Home > COMUNICATI STAMPA > La newsletter del 14 novembre 2016

La newsletter del 14 novembre 2016

Da: Comune di Ferrara

BIBLIOTECA ARIOSTEA – Conferenza di Ranieri Varese martedì 15 novembre alle 17
Giovan Battista Minzoni, una guida inedita per conoscere Ferrara in tre giorni

Sarà Ranieri Varese (Università di Ferrara) a presentare martedì 15 novembre alle 17 nella sala Agnelli della biblioteca Ariostea, la guida di Ferrara, finora inedita (1749), di Giovan Battista Minzoni pubblicata dalla ‘Deputazione Ferrarese di Storia Patria’ e dall’associazione ‘Amici della Biblioteca Ariostea’. L’incontro rientra nel ciclo ‘Testo e Contesto’ a cura della stessa Associazione Amici della Biblioteca Ariostea.

Come omaggio per gli ottanta anni di don Enrico Peverada, direttore dell’archivio della Arcidiocesi di Ferrara-Comacchio, la ‘Deputazione Ferrarese di Storia Patria’ e gli ‘Amici della Biblioteca Ariostea’ hanno scelto di pubblicare la guida di Ferrara, inedita (1749), di Giovan Battista Minzoni, idrostatico, giudice d’argine e letterato ferrarese. ‘Tre giorni a Ferrara’ è la prima guida che non rievoca l’età d’oro estense ma illustra le qualità della città legatizia.

VIABILITA’ – Provvedimenti in vigore giovedì 17 novembre dalle 9 alle 11
Via Padova interrotta al transito per la Commemorazione dell’Eccidio del ‘Caffè del Doro’

Per consentire lo svolgimento delle cerimonie per la Commemorazione dell’Eccidio del ‘Caffè del Doro’, nella giornata di giovedì 17 novembre dalle 9 alle 11 sarà vietato il transito nel tratto di via Padova da viale Po a via Galvani – piazzale Savonuzzi. Il traffico sarà deviato sul tratto di via Marconi parallelo a quello di via Padova interessato dal provvedimento.

BIBLIOTECA BASSANI – Mercoledì 16 novembre alle 17 in via Grosoli a Barco
Per i più piccoli racconti di fate e castelli

E’ in programma per mercoledì 16 novembre alle 17 il nuovo appuntamento con l”Ora del racconto – Tra castelli e magie’, per bambini dai quattro ai dieci anni, alla biblioteca Bassani di Barco (via G. Grosoli 42, Ferrara). Protagonisti del pomeriggio di letture saranno il libro ‘La fata dormigliona’, di Giuliana Fanti e Giovanna Ranaldi e ‘Castello di carte’, di Gianni Rodari e Emanuele Luzzati, che saranno presentati da Maurizio Boccafogli.
La partecipazione è gratuita e non è richiesta la prenotazione.

3.a COMMISSIONE CONSILIARE – Martedì 15 novembre alle 15.30 nella sala Zanotti del Municipio
Informativa sugli interventi relativi al ‘Ducato estense’

Martedì 15 novembre alle 15.30, nella sala Zanotti del Municipio di Ferrara, si riunirà la 3.a Commissione consiliare – presieduta dal consigliere Fiorentini – alla presenza degli assessori comunali a Cultura e Turismo Massimo Maisto e ai Lavori pubblici e Palio Aldo Modonesi, che terranno un’informativa sugli interventi in merito al Ducato estense.

CELEBRAZIONI ROSSETTIANE – Tra i tanti visitatori anche studenti e docenti delle scuole ferraresi
In conclusione la mostra di Claudio Gualandi dedicata a Biagio Rossetti

Ad un mese dall’apertura, si chiude oggi, lunedì 14 novembre, la mostra del grafico Claudio Gualandi nel Salone d’Onore del Municipio di Ferrara, promossa dagli assessorati alla Cultura e ai Beni Monumentali e dedicata al celebre architetto della Corte Estense Biagio Rossetti. Gli assessori Massimo Maisto e Aldo Modonesi desiderano manifestare la loro soddisfazione per il successo ottenuto dalla rassegna, frutto di un anno di lavoro da parte dell’artista, di studi accurati e di un originale allestimento: un pubblico particolarmente numeroso (trecento persone solo durante l’inaugurazione e diverse centinaia nei giorni successivi) ha infatti visitato la mostra e ammirato le suggestive stampe su tela proposte da Gualandi. L’Amministrazione comunale desidera, inoltre, ringraziare l’autore per la disponibilità dimostrata sia nell’accogliere studenti e docenti che hanno visitato l’esposizione, sia nella programmazione delle conferenze dedicate a Biagio Rossetti e organizzate, insieme alla mostra, dall’Ufficio comunale Ricerche Storiche in collaborazione con l’Ufficio Gabinetto del Sindaco.

Immagini:
– un momento dell’inagurazione della mostra di Claudio Gualandi
– gli studenti dell’Istituto G.B. Aleotti in visita alla mostra, insieme all’artista e al prof. Giulio Santini
– una delle opere in mostra raffigurante la chiesa di San Francesco

CONFERENZA STAMPA – Mercoledì 16 novembre alle 11 nella sala dell’Arengo della residenza municipale
Presentazione delle attività per il 70° anniversario dell’Unicef

Mercoledì 16 novembre alle 11, nella sala dell’Arengo della residenza municipale, si terrà la conferenza stampa di presentazione delle attività in programma per sabato 19 novembre 2016, promosse da Unicef (United Nations International Children’s Emergency Fund) in collaborazione con l’Amministrazione comunale di Ferrara, in occasione del 70° anniversario Unicef e della convenzione dei Diritti del fanciullo.

All’incontro con i giornalisti interverranno l’assessora alle Pubblica istruzione Annalisa Felletti, la portavoce del Sindaco Anna Rosa Fava, dirigente della Direzione Pedagogica dell’Istituzione Scuola Donatella Mauro, il presidente e la responsabile della segreteria Unicef Gianni Cerioli e Anna Maria Faccini, il dirigente scolastico dell’Istituto di istruzione superiore Copernico-Carpeggiani Roberto Giovannetti insieme con la docente Sofia Cazzola, la dirigente scolastica dell’Istituto comprensivo Alda Costa Stefania Musacci insieme con la docente Paola Chiorboli, il presidente provinciale di Ascom Confcommercio Ferrara Giulio Felloni e il presidente del Fotoclub Vigarano Pieve Andrea Gallesini.

CONFERENZA STAMPA – Mercoledì 16 novembre alle 12, nella sala degli Arazzi del Municipio
Presentazione delle iniziative “25 novembre – Giornata internazionale contro la violenza sulle donne”

Mercoledì 16 novembre alle 12, nella sala degli Arazzi della residenza municipale, si terrà la conferenza stampa di presentazione delle iniziative promosse in occasione del ’25 Novembre – Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza sulle donne’ a cura dall’assessorato alle Pari Opportunità del Comune di Ferrara.

All’incontro con i giornalisti interverranno l’assessora comunale alle Pari Opportunità Annalisa Felletti, la presidente UDI sezione di Ferrara Liviana Zagagnoni, la presidente del Centro Donna Giustizia Paola Castagnotto e il responsabile CAM (Centro ascolto uomini maltrattanti) Michele Poli.

VIABILITA’ – Provvedimenti in vigore fino al 14 febbraio 2017
In piazza Verdi divieti di circolazione e fermata per la presenza della pista di pattinaggio su ghiaccio

Per consentire l’allestimento di una pista di pattinaggio su ghiaccio in piazza Verdi, nell’ambito delle iniziative cittadine per le feste di Natale e Capodanno, dal 14 novembre 2016 al 14 febbraio 2017 saranno in vigore i divieti di circolazione e di fermata all’interno dell’area adibita a parcheggio, con conseguente sospensione delle aree di sosta riservate ai residenti, al carico e scarico e agli invalidi. Gli stessi divieti saranno in vigore anche in via Castelnuovo, nel tratto da piazza Verdi a via Spronello.

COMMERCIO E SPORT – Mercoledì 16 novembre alle 18 in via Garibaldi, via Cortevecchia e nelle piazze della Repubblica, Castello, Municipio
‘Spal al centro’: calciatori, mister e staff in tour tra strade e piazze centrali

Mercoledì 16 novembre a partire dalle 18 nel cuore storico di Ferrara tra negozi, ristoranti e bar e le strade e le piazze del centro (via Garibaldi, via Cortevecchia, piazza della Repubblica, piazza Castello, piazza Municipale) si terrà l’evento ‘Spal al centro’ con i giocatori della prima squadra, mister Semplici e lo staff spallino che faranno visita ai rappresentanti del mondo del commercio addobbato a festa e a tutta la città.

Spal al Centro: a testimoniare il legame fortissimo tra la città e la squadra biancoazzurra arriva l’evento – promosso da Ascom e Spal con il patrocinio del Comune di Ferrara – previsto mercoledì 16 novembre a partire dalle 18 che coinvolgerà una trentina negozi, ristoranti e bar nel cuore storico di Ferrara e dislocati sulle vie Garibaldi, Cortevecchia e nelle piazze della Repubblica e nell’adiacente Castello e in quella Municipale: i giocatori della prima squadra, mister Semplici e lo staff spallino saranno pronti ad abbracciare i loro tifosi in un momento di full immersion voluto dal mondo del commercio addobbato a festa e ovviamente a tema calcistico, tra foto ricordo, selfie biancoazzurri di rito e immancabili autografi.
E’ il presidente Walter Mattioli a sintetizzare il senso dell’evento che vede la Spal coinvolta a tutto tondo: “Per la società Spal – commenta il numero uno biancazzurro – è un’altra importante occasione di collaborare con Ascom Ferrara e soprattutto col tessuto economico del centro cittadino. In questi anni, gli eventi legati al nostro club sono stati molti e tutti fondamentali per la crescita societaria. Com’è tradizione, il Natale biancoazzurro è contraddistinto da una serie d’iniziative dove i nostri giocatori e allenatori possono avvicinarsi ai tifosi e ai commercianti del centro. Gli stessi commercianti, dal canto loro, hanno un’opportunità unica: cogliere un momento di aggregazione per conquistare insieme a Spal una visibilità unitaria. Proprio il concetto di comunità, sia dei tifosi, sia dei commercianti, diviene indispensabile per fortificare la nostra società. In modo particolare, alla fine del 2016, anno storico per l’intera città che ha visto il ritorno della maglia biancoazzurra in serie B”.
“Un modo simpatico e concreto per sottolineare il rapporto di affetto e simpatia che lega il mondo del Commercio alla nostra Spal – ricorda il presidente provinciale di Ascom Confcommercio Ascom Ferrara Giulio Felloni a fare gli onori di casa – un pomeriggio per dare evidenza al centro commerciale naturale e ricco di opportunità e qualità e professionalità rappresentato dal mondo del commercio di vicinato nel suo insieme e rappresentato in questa occasione da alcune delle vie più rappresentative di Ferrara: tutto questo per creare un motivo in più per integrare sport e commercio in un evento familiare adatto a tutti e per tutti”.
“La Spal – è la dichiarazione affettuosa e convinta dei Commercianti coinvolti – è un patrimonio della città ne rappresenta una parte bella e ricca di tradizioni e per noi è un autentico piacere poterla abbracciare insieme a clienti e tifosi per poterla sostenerla dentro e fuori lo Stadio”. La conclusione nelle parole dell’assessore al Commercio Roberto Serra: “Un connubio quello tra Ascom e Spal iniziato ben prima del trionfo in Lega Pro, che continua, che si è consolidato e che soprattutto porta frutti. Il commercio promuove la squadra della città, la Spal fa immagine e talvolta vetrina ai commercianti. Un sistema commercio che sta crescendo, che deve – come fa – cogliere ogni opportunità: lo sport è salute, e’ socialità sana e la Spal è ben di più a Ferrara di una grande società sportiva”.

Elenco attività commerciali aderenti all’iniziativa di mercoledì prossimo e un paio di scatti degli intervenuti alla conferenza stampa di lunedì 14 novembre 2016 in sede Ascom a Ferrara.

SPORT E TEMPO LIBERO – Presentati racconti di viaggi, navigazioni, esperienze, ricerche e storie di gente di mare
Concluso il ciclo d’incontri ‘Oceani, mari, fiumi…Le vie dell’acqua’

La breve ma intensa rassegna organizzata da ‘parliamodimare’ salpata a Ferrara con un ciclo di tre incontri dal titolo “Oceani, Mari, Fiumi…Le vie dell’acqua”, si è conclusa sabato 12 novembre con l’ultimo dei tre ospiti coinvolti, Giacomo De Stefano, eletto “Uomo dell’anno 2013” dalla rivista internazionale Classic Boat. L’abbiamo fatto, parlando dei fiumi che attraversano l’Europa, con la narrazione filmica di Giacomo, durante la sua navigazione slow ed eco-sostenibile percorrendo 5400 km, partendo da Londra sul Tamigi per arrivare ad Istanbul, concludendo così il progetto “Man On The River” con la sua piccola barca di legno a vela e a remi.
La rassegna, ha avuto ospiti d’eccezione come il ricercatore Andrea Bergamasco, oceanografo fisico dell’Istituto di Scienza Marine del Consiglio Nazionale delle Ricerche di Venezia, che ci ha parlato con rigore e chiarezza, tipico del linguaggio scientifico, dei percorsi delle masse d’acqua che si snodano nelle acque nel Mar Mediterraneo.
Poi abbiamo incontrato lo scrittore e marinaio Fabio Fiori, biologo marino ed insegnante, che attraverso il dialogo narrativo-musicale con Angelo Pastorini, allievo del Conservatorio di Ferrara, ci ha trasmesso suggestioni antiche del navigare tra ‘Anemos’ e ‘Thalassa’ del mar Mediterraneo di Odissiaca memoria.
L’iniziativa, nata da un’idea di Enrico Dalpasso, appassionato del mare e del navigare a vela, con la collaborazione della collega ricercatrice Francesca Alvisi, entrambi dipendenti dell’Istituto di Scienza Marine del Consiglio Nazionale delle Ricerche di Bologna, è nata per essere una sorta di ‘banchina di approdo di racconti di viaggi, navigazioni, esperienze, ricerche, e storie di gente di mare, a cui tutti gli appassionati del remo, del nuoto e della vela, ma non solo, possono ‘attraccare’.
L’obiettivo rimane quello di creare interesse e spazio per promuovere iniziative sul tema MARE, del suo ambiente e del suo elemento fondante, l’acqua, utilizzando modalità diverse di interazione e offrendo momenti e suggestioni da condividere, per la diffusione della cultura nautica e la sensibilità ambientale verso questo elemento, grazie anche al coinvolgimento delle associazioni nautico-sportive, culturali ed ambientali.
Un ringraziamento particolare va all’amministrazione del Comune di Ferrara e all’Istituto di Scienze Marine del CNR per la concessione del patrocinio, così pure alle associazioni che hanno collaborato fattivamente: la storica Lega Navale Italiana sez. di Ferrara, il Gruppo Subacqueo Ferrarese e l’associazione ambientalista Marevivo. Infine un ringraziamento, affettuoso rivolto a tutti i cittadini intervenuti, anche da fuori provincia, e che hanno, con il loro interesse e presenza, contribuito al successo dell’iniziativa.

SERVIZI ALLA PERSONA – Giovedì 17 novembre alle 21 al Centro teatro universitario (CTU) in via Savonarola 19
‘Ta-pum: canti di guerra, resistenza, amore’ per il ciclo di ‘Uno sguardo al cielo’

Giovedì 17 novembre alle 21 al Centro teatro universitario (CTU) di via Savonarola 19 andrà in scena ‘Ta-pum: canti di guerra, resistenza, amore e altre passioni…’, con Paola Sabbatani Trio.

Quarto evento della rassegna ‘Uno sguardo al cielo’, l’appuntamento avrà ingresso gratuito fino a esaurimento dei posti disponibili, con prenotazione obbligatoria tramite invio di una mail a conversazionilutto@unife.it o telefonando al numero 349 3593164.

voce Paola Sabbatani
contrabbasso Roberto Bartoli
chitarra Daniele Santimone

Questo concerto è un racconto fatto di canzoni italiane e anche di altri paesi: della Grande Guerra, ma non solo, canzoni che parlano della assurdità e della disumanità di ogni guerra, di lotta e di resistenza, canzoni d’amore.
Il tempo che è passato non passerà mai, ecco perché questi canti non hanno addosso la polvere degli scavi, ma una nuda, netta, forte (talora dolcissima) carica di verità e di vita.

Paola Sabbatani Trio nasce dall’incontro di musicisti da sempre attivi nell’ambito della musica popolare, jazz e crossover. Dopo una lunga serie di multiformi collaborazioni, Paola Sabbatani, Roberto Bartoli e Daniele Santimone decidono di incrociare i loro percorsi di ricerca nell’occasione del centenario della Grande Guerra, allo scopo di riproporre un variegato repertorio che, partendo da canti storici, giunge a composizioni contemporanee.

Paola Sabbatani, dopo molti anni di lavoro con il Teatro Due Mondi di Faenza, intraprende un percorso individuale di pratica e insegnamento di musica e canto popolare che la porta a esibirsi, con varie formazioni, in Italia e in Europa.
Roberto Bartoli, contrabbassista attivo su tutto il territorio nazionale, da sempre collabora con musicisti di chiara fama e istituzioni musicali prestigiose, tra le quali vale ricordare almeno la Scala di Milano, dove ha presentato brani di propria composizione.
Il chitarrista Daniele Santimone, dopo gli studi a Boston nel prestigioso Berklee College of Music, dà avvio a una ininterrotta serie di collaborazioni con grandi musicisti italiani e internazionali, realizzando tournée mondiali e numerose incisioni, alle quali affianca una intensa attività di insegnamento in ambito accademico.
I componenti del trio affrontano questo progetto con l’intento di rinnovare un prezioso (e in parte non sufficientemente noto) repertorio di canzoni del Novecento.

Il prossimo e conclusivo evento della rassegna ‘Uno sguardo al cielo’ sarà quello di giovedì 24 novembre 2016 con ‘Appunti Antigone’, regia di Michalis Traitsis, con gli allievi del Centro Teatro Universitario di Ferrara

Il progetto ‘Uno sguardo al cielo’, diretto dalla professoressa Paola Bastianoni, è realizzato in collaborazione fra Università di Ferrara, master ‘Tutela, diritti e protezione dei minori’, Comune di Ferrara, Onoranze funebri Amsef e Pazzi Onoranze funebri.
La rassegna teatrale è realizzata in collaborazione con Daniele Seragnoli, direttore del Centro Teatro Universitario, e con Michalis Traitsis di Balamòs Teatro.

>>>> La locandina con tutti gli spettacoli teatrali e le altre inziative della rassegna “Uno sguardo al cielo” su Cronacacomune del 2 novembre 2016

INTERPELLANZE – Presentate dai gruppi FI e SI in Consiglio comunale
Richieste in merito all’adeguamento antisismico delle scuole, ricezione segnale televisivo e presenze turistiche

Queste le interpellanze pervenute:

– La consigliera Peruffo (gruppo FI in Consiglio comunale) ha interpellato il sindaco Tiziano Tagliani e l’assessore ai Lavori pubblici/Sicurezza urbana Aldo Modonesi in merito all’adeguamento strutturale e antisismico degli edifici scolastici;
– il consigliere Fiorentini (gruppo SI in Consiglio comunale) ha interpellato il sindaco Tiziano Tagliani e l’assessore al Commercio Roberto Serra in merito alla ricezione del segnale televisivo digitale terrestre;
– il consigliere Fiorentini (gruppo SI in Consiglio comunale) – utilizzando la formula del question time – ha interpellato il sindaco Tiziano Tagliani sulle presenze turistiche a Ferrara.

>> Pagina riservata alle interpellanze/interrogazioni presentate dai Consiglieri comunali e relative risposte (a cura del Settori Affari Generali/Assistenza agli organi del Comune di Ferrara)

Ecosistema Urbano 2016: Ferrara migliora di trenta posizioni

In Ecosistema Urbano 2016, pubblicato oggi sul SOLE 24 ore, Ferrara si posizione al 27esimo posto, ottenendo così un notevole miglioramento rispetto alle ultime due classifiche che la vedeva nel 2015 occupare la 57esima posizione.

Ferrara, secondo la classifica di Legambiente, si colloca al terzo posto nella classifica parziale delle città dell’Emilia Romagna dopo Parma e Ravenna.
Il miglioramento è dovuto in parte al primo posto per la copertura da fonti rinnovabili insediate sul territorio del fabbisogno energetico delle famiglie: siamo addirittura al 100%.

Bene l’impiego moderato di auto in città, che riguarda ‘solo’ il 44% dei cittadini (8° posto a livello nazionale); benissimo l’indice di ciclabilità: 19,97 metri di piste ogni cento abitanti (che vale il 7° posto); si mantengono costanti i metri quadrati di area pedonale 0,28 (che vale la 43esima posizione)

Si registrano invece peggioramenti per quanto riguarda la qualità dell’aria che hanno valso la 44esima posizione per la media annua di NO2, la 61esima posizione per i giorni di superamento in un anno di O3 e la 66esima posizione per la media annua di PM10 : risultati in linea con tutte le città della nostra Regione, alcune registrano risultati peggiori.

Si mantengono costanti invece la produzione pro-capite di rifiuti urbani (696 chilogrammi all’anno, 93esimo posto) mentre va un po’ meglio la raccolta differenziata (40esimo posto, 54,3% nel capoluogo).

Anche sul fronte delle dispersioni sulla rete idrica nella nostra città si mantiene costante la percentuale della dispersione di rete e dei consumi idrici domestici, mentre migliora lievemente la capacità di depurazione.

Il risultato complessivo ci soddisfa in quanto ci consente di migliorare notevolmente la nostra posizione a livello nazionale: un risultato mai raggiunto negli ultimi anni che dimostra come le strategie messe in campo hanno funzionato e stanno dando i propri frutti.

Ovviamente si continuerà ad operare per migliorare ulteriormente la nostra posizione grazie agli effetti dei nuovi progetti che questa Amministrazione ha già programmato.

Commenta

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi