Home > COMUNICATI STAMPA > La newsletter del 15 aprile 2015

La newsletter del 15 aprile 2015

logo-comune-ferrara

da: ufficio stampa Comune di Ferrara

ASSESSORATO ALLO SPORT – Dal 24 al 26 aprile a cura di Arci e gruppo Aquilonisti. LA VIABILITA’ DI DOMENICA 26 APRILE

‘Vulandra 2015’, torna al parco urbano Bassani il Festival internazionale degli aquiloni

 

 

15-04-2015

Questa mattina (mercoledì 15 aprile) nella residenza municipale si è svolta la presentazione di “Vulandra 2015”, 36° Festival internazionale degli aquiloni organizzato da Arci Ferrara e dal Gruppo Aquilonisti Vulandra in programma dal 24 al 26 aprile al parco urbano G. Bassani (pre apertura giovedì 23 aprile e momento inaugurale venerdì 24 aprile alle 11.30).

All’incontro con la stampa erano presenti l’assessore comunale allo Sport Simone Merli, il presidente Arci Ferrara Paolo Marcolini, Andrea Vincenzi (Arci Ferrara – Segreteria e Produzione), il presidente e il vicepresidente del Gruppo aquilonisti Vulandra Maurizio Cenci e Roberto Parmesani insieme a sponsor, rappresentanti del volontariato e operatori.

“Per essere riuscita con serietà a garantire negli anni ottimo livello e continuità, Vulandra è oggi, alla sua 36.a edizione, una manifestazione davvero importante per la nostra città. – ha affermato l’assessore Simone Merli – Un risultato certo non scontato, visto che è nata è cresciuta anche grazie all’impegno del volontariato. Alla buona riuscita dell’evento, che ha sviluppato negli anni sempre nuove capacità attrattive con una positiva ricaduta sul nostro turismo, hanno sicuramente contribuito e continuano a contribuire sia l’Amministrazione comunale (che ha fornito a questa edizione 10mila euro, la gratuità del terreno e diversi supporti logistici) e i vecchi e nuovi sponsor che ne apprezzano le molte qualità”.

Per favorire l’accesso in tutta liberà al parco, a piedi o in bicicletta, nel pomeriggio di domenica 26, dalle 14 alle 20, sarà realizzato il blocco della circolazione alle auto in via Bacchelli.

 


(Comunicato a cura degli organizzatori)

 

Un ponte di quattro giorni all’insegna degli aquiloni dal 24 al 26 aprile al parco “Bassani” di Ferrara, volo libero ed esibizioni di aquiloni, animazione e laboratori di costruzione per i più piccoli, organizzato da Gruppo Aquilonisti Vulandra e Arci Ferrara con la collaborazione del Centro di Promozione Sociale “Il Quadrifoglio”, con il patrocinio di Comune di Ferrara e Regione Emilia Romagna. Un’occasione a portata di tutti, per coniugare lo svago all’aria aperta con le meravigliose opere di ingegneria aerea del gruppo e degli ospiti italiani e stranieri, tutto a misura di bicicletta.
Dal 24 al 26 aprile si svolgera’ al parco urbano “Bassani” di Ferrara il festival internazionale degli aquiloni VULANDRA, ma l’animazione sarà garantita già a partire dal giorno 23, per festeggiare il patrono cittadino con una gustosa anteprima a base di dimostrazioni di volo a cura del gruppo aquilonisti VULANDRA. Il tradizionale parco giochi gonfiabili dei fratelli Bisi aprirà i battenti lo stesso giorno, assieme a un punto ristoro allargato per il pubblico presso il residente Camelot Café, ai punti vendita specializzati in materiale per l’aquilonismo e giocoleria, così come un piccolo mercatino di oggetti curiosi e rigorosamente autoprodotti.

Il festival degli aquiloni Vulandra, organizzato dal Gruppo Aquilonisti Vulandra e da Arci Ferrara, con il patrocinio del Comune di Ferrara e della Regione Emilia Romagna, con la collaborazione del Centro di Promozione Sociale “il Quadrifoglio” di Pontelagoscuro e dei fratelli Bisi, è giunto al prestigioso traguardo della 36° edizione.

Come ogni anno, il festival, rigorosamente gratuito e a misura di bicicletta si propone come principale meta per chi voglia trascorrere un weekend festivo in famiglia e in buona compagnia, all’aria aperta, e rappresenta un’importante occasione di svago e divertimento per i giovani liberi dagli impegni scolastici così come tutti i cittadini e turisti vogliosi di godersi la città e la splendida cornice del Parco “Bassani”.

Con l’anteprima del 23 aprile il Gruppo Aquilonisti Vulandra desidera premiare la fedeltà dei cittadini e di tutti gli appassionati ad un festival che non trascende la consueta formula, classica ma vincente, come è emerso dai recenti “Oscar della Ferraresità” intitolati “Vota chi siamo noi”, promossi dal quotidiano La Nuova Ferrara, dove, in un sondaggio on-line, Vulandra si è classificato al primo posto nella categoria “eventi cittadini” con il 36% dei voti, i cittadini hanno così ribadito il loro affetto e la loro preferenza per il festival confermando il risultato ottenuto nel 2008 nel sondaggio indetto da estense.com, che è valso al Festival Vulandra il titolo di “Manifestazione più amata dai cittadini ferraresi”.

Alla formula tradizionale si va ad aggiungere quest’anno una piccola chicca, rappresentata dalla diretta streaming di alcune delle fasi del festival sul sito internet della manifestazione, www.vulandra.it. La diretta streaming è stata sperimentata con successo dal Gruppo in occasione di uno workshop organizzato lo scorso 15 febbraio, quando gli aquilonisti Vulandra hanno aperto le porte del loro laboratorio di Pontelagoscuro a curiosi ed appassionati per la costruzione dell’aquilone “Cuore”, il tema dell’edizione 2015 del festival, dal progetto originale dell’esperto e rinomato aquilonista svizzero René Meier, che sarà per l’occasione presente alla manifestazione, registrando numerosi contatti, anche dall’estero. Ferrara e il parco “Bassani” saranno proiettati, quindi, nelle case di chiunque nel mondo voglia collegarsi per partecipare anche se virtualmente a questa grande festa, ennesimo contributo del festival al prestigio e alla valenza internazionale di Ferrara come meta turistica di primo piano.

Dal 24 aprile avrà inizio il tradizionale festival, quando aquilonisti italiani e stranieri raggiungeranno Ferrara per mettere in mostra e far volare le loro creazioni, un mix di raffinata ingegneria aerea e fantasia, provenienti, per l’appunto, dalla maggior parte delle regioni italiane e da paesi esteri quali Francia, Svizzera, Lussemburgo, Austria, Germania, Olanda, Inghilterra, Brasile.

All’inaugurazione di venerdì 24 faranno perciò seguito tre giorni di volo libero e dimostrativo, dalle 10 al tramonto, al quale si aggiungono le consuete attività di spettacoli di volo acrobatico, mostre di foto scattate dall’aquilone e non, corsi di livello avanzato per aquiloni acrobatici e laboratori giornalieri di costruzione per i più piccoli. Verranno inoltre distribuiti, nella giornata di sabato, aquiloni donati dagli sponsor.

Per l’edizione 2015 le novità non sono tuttavia terminate. Prima tra tutte, il festival si allarga ai “fratelli di vento” del Kitesurf Ferrara, sport acquatico in larghissima espansione, e praticato da un numero sempre crescente di persone. Emanuele Ferri, istruttore IKO, sarà all’interno del campo di volo con un proprio gazebo, per presentare il Kitesurf , le nuove attrezzature con la possibilita di prenderne confidenza e di prenotare corsi presso la Este Kite School @ Bagno Onda Blu del Lido Estensi.

A sostenere il festival quest’anno, con uno stand all’interno del campo di volo, sarà presente anche un’altra realtà sempre più radicata all’interno del tessuto commerciale cittadino, il marchio di abbigliamento Kiabi, rappresentato dallo staff del punto vendita di via Pigna 1, presso il centro commerciale “Il Castello”. Presso il loro punto espositivo il pubblico di Vulandra potrà avere un’anteprima delle prossime collezioni e ritirare alcuni interessanti gadgets e buoni sconto a loro riservati.

Di certo non verranno meno le attenzioni del festival in materia di impegno sociale, col rinnovamento delle politiche riguardanti l’ambiente e l’abbattimento delle barriere architettoniche (la planimetria che segnala percorsi e facilities dedicate sarà disponibile sul sito internet del gruppo www.vulandra.it e sulla pagina Facebook del Gruppo Aquilonisti Vulandra) il tutto sarà organizzato con il massimo rispetto e attenzione per la salvaguardia di quel gioiello cittadino che è il nostro parco urbano “Bassani”.

Inoltre Vulandra, nel contesto del calendario degli eventi del Comune di Ferrara, aderisce alla campagna “L’Europa si vede da qui”, che promuove tutte le azioni sviluppate a favore della valorizzazione integrata del patrimonio storico e architettonico dell’Emilia Romagna, grazie ai finanziamenti europei. Presso il punto informativo di ARCI Ferrara al Parco Urbano sarà possibile reperire del materiale promozionale dedicato ai restauri eseguiti nella provincia di Ferrara. Un percorso che accompagna i turisti presenti a Vulandra, che amano la natura e la vita all’aria aperta, alla scoperta delle valli del Delta, del faro di Gorino e della Sacca di Goro, Comacchio e i suoi canali, il Museo delle Culture Umane e la Delizia della Mesola con il Museo del Cervo.

Numerose saranno anche le associazioni di volontariato che prenderanno parte alla manifestazione, con banchetti informativi volti ad avvicinare il pubblico alla propria causa e alle proprie attività; tra queste, A I L Ferrara, in cambio di una donazione, inviterà alla degustazione del tipico “pinzino” ferrarese, ormai anch’esso divenuto un classico di queste giornate al parco urbano. Assieme a loro saranno presenti nel parco i dialogatori di MSF – Medici Senza Frontiere, così come, distribuiti nelle varie giornate della manifestazione, i volontari di Ape Onlus, un punto di raccolta firme a favore dell’iniziativa “Un’altra difesa è possibile” e un punto informativo del Copresc.

Per favorire l’accesso in tutta liberà al parco, a piedi o in bicicletta, nel pomeriggio di domenica 26, dalle ore 14 alle ore 20, sarà realizzato il blocco della circolazione alle auto in via Bacchelli, dall’intersezione con via Canapa e Porta Catena, all’intersezione con via Pannonius, con l’istituzione di un parcheggio straordinario nel tratto che va dalla rotonda di via Pannonius all’ingresso al parco di via Bacchelli 103. Si ricorda che le piscine della Cooperativa Sportiva resteranno aperte e funzionanti,e uno spazio di parcheggio all’interno sarà pertanto riservato ad uso esclusivo degli utenti del nuoto.

Vulandra 2015 è organizzato dal Gruppo Aquilonisti Vulandra e da Arci Ferrara, con il patrocinio e il sostegno del Comune di Ferrara, della Regione Emilia Romagna, con la collaborazione del Centro di Promozione Sociale “il Quadrifoglio” di Pontelagoscuro e della famiglia Bisi, e con il prezioso contributo di Società Yara, Cooperativa Sociale Camelot, Kiabi, Confesercenti, Flysurfer Kiteboarding, Assicoop, Unipol Sai, Terra dell’Orso e Natura è, Free Sport, RB bevande, Ami, CentroFeste allestimenti, Unaway Hotel, Nuova Sportiva.

 

LA VIABILITA’ DI DOMENICA 26 APRILE

Considerato il grande afflusso di pubblico previsto occasione della manifestazione “Vulandra 2015”, in programma dal 24 al 26 aprile al parco urbano G. Bassani, nella giornata di domenica 26 aprile dalle 14 alle 20 in materia di regolamentazione della circolazione urbana saranno in vigore i seguenti provvedimenti:

• Via Bacchelli: istituzione di un divieto di transito a tutti i veicoli;

tratto da via Gramicia all’ingresso della Piscina Comunalesosta consentita ambo i lati.

Nello spazio antistante l’ingresso della piscina comunale c.n. 103 di via Bacchelli sarà istituita un’area di sosta riservata ai diversamente abili. 

• Via Canapa all’intersezione con via Porta Catena: istituzione di direzione obbligatoria a destra per quest’ultima via;
• Via Azzo Novello all’intersezione con la Via Orlando Furioso, con direzione di marcia Via
Bacchelli: istituzione direzioni consentite a sinistra e a destra;
• Viale Orlando Furioso, all’intersezione con la Via Azzo Novello: istituzione di direzioni consentite diritto a destra, in direzione di percorrenza C.so Ercole I d’Este e diritto a sinistra, in direzione di percorrenza V.le Belvedere;
• Via Porta Catena all’intersezione con Via Bacchelli istituzione di direzione obbligatoria a
sinistra in via Canapa.

BIBLIOTECA ARIOSTEA – Giovedì 16 aprile alle 16.30 nella sala Agnelli. Per il ciclo ‘Anatomie Della Mente 2015’

“Delirio del cinema e cinema del delirio” secondo Matteo Balestrieri e Stefano Caracciolo

 

 

15-04-2015

Giovedì 16 aprile alle 16.30 nella sala Agnelli della biblioteca Ariostea (via Scienze 17) per il ciclo ‘Anatomie Della Mente 2015’ Matteo Balestrieri e Stefano Caracciolo interverranno su “Delirio del cinema e cinema del delirio – Quando un film ti fa impazzire e quando si impazzisce nei film”.
L’iniziativa è stata realizzata in collaborazione con la Sezione di Psicologia Generale e Clinica della Facoltà di Medicina e Chirurgia dell’Università di Ferrara.
LA SCHEDA  (a cura degli organizzatori) – Continuano con il consueto successo di pubblico gli incontri di esplorazione di paesaggi straordinari come la Storia, la Follia, la Musica, la Malattia, l’Anima, il Cinema, la Poesia, la Morte e la Vita, attraverso la lente della Psicologia, proposti dal prof. Caracciolo. La Psicologia diviene un moderno strumento di lettura per capire dove siamo e se le attuali conoscenze scientifiche e tecnologiche possono orientarci nel trovare punti di riferimento nella realtà.
Questo appuntamento propone un’affascinante incursione nel cinema soffermandosi sul forte potere che le immagini sono in grado di esercitare sullo spettatore.

CONSIGLIO COMUNALE – Le modalità definite dalla Conferenza dei presidenti dei gruppi consiliari

Il Consiglio comunale di Ferrara si riunirà lunedì 20 aprile alle 15.30

 

 

15-04-2015

Il Consiglio comunale di Ferrara tornerà a riunirsi lunedì 20 aprile alle 15.30 nella residenza municipale. Le seduta – le cui modalità sono state definite dalla Conferenza dei presidenti dei gruppi consiliari convocata dal presidente del Consiglio comunale Girolamo Calò – sarà in particolare dedicata alla trattazione di delibere presentate dagli assessori alla Sanità/Servizi alla Persona Chiara Sapigni, alla Cultura/Turismo Massimo Maisto e all’Urbanistica/Edilizia Roberta Fusari. Questo il dettaglio:

(Assessora Chiara Sapigni) – “Approvazione della convenzione gestionale con l’Azienda Casa Emilia Romagna (ACER FERRARA) per l’attribuzione all’Azienda di funzioni amministrative in materia di gestione degli immobili ERP di proprietà comunale e per l’esercizio delle attività correlate”;
(Assessore Massimo Maisto) – “Approvazione della convenzione tra il Comune di Ferrara e il Comune di Torino per la concessione a titolo gratuito e non esclusivo del diritto del software sistema Museo Torino”;
(Assessora Roberta Fusari) – “Regolamento Urbanistico Edilizio – adozione variante alle norme tecniche di attuazione e correzione errore materiale”.

La seduta si concluderà con il dibattito e il voto sulla Mozione presentata da Francesco Rendine (gruppo consiliare GOL) su “Mobilità personale provinciale”.

CONFERENZA STAMPA – Venerdì 17 aprile alle 11 in sala Arengo

Presentazione dell’iniziativa ‘MammaFit – La ginnastica col bimbo al seguito’

 

 

15-04-2015

Venerdì 17 aprile alle 11 nella sala dell’Arengo della residenza municipale si terrà la conferenza stampa di presentazione dell’iniziativa promossa da BenEssere Mamma asd ‘MammaFit – La ginnastica col bimbo al seguito’.

All’incontro con i giornalisti interverranno l’assessore allo Sport del Comune di Ferrara Simone Merli, la presidente di BenEssere Mamma asd e istruttrice MammaFit Elena Vacchi insieme a Rita Rizzioli e Rosy Guglielmino frequentatrici del corso.

CONFERENZA STAMPA – Venerdì 17 aprile alle 11.30 nella sala degli Arazzi della residenza municipale

Presentazione della “Festa del Libro Ebraico in Italia – VI edizione (Ferrara, 25-28 aprile 2015)”

 

 

15-04-2015

Venerdì 17 aprile alle 11.30 nella sala degli Arazzi della residenza municipale di Ferrara (piazza del Municipio, 2) si terrà la conferenza stampa di presentazione della “Festa del Libro Ebraico in Italia – VI edizione (Ferrara, 25-28 aprile 2015)“, promossa da Fondazione MEIS (Museo Nazionale dell’Ebraismo Italiano e della Shoah) e Ferrara Fiere Congressi.
Sono previsti gli interventi di: Massimo Maisto – Vicesindaco del Comune di Ferrara, Riccardo Calimani – Presidente della Fondazione MEIS, Carla Di Francesco – Dirigente Generale del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, Sabina Magrini – Segretario Regionale del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo per l’Emilia-Romagna, Sharon Reichel – curatrice della mostra “Torah fonte di vita. La collezione del Museo della Comunità Ebraica di Ferrara”, Giorgina Arlotti – Direttrice di Ferrara Fiere Congressi.

La Festa del Libro Ebraico in Italia è organizzata dalla Fondazione MEIS, con il supporto di Ferrara Fiere Congressi e il patrocinio del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, della Regione Emilia-Romagna, del Comune di Ferrara, dell’Università degli Studi di Ferrara, dell’Unione delle Comunità Ebraiche Italiane e della Comunità Ebraica di Ferrara.
Il programma e il comunicato stampa di presentazione della manifestazione sono disponibili sul sitowww.meisweb.it, a questo link, mentre l’elenco dei prestigiosi ospiti attesi è consultabile qui. Ulteriori materiali saranno distribuiti con la cartella stampa, il giorno della conferenza.

 

Testo a cura: Daniela Modonesi ufficiostampa.fle@meisweb.it Tel. 345 6537624

COMMISSIONE PARI OPPORTUNITA’ – Convocata venerdì 17 aprile alle 15.30 in sala Zanotti

Prima tappa del percorso partecipativo, presentazione di un’informativa

 

 

15-04-2015

Per un’informativa relativa alla “prima tappa del percorso partecipativo”, la Commissione consiliare Pari Opportunità – presieduta dalla consiliera Deanna Marescotti – si riunirà venerdì 17 aprile alle 15.30 nella sala Zanotti della residenza ìmunicipale.

URP INFORMACITTA’ – In via Spadari 2/2 e in uffici circoscrizionali

Distribuzione gratuita Modelli 730 per la Dichiarazione dei redditi

 

 

15-04-2015

I Modelli 730 per la dichiarazione dei redditi relativa all’anno 2014 sono in distribuzione presso l’URP Informacittà del Comune di Ferrara (via Spadari, 2/2 – tel. 0532 419770), aperto al pubblico dal lunedì al venerdì 8.30-13, martedì e giovedì 14-16.30 e sabato 9-12.
I Modelli sono inoltre disponibili nelle Delegazioni e negli Sportelli Anagrafe decentrati e precisamente:

– Delegazione Est (via O. Putinati, 165/E – tel 0532 63234), Delegazione Via Bologna (via O. Putinati, 165/E – 0532 763020), Delegazione Sud (via Sansoni, 20 – Gaibanella – tel 0532 718151), Delegazione Ovest (via Ladino, 24 – tel. 0532 730021), aperte al pubblico lunedì, mercoledì, giovedì e venerdì 8.30-12.30, martedì 8.30-13 e 14-16.30;

– Delegazione Nord (p.zza B. Buozzi, 14 – Pontelagoscuro – tel. 0532 461652) aperta al pubblico lunedì, martedì, mercoledì e venerdì 8:30-12:30, giovedì 8.30-13 e 14 -16.30;

– Sportello Anagrafe c/o l’ospedale Sant’Anna (via A. Moro, 8 – sportello 8 – piano terra, ingresso 2 – Cona – tel. 0532 239662) aperto al pubblico lunedì, mercoledì e venerdì dalle 9 alle 12.30, giovedì dalle 9 alle 12.30 e dalle 14 alle 16.30, martedì e sabato chiuso;

– Sportello Anagrafe c/o il Centro sociale La Ruota (via Copparo, 276 – Boara – tel. 0532 706003) aperto al pubblico lunedì, martedì, mercoledì dalle 8.30 alle 12.30, giovedì dalle 8.30 alle 13 e dalle 14 alle 16.30, venerdì e sabato chiuso.

Commenta

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi