Home > COMUNICATI STAMPA > La newsletter del 13 luglio 2017

La newsletter del 13 luglio 2017

Da Comune Di Ferrara

CONSIGLIO COMUNALE – Lunedì 17 e martedì 18 luglio 2017 alle 15,15 nella residenza municipale. Diretta audio-video su ConsiglioWeb

Le nuove sedute del Consiglio comunale: delibere, ordini del giorno, interrogazioni, interpellanze e ‘question time’

13-07-2017

Il Consiglio comunale di Ferrara si riunirà lunedì 17 e martedì 18 luglio alle 15.15 nella residenza municipale. Le sedute – con modalità definite dalla Conferenza dei presidenti dei gruppi consiliari convocata dal presidente del Consiglio comunale Girolamo Calò – saranno dedicate alla trattazione di dieci proposte di deliberazione, oltre ad un “question time” e a mozioni e ordini del giorno.

[DOCUMENTAZIONE SCARICABILE ALL’INTERNO]

>> Come di consueto è prevista la diretta audio video delle intere sedute di Consiglio comunale sulla pagina internet del servizio ConsiglioWeb all’indirizzo http://www.comune.fe.it/index.phtml?id=472

 

Ordine del giorno delle sedute di Consiglio Comunale di lunedì e martedì 17 e 18 luglio 2017 – inizio alle ore 15,15

1 Comunicazioni del Presidente

2 Interpellanze ed interrogazioni

3 Interrogazioni a risposta immediata (art. 100 c. 2 del Regolamento C.C.)

Deliberazioni

4 – PG 69469/17 – Svolgimento in forma associata delle funzioni di Segretario Generale con la Provincia di Ferrara. Approvazione dello schema di convenzione – (Sig. Sindaco)

5 – PG 76571/17 – Riconoscimento di legittimità di debito fuori Bilancio (art. 194 del D.Lgs. n. 267/2000) a seguito delle sentenze esecutive nn. 234/2014, 219/2017 emesse da Giudici di Pace di Cirò e di Ferrara e della sentenza n. 345/17 emessa dal TAR E.R. – Bologna – (Sig. Sindaco)

Ordini del Giorno e Mozioni

6 – PG 67099 – 08/06/2017 – Gruppo Forza Italia – Mozione per utilizzare una parte dell’avanzo libero del bilancio consuntivo 2016 a favore delle persone con redditi medio bassi (proposta di emendamento PG 80861/17 della Cons. Ilaria Morghen Gruppo M5S)

Deliberazioni

7 – PG 69091/17 – Assestamento generale del Bilancio 2017-2019 (art. 175 del D.Lgs. n. 267/2000) Salvaguardia degli equilibri di Bilancio (art. 193 del D.Lgs. 267/2000. Variazioni al Bilancio di Previsione 2017-2019. Applicazione al Bilancio di Previsione 2017-2019 di parte dell’avanzo di amministrazione 2016 (Assessore Luca Vaccari)

8 – PG 73596/17 – Adeguamento DUP 2017/2019 (con emendamento di Giunta PG 80687/17) – (Assessore Luca Vaccari)

9 – PG 67868/17 – Approvazione schema di atto di transazione tra il Comune di Ferrara e la Società Rent And Go inerente all’immobile di proprietà della medesima sito in Ferrara Via Bologna 623, identificato al NCEU foglio 251 mappali 450 e 538, nonché parte mappali 539,540, 541 – (Assessore Luca Vaccari)

10 – PG 76963/17 – Modifiche ed integrazioni al “Piano delle alienazioni e valorizzazioni immobiliari 2017-2019” (Assessore Luca Vaccari)

11 – PG 78179/17 – “Affidamento in House alla Società “Ferrara Tua S.r.l.” di Ferrara, del servizio di Disinfezione, Disinfestazione, Derattizzazione (servizio DDD) di competenza del Comune di Ferrara nell’ambito del territorio comunale. Approvazione del Contratto di Servizio dal 18/9/2017 al 17/9/2020″ (Assessore Aldo Modonesi)

12 – PG 78863/17 – Affidamento in house alla Società Ferrara Tua s.r.l. di Ferrara della gestione del verde pubblico del Comune di Ferrara nell’ambito del territorio comunale – Approvazione del contratto di servizio dal 18/9/2017 al 17/9/2020 (Assessore Aldo Modonesi)

13 – PG 81372/17 – Commissione di cui all’art. 13 della legge n. 287/1951 per la formazione degli elenchi dei Giudici Popolari – Sostituzione del Consigliere Comunale di Minoranza (Presidente C.C. Girolamo Calò)

14 – PG 69615/17 – Approvazione del “Bilancio Ambientale Consuntivo per gli anni 2014-2015-2016” (Assessora Caterina Ferri)

Ordini del Giorno e Mozioni

15 – PG 72115 – 19/06/2017 – GRUPPO PD – Ordine del Giorno in difesa dell’accordo internazionale di COP21 sui cambiamenti climatici (Parigi 2015)

La seduta di lunedì 17 luglio si aprirà con la discussione di una interrogazione a risposta immediata presentata dal Capo Gruppo Forza Italia Vittorio Anselmi sulle deliberazioni assunte dall’Unesco nei confronti di Israele (P.G. 81173/17, risponderà il Sig. Sindaco). Seguirà la trattazione delle delibere relative al Sindaco e all’ass. Vaccari.

 

 

INTERPELLANZE – Presentate dai gruppi FI e GOL in Consiglio comunale

Richieste in merito ai prezzi degli abbonamenti per la Spal e agli extracomunitari insolventi

13-07-2017

Ecco le interpellanze pervenute:

– la consigliera Peruffo (gruppo Forza Italia in Consiglio comunale) ha interpellato il sindaco Tiziano Tagliani  e l’assessore allo Sport  Simone Merli  in merito ai prezzi degli abbonamenti per assistere alle partite di serie A della Spal;
– il consigliere Rendine (gruppo Giustizia Onore Libertà in Consiglio comunale) ha interpellato il sindaco Tiziano Tagliani in merito agli extracomunitari che non pagano le multe della Polizia Municipale.

>> Pagina riservata alle interpellanze/interrogazioni presentate dai Consiglieri comunali e relative risposte (a cura del Settori Affari Generali/Assistenza agli organi del Comune di Ferrara)

CENTRO DOCUMENTAZIONE MONDO AGRICOLO – Dal 16 luglio al 16 agosto esposizione visitabile liberamente

Panorami e specie rare dell’Appennino bolognese in mostra con le immagini di Luigi Riccioni

13-07-2017

(Comunicato a cura degli organizzatori)

Da diversi anni è consolidata tradizione del Maf, il Centro di Documentazione del Mondo Agricolo Ferrarese di San Bartolomeo in Bosco (via Imperiale 263) esporre, in estate, mostre di carattere alpino o appenninico, per controbilanciare simbolicamente la calura delle campagne ferraresi. Il fotografo di quest’anno è Luigi Riccioni, noto artista di Lizzano in Belvedere (Bologna), che ha messo a disposizione la sua mostra inedita, intitolata “Mondo naturale e paesaggio in Appennino”. A partire da domenica 16 luglio sarà possibile visitare questa sua suggestiva esperienza espositiva, costituita da splendide immagini a colori scattate nell’Appennino bolognese nel corso di una pluriennale attività di fotografo e di documentarista. Dalle fotografie si potrà comprendere la profonda conoscenza dell’autore delle specie rare della flora, dei minerali, della fauna, in modo particolare del Comprensorio del Corno alle Scale. Luigi Riccioni ci farà conoscere anche scorci panoramici da luoghi tutt’altro che facilmente accessibili.
La mostra ci indirizzerà anche alla vita poco nota e molto riservata di tutti gli animali e le piante che animano i boschi e i crinali e ci renderà fortunati spettatori della grande biodiversità custodita in Appennino.
A Luigi Riccioni sono stati dedicati diversi cataloghi fotografici.
Promossa dal Comune di Ferrara, dal MAF e dall’associazione omonima la mostra “Mondo naturale e paesaggio in Appennino” sarà liberamente visitabile sino a mercoledì 16 agosto negli orari di apertura del museo: da martedì a venerdì, dalle 9 alle 12; nei festivi dalle 16 alle 19.

FESTIVAL GIARDINO D’ESTATE – Il programma da venerdì 14 a domenica 16 luglio nel parco di piazzale Giordano Bruno

“Gad Up!”: ultimo weekend con musica, spettacolo e sport

13-07-2017

Locandina festival Giardino d'Estate 2017Musica e poi sempre sport da vedere, provare e fare, ma anche la presentazione della nuova web radio di quartiere ed esibizione finale con Poltro Sax Machine. Sono le attività in programma da venerdì 14 a domenica 16 luglio 2017 per la terza edizione del festival “Gad Up! Giardino d’estate”, la manifestazione partita sabato 8 che si conclude appunto domenica 16 luglio nel piazzale Giordano Bruno (parco dietro all’ex mutua-Usl di via Cassoli) organizzata da Arci Casaglia e Arci Bolognesi e coordinata dal Centro di Mediazione sociale del Comune di Ferrara. Tutte le lezioni sportive sono gratuite e aperte a tutti. Il ristorante Gad-Up è aperto tutti i giorni a pranzo e cena (vedi presentazione su CronacaComune del 6 luglio 2017).

PROGRAMMA 14-16 LUGLIO a cura degli organizzatori
L’ultimo weekend del festival si apre all’insegna della musica live. Venerdì 14 luglio alle 21 una serie di concerti imperdibili animeranno il piazzale Giordano Bruno,  tra gli artisti che si esibiranno Bob Corn, The Giant Undertow, Das Fuff e Arianna Poli. Non mancherà lo sport, ore 18 e ore 21 lezione di pre-pugilistica con Pino Costantino Boxe. Ore 21 torneo di beach volley.

Sabato 15 luglio, ore 12, il Comitato Zona Stadio organizza un pranzo comunitario aperto a tutti coloro che vorranno passare una giornata in compagnia, dove chi vorrà potrà contribuire portando qualcosa da mangiare o usufruire dell’ottima cucina di Arci Casaglia. Ore 19 aperitivo di autofinanziamento ‘Un sorso per Radio Giardino’, evento promosso da Arci Ferrara e Radio Giardino, la nuova Web Radio del quartiere Giardino, che prossimamente aprirà i battenti presso Factory Grisù. Ore 21 concerti live con Cut Jena, Simodrive, Jonica.

Domenica 16 luglio, ultimo appuntamento con il Festival “Giardino d’Estate”. Ore 18.30 l’Emporio Solidale Il Mantello presenta ‘Il Mantello al Giardino’, musiche e melodie dal vivo, letture e racconti a cura dei volontari. Ore 20.45 Esibizione di Tango con Emanuela&Stefano, a seguire esibizione di Hip Hop con il gruppo The Black Sheep, il tutto a cura di Dock Sport Village. Ore 21 esibizione finale con Poltro Sax Machine.
Per tutto il weekend la cucina di Arci Casaglia sarà a disposizione con le sue specialità gastronomiche a pranzo e cena.

Pagine Facebook dedicate: Giardino d’Estate, Centro Mediazione – Pagina Instagram: c_mediazione
“Fotografa il tuo Festival”: chi partecipa al festival può pubblicare le proprie foto su Instagram utilizzando l’hashtag #giardinodestate2017 Le foto verranno ripostate sui social sopraindicati e alla conclusione del Festival verrà scelta la foto migliore.

Per info: Centro di Mediazione sociale del Comune di Ferrara, viale Cavour 177 (Grattacielo) e piazzale Castellina 5, tel. 0532 770504, centro.mediazione@comune.fe.it

(A cura del Centro di Mediazione sociale del Comune di Ferrara)

ASSESSORATO ALLA CULTURA – Da domenica 16 a domenica 30 luglio nel chiostro di via Mortara

Night&blues, due settimane di immersione nella musica scritta dai grandi protagonisti della scena italiana e internazionale

13-07-2017

E’ stata presentata giovedì 13 luglio 2017 nella residenza municipale la rassegna musicale “Night&Blues edizione 2017”, in programma da domenica 16 a domenica 30 luglio 2017 nel chiostro di Santa Maria della Consolazione, in via Mortara 98.
All’incontro con i giornalisti sono intervenuti il vicesindaco Massimo Maisto, il presidente dell’Ente Palio Stefano Di Brindisi, il presidente del Rione Santo Spirito Matteo Cristofori, il responsabile di Night&Blues Rione Santo Spirito Gabriele Mantovani, il presidente dell’Avis Comunale Sergio Mazzini, il consigliere Avis Comunale che si occupa della direzione artistica del Night&Blues Lauro Luppi, alcuni musicisti che si esibiranno durante la manifestazione musicale.

Questo il programma dettagliato della rassegna musicale (inizio degli spettacoli ore 21.30)
Domenica 16 luglio The Immigrants – The Italian Led Zeppelin Tribute Band
lunedì 17 luglio Roberta Righi – La La Trio
Martedì 18 luglio Uncle Paul Blues Band – Paolo Bertelli
Mercoledì 19 luglio Contro Canto – Tributo a De André
Giovedì 20 luglio Alinere – Tributo I Nomadi
Venerdì 21 luglio Limite Acque Sicure, Tributo Banco del Mutuo Soccorso
Sabato 22 luglio Queenvision – Tribute Band Queen
Domenica 23 luglio Big Solidal Band
Lunedì 24 luglio Go Flamingo! – Serata dedicata a Carlo e Liuteria Stanzani
Martedì 25 luglio Fabrizio Sauro Trio
Mercoledì 26 luglio Roberto Formignani Trio
Giovedì 27 luglio The Frank Winehouse Band – Tributo Amy Winehouse
Venerdì 28 luglio Dire Straits Over Gold – Tributo Dire Straits
Sabato 29 luglio Encelado band – Tributo a Santana
Domenica 30 luglio Unforgettable Fire – Tributo U2

Per info: cell. 328 3894406

Sito internet: http://rionesantospirito.it/

 

PROTEZIONE CIVILE REGIONALE: ALLERTA N. 66/2017

ALLERTA CODICE GIALLO PER TEMPORALI

13-07-2017

L’Agenzia Regionale di Protezione Civile dell’Emilia Romagna ha emesso l’allerta n. 66/2017 

livello di criticità (colore) GIALLO attivazione fase di ATTENZIONE previsione di temporali localmente forti al mattino e primo pomeriggio del giorno Venerdì 14/07, con possibile intensità di pioggia superiore a 30 mm/h. Fenomeni localizzati nelle pianure emiliane, tra cui la zona D pianura ferrarese. Successivamente fenomeno in attenuazione.

 

Gli avvisi e le allerta dell’Agenzia di Protezione Civile dell’Emilia Romagna

 

Si invita la popolazione ad adottare le misure di autoprotezione consigliate visionabili nei links sotto riportati.

ASSESSORATO A CULTURA E TURISMO – Positivo il bilancio del Tavolo tecnico per il turismo ferrarese

MyFe Card aumenta le vendite. Maisto: ‘Confermata la capacità attrattiva della città’

13-07-2017

(A cura dell’Assessorato alla Cultura e al Turismo)
Nella mattinata di mercoledì 12 luglio si è svolto il tavolo tecnico per il turismo ferrarese: appuntamento trimestrale nel quale l’assessore alla Cultura e al Turismo congiuntamente con il direttore della Camera di Commercio, accolgono gli operatori privati del comparto turistico per delineare insieme le priorità della strategia di promozione commerciale della città. In questa sede l’amministrazione ha voluto presentare alcuni dati relativi ai flussi turistici e alla vendita dei titoli d’ingressi ai musei.

«È stata la pagella delle città pubblicata da “Milano Finanza”, lo scorso 1 luglio – esordisce il vicesindaco e assessore a Cultura e Turismo Massimo Maisto – a indicare Ferrara tra le dieci realtà più attrattive d’Italia, e tra i domini di analisi individuati per misurarne la capacità di esprimere valore, c’erano i bilanci comunali, le condizioni socio-economiche, il livello dei servizi e dei trasporti, lo sviluppo delle imprese, il mercato del lavoro, l’intensità degli spostamenti dei suoi abitanti. Tutti indicatori che consentono un’offerta turistica completa».

Un focus particolare è stato dedicato alla MyFe Card, la tessera che dà l’accesso a tutti i musei della rete, con sconti e agevolazioni negli esercizi commerciali che aderiscono e sui mezzi di trasporto convenzionati. «Da gennaio a giugno 2017  – spiega Maisto – le vendite della MyFe Card hanno superato del 5% i risultati dello scorso anno sia nel Castello Estense, il baluardo del patrimonio cittadino storico e architettonico, sia nella Palazzina Marfisa d’Este, monumento che identifica i musei meno valorizzati dai tour operator, ma per questo non meno preziosi e da promuovere. Il trend di crescita costante dimostra che la card si è affermata quale strumento turistico indispensabile per Ferrara, città d’arte e di cultura». A quattro anni del lancio della Card e nonostante i buoni risultati delle vendite, si è voluto proporre una campagna promozionale totalmente rinnovata nella grafica. Pertanto sono state create sei cartoline che illustrano elementi simbolo della città, interpretando le personificazioni di bellezza, grandezza, sacro, profano, arte, spettacolo. L’obiettivo di questa campagna è quello di mostrarsi al turista con semplicità e originalità, e proporre nuove suggestioni.

«Oggi MyFe Card entra in una fase nuova, concepita per mettere sempre più in sinergia il settore pubblico con quello privato: l’amministrazione intende dare più spazio e più slancio agli imprenditori e agli esercenti locali. L’amministrazione intende – spiega il vicesindaco –  bandire una manifestazione d’interesse per coinvolgere gli esercenti del centro storico come primi testimoni della Card e nello specifico verrà chiesto loro di proporre delle modalità di agevolazione dedicata ai possessori della MyFe Card. In questo modo entreranno a far parte di specifiche campagne di promozione e marketing finanziate dall’amministrazione».

Seguendo la filosofia di ampliare lo spettro delle opportunità per il turista, si è scelto di dare spazio a due musei afferenti al Polo Museale, Casa Romei e il Museo Archeologico, in vista di un loro sempre più stretto coinvolgimento in una dinamica di potenziamento dell’offerta culturale ferrarese. Grazie alla convezione tra Comune di Ferrara e Polo museale dell’Emilia-Romagna, con una parte del ricavato dalle vendite della MyFe Card si è elaborato altresì un piano di comunicazione accattivante, coordinato e organico, finalizzato alla promozione di due musei statali ferraresi.

Lo sviluppo di questa campagna ha individuato come strumenti d’azione: un “pacchetto” di cartoline, pieghevoli, segnalibri e due filmati video, destinati a far conoscere i propri tesori a un pubblico sempre più ampio e differenziato. Il linguaggio scelto è innovativo e immediato grazie alla divulgazione sul web, mentre allo stesso tempo rimane coerente al prodotto turistico museale.

Commenta

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi