti

La newsletter del 12 giugno 2017

CRONACACOMUNE

CONFERENZA STAMPA – Martedì 13 giugno alle 11.30, nella sala dell’Arengo della residenza municipale

Presentazione e illustrazione del “Bando morosità inconsapevole”

12-06-2017

Martedì 13 giugno alle 11.30, nella sala dell’Arengo della residenza municipale, si terrà una conferenza stampa per illustrare il “Bando morosità inconsapevole“, avviso pubblico per la concessione di contributi a favore di cittadini che occupano alloggi di proprietà privata e pubblica (ma a canone privatistico) e che si trovano in condizioni di inadempienza per mancato pagamento del canone di locazione.

All’incontro con la stampa interverranno l’assessora comunale alla Sanità, Servizi alla Persona, Politiche Familiari Chiara Sapigni, la dirigente Servizio Patrimonio Comune di Ferrara Alessandra Genesini e rappresentanti di ACER Ferrara.

CONFERENZA STAMPA – Martedì 13 giugno alle 10.30 in sala degli Arazzi della residenza municipale

Presentazione del tour “Bike Night Ferrara 2017” e della rassegna “MoBi Mobility and Bike”

12-06-2017

Martedì 13 giugno 2017 alle 10.30 nella sala degli Arazzi della residenza municipale si terrà la conferenza stampa di presentazione del tour “Bike Night Ferrara 2017” (che partirà da Ferrara sabato 17 giugno con partenza da Parco Massari per Lido di Volano) e della rassegna sulla mobilità sostenibile “MoBi Mobility and Bike”, in programma da venerdì 16 a domenica 18 giugno a Parco Massari, PAC e Palazzo Turchi di Bagno.

All’incontro con i giornalisti interverranno gli assessori ai Lavori pubblici e Mobilità Aldo Modonesi e allo Sport Simone Merli, il presidente di Città della Cultura/Cultura della Città Diego Farina e Simone Dovigo di Witoor Sport.

INFORMAGIOVANI – Cancellato l’appuntamento di martedì 13 giugno nella sala di Consiglio della residenza municipale

Annullato l’incontro sulle graduatorie per docenti ed educatori

12-06-2017

Per problemi organizzativi è stato annullato l’incontro sulle graduatorie di III fascia per docenti ed educatori, programmato dall’Informagiovani di Ferrara per martedì 13 giugno 2017 (alle 16 nella sala di Consiglio del Comune di Ferrara)
Per informazioni e consigli sulle candidature l’Informagiovani consiglia di rivolgersi ai sindacati scuola: www.informagiovani.fe.ithttp://www.cronacacomune.it/p/41/sindacati-scuola.html

BIBLIOTECA ARIOSTEA – Incontro con l’autore martedì 13 giugno alle 17

‘Tre uomini in barca’ nella versione a fumetti di Biaz

12-06-2017

Contiene la versione a fumetti della più famosa opera di Jerome K. Jerome, il libro di Biaz (Biagio Panzani) ‘Tre uomini in barca a fumetti (per tacer del cane)’ che martedì 13 giugno alle 17 sarà presentato nella sala Agnelli della biblioteca comunale Ariostea (via delle Scienze 17, Ferrara). Nel corso dell’incontro, dialogherà con l’autore l’editore Marco Mari. In programma letture di Teresa Fregola.

LA SCHEDA a cura degli organizzatori
Prendete tre amici scanzonati con caratteri molto diversi. Uno pacato, uno pasticcione, l’altro irascibile, e conditeli con un pizzico di ipocondria a piacere. Un bel giorno decidono di concedersi due settimane di “ferie”, in barca sul Tamigi, così, giusto per rilassarsi un po’, evadere da pensieri ricorrenti e consolidare la loro vecchia amicizia. No, non su un battello turistico con tutti i servizi a bordo, troppo facile… su una barca a remi! Aggiungete poi le acque chete del Tamigi, il bucolico paesaggio della campagna inglese, una buona scorta di cibo per gratificare il palato, il piacere di cucinare qualcosa all’aperto in totale condivisione, qualche coperta, una tenda per coprire la barca in caso di pioggia, tante chiacchiere e la fresca compagnia del cane Montmorency, un simpatico terrier a cui manca solo la parola. Il risultato? Beh, se di mezzo ci si mettono i piccoli inciampi della vita quotidiana, quelle bagatelle che nascono per un nonnulla e si ingigantiscono fino a diventare questioni di vita o di morte, il risultato sono una serie di rocambolesche quanto disastrose avventure tutte da ridere. A fumetti la più famosa gita in barca della letteratura.

 

ASSESSORATO ALL’AMBIENTE – Undici i locali coinvolti che offrono ai clienti la possibilità di portare a casa il cibo ordinato ma rimasto nel piatto

Con il progetto “RistoriAMO” lo spreco si combatte a partire dal ristorante

12-06-2017

Si è svolta in mattinata (lunedì 12 giugno) nella residenza municipale la conferenza stampa per fare il punto sul progetto “RistoriAMO”, organizzato dall’associazione culturale Officina Dinamica in collaborazione con il Comune di Ferrara, il patrocinio di AUSL Ferrara e il sostegno di Hera, ILIP, Asl, Arci e Cna.

Per illustrare l’iniziativa erano presenti gli assessori all’Ambiente Caterina Ferri e alla Contabilità/Bilancio Luca Vaccari, Daniele Zappi (consigliere) e Roberta Lazzarini (vicepresidente) di Officina Dinamica, Riccardo Pianesani di ILIP, Sandro Berghi responsabile del distretto Ferrara dei Servizi ambientali Hera Spa e Cristina Saletti del dipartimento Sanità pubblica di Asl. Ha inoltre partecipato una rappresentanza dei ristoratori coinvolti nel progetto.

 

(Comunicazione a cura degli organizzatori)

A Ferrara è decollata l’iniziativa RistoriAMO
A Ferrara è attiva l’iniziativa “RistoriAMO” generata dall’Associazione culturale Officina Dinamica in collaborazione con il Comune di Ferrara, il patrocinio di ASL e il sostegno di Hera, ILIP, ARCI e CNA Ferrara.
RistoriAMO, frutto del progetto AvanziAMO incentrato sulla sensibilizzazione alla lotta contro lospreco che ha impegnato Officina Dinamica da due anni creandone le premesse, nasce dalla convinzione che il cibo avanzato al ristorante sia un tesoro che non va sprecato. Una cucina senza avanzi è una cucina che non spreca risorse e il cliente ha il diritto di portare a casa ciò che non ha consumato.
A tradurre il progetto in realtà, sono quei selezionati ristoranti ferraresi che con entusiasmo, convinzione e grande spirito di coinvolgimento, hanno aderito all’ iniziativa riunendosi pochi giorni fa in un incontro tecnico all’insegna del coinvolgimento. Sì perché sono questi i valori su cui si fonda RistoriAMO e che fanno sì che il progetto abbia le giuste e attese ricadute!
I “magnifici undici” (per ora questo è il numero dei locali aderenti ma le adesioni sono sempre aperte fino alla fine dell’iniziativa che si conclude a settembre) offrono ai propri clienti delle vaschette salva cibo che custodiranno alimenti facilmente asportabile. Questa pratica virtuosa, non è più una novità e sempre più sono le città italiane che offrono la possibilità di portare a casa il cibo ordinato ma non consumato al ristorante.
Ferrara però vuole dare un valore aggiunto: puntare sul rafforzamento della cultura al non spreco partendo proprio dai locali perché è qui che si incontrano persone. Non solo: le vaschette contenitori del cibo rimasto nel piatto, riportano dettagliate indicazioni fornite dalla AUSL di Ferrara (partner importante dell’iniziativa) e nel rispetto della normativa HACPP. Oltre alla limitazione dello spreco infatti RistoriAMO mette in primo piano l’igiene e la sicurezza che i ristoranti sono tenuti a rispettare anche in queste pratiche virtuose.
Il lavoro nella ristorazione comporta come dato fondamentale il fatto che chi vi lavora comunica principalmente non solo attraverso le parole, ma attraverso l’utilizzo di cose (alimenti, strumenti ed ambienti) e attraverso gesti o comportamenti. Per i locali che hanno aderito a RistoriAMO l’attenzione per il cliente al quale offrire la possibilità di portarsi a casa il cibo non consumato, traduce concretamente una propensione verso di comportamenti più etici e sostenibili dal punto di vista sociale e ambientale. Proprio per superare queste piccole barriere, il ristoratore potrà fornire, assieme alle vaschette, suggerimenti o semplici ricette sul come riutilizzare gli avanzi a casa propria.
I contenitori, offerti a RistoriAMO da ILIP, che crede nelle ricadute ambientali del progetto perché è una azienda attenta all’ambiente, sono realizzati con materiale idoneo al trasporto di cibo e avviabili alla raccolta differenziata della plastica dopo il loro utilizzo.
A salvaguardia dei ristoratori l’utilizzo della vaschetta per l’asporto del cibo non sarà concesso per le pietanze a buffet o per le offerte all-you-can-eat..
Si sa che lo spreco alimentare, oltre a rappresentare un problema morale di civiltà, rappresenta uno spreco di risorse per la raccolta e lo smaltimento di questi rifiuti prodotti. Per collegare il tema dello spreco con la gestione del ciclo dei rifiuti, RistoriAMO vede fra i suoi principali sostenitori HERA e il Comune di Ferrara Previste agevolazioni fiscali ai soggetti che aderiscono al progetto. Per ora è una quota uguale per tutti ma più avanti, se il progetto prenderà piede, le riduzioni saranno tarate e personalizzate. Chi produce meno rifiuti, va premiato.
Ma non è tutto: per tutta la durata del progetto i ristoranti vengono non solo monitorati ma anche evidenziati ecomunicati. I buoni esempi contro lo spreco non possono più restare isolati ma estesi a macchia d’olio sul territorio.
Sulla pagina FB dedicata al progetto, che evidenzia il coinvolgimento diretto con i “fantastici apripista”, sono evidenziati i ristoranti con foto e immagini, erogati consigli vari per una migliore consapevolezza legata alla salute e al mangiare sano, evidenziate esperienze dei clienti ma soprattutto si trovano semplici ma efficaci indicazioni per utilizzare in cucina la maggior parte di ciò che viene definito scarto ma che scarto non è.
I ristoranti interessati a far parte della rete di RistorAMO possono farlo anche a iniziativa in corso
Elenco dei ristoranti aderenti dei quali i primi 9 rientrano nel Comune di Ferrara
1. Ristorante La Casona
2. Ristorante 381 storie da gustare
3. La Salani Forno Valentino
4. Pizzeria Ristorante Al Frattino
5. Pizzeria Ristorante Fuori Porta
6. Ristorante In Boccio
7. Ristorante Trattoria Il Sorpasso
8. Pasticceria Ristorante Europa
9. Ristorante Orsatti 1860
10. Ristorante Vento di Supa
11. Circolo Il Boattino

Sito web progetto: http://www.officina-dinamica.org/ristoriamo
Facebook https://www.facebook.com/ristoriamo.ferrara/?fref=ts
Info e contatti: officinadinamica2.0@gmail.com

 

INAUGURAZIONE – Lunedì 12 giugno alle 11 il taglio del nastro – FOTO e DOCUMENTAZIONE

Presentazione della nuova pista ciclabile di via Bologna

12-06-2017

AGGIORNAMENTO FOTOGRAFICO: In allegato scaricabili a fondo pagina le foto di alcuni momenti dell’inaugurazione del 12 giugno 2017

—————

da CronacaComune del 9 giugno 2017:

Lunedì 12 giugno 2017 alle 11, con ritrovo nel parcheggio all’incrocio tra via Bologna e via Neri (all’altezza della Banca Popolare di Milano, via Bologna 415 a Ferrara), si terrà l’inaugurazione della nuova pista ciclabile di via Bologna, realizzata nel tratto compreso tra via G. Caselli e via G.U. Malagù

All’incontro inaugurale interverranno il sindaco Tiziano Tagliani, l’assessore ai Lavori pubblici Aldo Modonesi, l’assessora all’Urbanistica Roberta Fusari e i tecnici e dell’impresa che ha realizzato l’opera.

Giornalisti fotografi e video-operatori sono invitati

 

SCHEDA INTERVENTO a cura del Servizio Infrastrutture Mobilità e Traffico

L’opera, realizzata tra novembre 2016 e maggio 2017, ha consentito la creazione di un percorso ciclo-pedonale a margine di via Bologna nel tratto compreso tra via G. Caselli e via G.U. Malagù, nel lato destro della strada con direzione centro città.
Il percorso, destinato a cicli e pedoni, ha una lunghezza di circa 500 metri e una larghezza di 2,5 metri, e rappresenta un ulteriore tassello del percorso realizzato, in più fasi, in questi ultimi anni, dall’Amministrazione comunale, nel segmento di via Bologna da via Malagù sino a piazza Travaglio.
La pavimentazione è in conglomerato bituminoso e la separazione dalla sede stradale è stata realizzata con un bauletto di 50 cm di larghezza. La realizzazione della pista ciclabile ha comportato una riduzione della larghezza stradale di via Bologna che nel tratto interessato, a lavori ultimati, risulta composta da una corsia di 3,5 m. ed una di 3 m. entrambe con senso di marcia in direzione centro città. Si è provveduto anche al rifacimento dell’impianto di pubblica illuminazione.
L’opera pubblica è stata eseguita dalla ditta Asfalti Zaniboni di Finale Emilia per conto della Società Sara Costruzioni srl, sulla base di una convenzione sottoscritta con il Comune di Ferrara nell’ambito dell’attuazione del comparto Poc ‘5ANS-03’. Il costo totale dell’opera ammonta a 274.044 euro (a carico della Società Sara Costruzioni srl).

LAVORI PUBBLICI E VIABILITA’ – Verso le fasi finali le opere per la nuova rotatoria

Cantiere di via Caldirolo: dal 13 giugno viabilità a regime di rotatoria completa

12-06-2017

Si avviano verso le fasi finali i lavori a cura del Comune di Ferrara per la realizzazione di una nuova rotatoria all’intersezione tra le vie Caldirolo, Colombarola, Briosi e Ponte Caldirolo a Ferrara.

A partire dalle 9,30 di martedì 13 giugno 2017 saranno completamente riaperte al transito
via Colombarola e via Ponte Caldirolo, la viabilità sarà quindi a regime di rotatoria
completa.
Nei prossimi giorni sarà completata la pavimentazione della corona centrale e saranno eseguite
opere impiantistiche ed accessorie.
Il programma dei lavori prevede per il prossimo 26 giugno l’inizio degli interventi di asfaltatura finale che comporteranno la chiusura totale dell’area per almeno 4 notti. Tutti i dettagli dei provvedimenti di modifica della viabilità saranno comunicati in prossimità della loro entrata in vigore.

INTERPELLANZA – Presentate dal gruppo PD in Consiglio comunale

Richiesta in merito all’applicazione dei vaccini in pediatria

12-06-2017

Questa l’interpellanza pervenuta:

– il consigliere Bertolasi (gruppo PD in Consiglio comunale) ha interpellato il sindaco Tiziano Tagliani e l’assessora alla Sanità Chiara Sapigni in merito all’applicazione dei vaccini in pediatria.

 

>> Pagina riservata alle interpellanze/interrogazioni presentate dai Consiglieri comunali e relative risposte (a cura del Settori Affari Generali/Assistenza agli organi del Comune di Ferrara)

 

LAVORI PUBBLICI – Interventi in programma dal 15 al 30 giugno 2017

Nuova segnaletica in via Beethoven, via Michelini e corso Isonzo

12-06-2017

Saranno eseguiti dal 15 al 30 giugno 2017, salvo condizioni meteo avverse, gli interventi di posa della segnaletica stradale orizzontale e complementare, programmati dal Comune di Ferrara in tre vie recentemente interessate da lavori di riasfaltatura. Gli interventi riguarderanno in particolare:
– via Beethoven, dall’intersezione con via Bardellini all’intersezione con via Bologna;
– via Michelini;
– corso Isonzo, dall’intersezione con via Darsena all’intersezione con Rampari di San Paolo.

Non sono previste chiusure al traffico veicolare. Le lavorazioni saranno eseguite nelle ore diurne evitando le ore di punta (7:00-8:30, 12:00-13:00 e 17:00-18:00)

CONSIGLIO COMUNALE – Diretta su ConsiglioWeb – DOCUMENTAZIONE scaricabile

L’esito della seduta del Consiglio comunale di Ferrara di lunedì 12 giugno

12-06-2017

Il Consiglio comunale di Ferrara si è riunito lunedì 12 giugno (dalle 15.15) nella residenza municipale. La seduta – con modalità definite dalla Conferenza dei presidenti dei gruppi consiliari convocata dal presidente del Consiglio comunale Girolamo Calò – è stata dedicata alla trattazione di tre delibere (assessori Luca Vaccari e Roberta Fusari), una Mozione (gruppo consiliare GOL) e due Ordini del giorno (uno del gruppo Ferrara Concreta e uno dei gruppi M5S-FI).

 

>> TUTTA LA DOCUMENTAZIONE SCARICABILE IN FONDO ALLA PAGINA (file . ZIP)

 

>> Come di consueto prevista la diretta audio video dell’intera seduta di Consiglio comunale sulla pagina internet del servizio ConsiglioWeb all’indirizzo http://www.comune.fe.it/index.phtml?id=472

 

COMUNICAZIONI

In apertura di seduta il presidente del Consiglio comunale ha comunicato la nomina della nuova assessora e il rimpasto di deleghe all’interno della Giunta comunale di Ferrara a partire dal 9 giugno. A Cristina Corazzari, nuova assessora, sono state affidate le deleghe a Pubblica Istruzione, Formazione e Comunicazione. Al vice sindaco Massimo Maisto, oltre a Cultura, Turismo, Giovani, Città Universitaria, Promeco, sono state affidate le deleghe per Pari Opportunità e Diritti, Cooperazione Internazionale – Politiche per la Pace. La delega al Personale, precedentemente affidata al vice sindaco, è ora di competenza all’assessora Caterina Ferri.

Questo l’ordine del giorno dei lavori:

DELIBERE

Assessore alla contabilità/Bilancio Luca Vaccari

– PG 57589/17 – Approvazione dello schema di rinnovo della convenzione quadro tra gli Enti soci della Società CUP2000 S.c.p.a. 

La delibera è stata illustrata dall’assessore Luca Vaccari.

Il documento è stato approvato coni 16 voti a favore dei gruppi PD, FC, SI, M5S (1 astensione FI).

——————————————–

Assessora all’Urbanistica Roberta Fusari

–  PG 56423/17 – Piano Urbanistico Comunale – Adozione del 2° Piano Operativo Comunale e di variante alla Classificazione Acustica

La delibera, Illustrata dall’assessora Roberta Fusari, è stata approvata con 18 voti a favore dei gruppi PD, FC, SI, FI, FdI/AN (1 voto contrario GOL e 4 astensioni gruppo M5S).

————————————————–

– PG 60771/17 – Autorizzazione al rilascio di permesso di costruire in deroga alle norme del RUE vigente richiesto in data 20/4/2017 – P.G. 46327 – P.R. 1038 dal Sig. Mattioli Walter, legale rappresentante della Soc. SPAL 2013 s.r.l., per lavori di adeguamento dello Stadio Comunale “Paolo Mazza” alle nuove prescrizioni di sicurezza, quai7an, rto stralcio – Ferrara – Corso Piave, 28. 

La delibera è stata illustrata dall’assessora Roberta Fusari. Sul testo sono intervenuti i consiglieri Anselmi-FI (che, anche a nome dei gruppi Lega nord, FdI/AN, GOL, M5S, ha presentato una Risoluzione-approvata), Bazzocchi (M5S), Cristofori (PD), Turri (PD), assessore Aldo Modonesi, sindaco Tiziano Tagliani, consigliere Fiorentini (SI).

La delibera è stata approvata all’unanimità.

——————————————————

ORDINI DEL GIORNO E MOZIONI

–  PG 24445 – 02/03/2017 – Gruppo GOL – Consigliere RendineMozione lotta allo sfruttamento della prostituzione (con proposta di emendamento del consigliere Fochi-M5S/PG 56717)

Dopo l’illustrazione del documento da parte del presentatore sono ntervenuti i consiglieri Fochi-M5S (che ha presentato un Emendamento-approvato), Zardi (FI), Bova (FC), Cavicchi (Lega nord), A. Balboni (FdI/AN).

Il documento è stato respinto (9 voti a favore  dei gruppi GOL, FI, M5S, Lega nord, FdI/AN; 1 astensione gruppo FC; 14 voti contrari gruppi PD e SI).

———————————————————————-

– PG 36208 – 29/03/2017 – Gruppo Ferrara Concreta – consigliere BovaOrdine del giorno sulla detenzione dei richiedenti asilo in Ungheria

Dopo l’illustrazione da parte del presentatore sono intervenuti i consiglieri A. Balboni (FdI/AN), Fochi (M5S), Fornasini (FI), Maresca (PD), Bova (FC), Fiorentini (SI), Rendine (GOL), Cavicchi (Lega nord).fc,

L’Ordine del giorno è stato approvato con 14 voti a favore dei gruppi PD, FC, SI (5 voti contrari gruppi FdI/AN, FI, Lega nord, consigliere Bazzocchi-M5S; 4 voti di astensione gruppi M5S e GOL).

—————————————-

– PG 40732 – 07/04/2017 – Gruppi M5S e FI – consigliere Morghen e PeruffoOrdine del giorno per la prevenzione delle malattie sessualmente trasmesse e delle gravidanze indesiderate negli adoloscenti del Comune di Ferrara.

Dopo l’illustrazione del documento da parte della consigliera Morghen nel corso del dibattito sono intervenuti i consiglieri Talmelli-PD (che ha presentato un Emendamento-approvato), Soriani (PD), assessore Luca Vaccari (in sostituzione dell’assessora Sapigni, assente per impegni istituzionali), consigliera Morghen (M5S).

Il documento è stato approvato con 18 voti a favore dei gruppi M5S, FdI/AN, FI, PD (2 voti di astensione gruppi Lega nord e GOL).

 

La seduta si è conclusa alle 18.25

Commenta

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi