Home > COMUNICATI STAMPA > La newsletter del 16 novembre 2017

La newsletter del 16 novembre 2017

Tempo di lettura: 27 minuti

Da Ufficio stampa Comune di Ferrara

 

BIBLIOTECA BASSANI – Sabato 18 novembre alle 10 nella sala di via Grosoli 42 a Barco

“Giornata del Gioco in biblioteca” con scacchiere e misteri da risolvere

16-11-2017

Sabato 18 novembre 2017 alle 10 la Biblioteca Giorgio Bassani, in via G. Grosoli 42 (quartiere Barco) a Ferrara, la mattinata sarà dedicata alla manifestazione “La biblioteca si mette in gioco!” per la IGW@Your Library ’17 – Giornata del Gioco in biblioteca. Scacchiere e giochi da tavolo saranno a disposizione e verrà organizzato un gioco di squadre. L’ingresso e la partecipazione sono gratuiti.

LA SCHEDA a cura degli organizzatori
Per la prima volta anche Ferrara aderisce alla “Giornata mondiale del gioco in biblioteca”. A partire dalle 10, scacchiere e giochi da tavolo saranno disponibili per famiglie, gruppi di amici o per chi vuol cogliere l’occasione per conoscere nuovi amici, sfidandosi in appassionanti partite e per l’occasione, lo stesso Auditorium della biblioteca si trasformerà in una vera e propria “gaming zone”. Alle 10.30 partirà poi la prima Escape Library a Ferrara, durante la quale 4 squadre, 24 giocatori, attraverso la risoluzione di enigmi e misteri nascosti nella biblioteca, dovranno riuscire a fermare il cronometro che batterà il conto alla rovescia e riconquistare così la possibilità di uscire. La partecipazione è gratuita e ciascun partecipante avrà un piccolo gadget a ricordo dell’esperienza. Questo gioco, in particolare è rivolto a un pubblico di adulti (over 16), mentre i bambini avranno la possibilità di sperimentare i giochi di società, insieme ai loro accompagnatori adulti.

Per info: Biblioteca Giorgio Bassani, via Grosoli 42, Ferrara, info.bassani@comune.fe.it, tel. 0532 797414.

SERVIZI ALLA PERSONA – Lunedì 20 novembre 2017 dalle 11 alle 13 nella sala dell’Arengo in Municipio (piazza Municipio 2 – FE)

Presentazione del bilancio sociale 2016 delle due Aziende di Servizio alla Persona del Distretto Centro-Nord

16-11-2017

Lunedì 20 novembre 2017 dalle 11 alle 13 nella sala dell’ Arengo in residenza municipale (piazza del Municipio 2 – FE), avrà luogo la presentazione del bilancio sociale 2016 delle due Aziende di Servizio alla Persona del Distretto Centro-Nord della provincia di Ferrara.

Sarà un’occasione importante per rendere conto, prima di tutto ai cittadini, dell’attività svolta, dei progetti attivati e dei servizi erogati sia in forma diretta e/o attraverso i nostri partner: cooperative sociali, terzo settore, privato sociale, volontariato.
Nella stesura dei documenti di questa quarta edizione del bilancio, l’ASP “Centro Servizi alla persona” (Comuni di Ferrara, Masi Torello e Voghiera) e l’ASSP “Servizi alla Persona Unione Terre e Fiumi” (Comuni di Copparo, Tresigallo, Formignana, Jolanda di Savoia, Ro e Berra), hanno curato l’essenzialità e la semplificazione del dato, ampliando l’analisi descrittiva attraverso la relazione con le attività degli anni 2014 e 2015.

Il documento è stato prodotto dal confronto e con l’apporto di operatori delle due aziende e si articola nelle seguenti aree di rendicontazione: area minori, area adulti, area anziani, casa residenza anziani ASP Ferrara, area richiedenti protezione internazionale ASP Ferrara ed area Economica.

All’incontro di presentazione interverranno, fra gli altri, l’assessora alla Sanità e Servizi alla Persona del Comune di Ferrara Chiara Sapigni, l’assessore alle politiche sociali dell’Unione Terra e Fiumi Antonio Giannini, i rappresentanti delle organizzazioni sindacali e del terzo settore e la dott.ssa Annamaria Rosetti responsabile dell’area Integrazione sociale, sanitaria e educativa delle Politiche per la salute e per il benessere dei cittadini della Regione Emilia Romagna. Chiuderà l’incontro Chiara Benvenuti, direttore del distretto centro-nord dell’AUSL di Ferrara.

Giornalisti, fotografi e operatori video sono invitati. 

 

 

NATALE E CAPODANNO – Gli appuntamenti di sabato 18 e domenica 19 novembre

Festività natalizie 2017 e Capodanno 2018: tutte le iniziative in centro a Ferrara

16-11-2017

Musica, spettacoli e appuntamenti enogastronomici animeranno sabato 18 e domenica 19 novembre il primo week end 2017 di iniziative natalizie in centro storico a Ferrara. E a ufficializzare l’apertura del ricco calendario di appuntamenti cittadini di fine anno saranno, nella giornata di sabato, l’accensione delle luminarie e l’inaugurazione del Fideuram Christmas Village.
Tutte le iniziative di ‘Natale è in centro a Ferrara’ sono a cura dell’Ati composta da Delphi International, Made Eventi e Sapori da Mare, in collaborazione con il Comune di Ferrara. Programma completo scaricabile a fondo pagina e sul sito: http://www.capodannoferrara.com

PROGRAMMA di sabato 18 e domenica 19 novembre 2017

Sabato 18 novembre – Piazza Trento Trieste
Ore 10.00 Apertura Fideuram Christmas Village (chiusura domenica 7 gennaio 2018)
Ore 17.00 Concerto “Blu Time”, in collaborazione con Associazione Musicisti di Ferrara
Ore 18.00 Spettacolo di accensione delle luminarie ed inaugurazione del Fideuram Christmas Village
Ore 18.30 Inaugurazione ‘Calici d’Autunno’ (chiusura ore 23.00), in collaborazione con Feshion Eventi (v. programma scaricabile a fondo pagina)
Ore 20.30 Concerto dei “The Dice”, in collaborazione con Feshion Eventi

Domenica 19 novembre – Piazza Trento Trieste
Ore 10.00 Calici d’Autunno (chiusura ore 20.00), in collaborazione con Feshion Eventi
Ore 18.30 Concerto dei “Be About”, in collaborazione con Feshion Eventi

 

da CronacaComune del 31 ottobre 2017

Si è svolta martedì 31 ottobre nella sala degli Arazzi della residenza municipale, la conferenza stampa di presentazione degli eventi a Ferrara per Natale e Capodanno 2017/2018.
All’incontro con i giornalisti sono intervenuti il vicesindaco e assessore alla Cultura e Turismo Massimo Maisto, l’assessore al Commercio Roberto Serra, il direttore generale Delphi International Riccardo Cavicchi, il direttore artistico Made Eventi Alessandro Pasetti, Mauro Spadoni di Sapori Da Mare, Fabio Landi responsabile commerciale area Emilia Romagna e Veneto Fideuram Private Bank, Daniele Ceccotto direttore CMV Energia & Impianti e Mauro Baroni presidente CDA Vayra 1905.

>> SITO UFFICIALE: http://capodannoferrara.com/

LA SCHEDA (a cura degli organizzatori – Ufficio comunicazione Made Eventi Ferrara) – DOCUMENTAZIONE SCARICABILE anche in fondo alla pagina.

 

>> Gli spettacoli del weekend

Sabato 18 novembre (accensione luminarie) – Alle ore 17 in piazza Trento Trieste il concerto dei Blu Time. Il gruppo nasce nel 1989 come quartetto. Dal 1989 al 1992 svolge un’intensa attività concertistica e realizza il primo disco.

Perso un componente, nel 2000 il gruppo si riforma e ai precedenti si aggiungono due nuovi elementi, dando vita al quintetto attuale. Questa nuova formazione si propone di interpretare, ricercare e creare musica dalle tipiche sonorità smooth, nel tentativo di regalare al pubblico che ascolta, l’emozione di un sound unico, suggestivo e di classe. I Blu Time sono Ambra Bianchi, flauto e voce, Roberto Poltronieri, chitarra, Nicola Morali alle tastiere, Enrico Trevisani, basso, Stefano Peretto batteria.

Alle 18 accensione delle luminarie con l’intervento degli allievi della scuola San Vincenzo con la collaborazione dei docenti della scuola secondaria di primo grado coordinati dalla preside Chiara Malisardi e l’intervento di Ambra Bianchi e del baritono Domenico Barbieri.

Sabato 25 novembre – In piazza Trento e Trieste alle ore 17 spettacolo musicale “Sabbia sulle note”. Alle tastiere e voce narrante e cantante Nazario Borghi, alle “sabbie” il sand artist Mauro Masi. Quando la sabbia si posa sulle note, la musica diventa immagine. E’ la fusione magica tra un musicista ed il disegnatore, che dà vita ad un’emozione unica e coinvolgente.  Lucio Dalla, Fabrizio De Andrè, Giorgio Gaber, Renato Zero, Michele Zarrillo, Edoardo Bennato, Domenico Modugno, Roberto Vecchioni, Adriano Celentano, Gianni Morandi, questi sono alcuni degli autori delle canzoni che saranno presentate.

Da sabato 25 novembre 2017 a domenica 7 gennaio 2018 in piazza Municipio – Il Paese di Babbo Natale (programma completo scaricabile in fondo alla pagina)

Sabato 2 dicembre (accensione albero di Natale) – Alle ore 17 davanti alla Cattedrale si esibiranno i Tnt. I TNT sono un trio di giovanissimi interpreti Ludovico Creti, 19 anni, basso, Alberto Urso 20 anni tenore e Benedetta Carretta, 21 anni, soprano. Il loro genere è il pop lirico. Presenteranno il concerto tratto dal loro nuovo disco “What Else?” dieci brani, cover internazionali famose e amate in tutto il mondo, arrangiate e interpretate in modo nuovo e coinvolgente per tutte le generazioni. In Italia i TNT sono stati consacrati dalla trasmissione di Fiorello, Edicola Fiore e sono stati ospiti a Domenica In. Hanno riscosso grande successo la scorsa estate in una tournée Canada e per la prima volta si esibiscono a Ferrara.

Sabato 9 dicembre – Alle ore 18 con replica alle ore 19.30 “Water in time” lo spettacolo delle fontane danzanti che quest’anno sarà proposto dalla compagnia internazionale Viorica Fontane. Un  unconventional  show dove, su un mix di colonne sonore cinematografiche famose e soundtracks che variano dalla lirica al rock, si scatenano a ritmo di musica getti d’acqua e fasci di luce. Si potrà godere dell’esclusivo effetto tsunami, getti d’acqua che raggiungono i 30 metri di altezza e le immagini proiettate da un grande schermo, che completa un incredibile ed emozionante alternarsi di acqua e fuoco. Si sono esibiti fra gli altri ad una convention mondiale dell’azienda  Rolex.

Sabato 16 dicembre (I bambini cantano il Natale) – Il weekend dedicato ai bambini si apre con il concerto, che si terrà alle ore 17 in piazza Trento e Trieste, nel quale si esibirà il coro degli allievi delle scuole San Vincenzo e Sant’Antonio di Ferrara. “I bambini cantano il Natale” è questo il tema del concerto. Sul palco saliranno ben 200 bambini delle scuole elementari e medie coordinati dalle insegnanti di musica Laura Perlini e Carla Cenacchi.

Sabato 23 dicembre – Sempre in piazza Trento e Trieste alle ore 17 il concerto natalizio “A Christmas song” proposto dal gruppo Only Friends. E’ un gruppo di musicisti professionisti, che dal 2009 danno vita in questo progetto ad un repertorio di brani storici ed intramontabili in un mix evocativo, a volte ironico e spesso irriverente. Il nome stesso del quintetto la dice lunga sullo spirito del gruppo Only Friends: “solo amici”, per suonare, condividere, emozionare, ascoltare. Ecco allora che i generi e gli stili si mescolano, creando una serata originale, fatta di tante storie che solo le belle canzoni e la buona musica sanno raccontare. Nasce da qui il progetto “A Christmas Song – Viaggio musicale alla scoperta delle canzoni di Natale”. Gli Only Friends sono Ambra Bianchi: voce e flauto traverso. Enrico Trevisani:  basso elettrico. Roberto Poltronieri: chitarra. Stefano Guarisco: batteria. Ricky “Doc” Scandiani: voce e pianoforte

Gli spettacoli di Capodanno – Sarà davvero un palco super quello del Capodanno 2017. Cinquanta artisti si alterneranno sul palco, a partire dalle ore 22, quando si accenderanno le telecamere di Telestense per la tradizionale diretta televisiva. Sarà uno spettacolo emozionante, travolgente, esplosivo ma soprattutto di grande qualità condotto come è tradizione da Laura Sottili e Nicola Franceschini.

Protagonista dello show sarà il Summertine Choir, un coro di 35 voci, dirette dal maestro Walter Ferrulli. Il Summertine Choir quest’anno ha aperto la prima puntata di Italia’s Got Talent. Proporranno una serie di grandi successi del rock/pop internazionale. Saranno accompagnati da una band che suonerà dal vivo, la band rock Acrobat, con una voce solista d’eccezione quella di Aldo Marzoli. Nel repertorio figurano anche prezzi del grande repertorio del gospel moderno, tipo Somebody to love di Freddy Mercury. Ci sarà poi un momento del tutto particolare ma di assoluto valore artistico, con due brani eseguiti a cappella dai Venice Vocal Jam, brani molto movimentati, con l’utilizzo di beat vox vocale, gradito dal pubblico, perché molto trascinante. Poi cambio di scena e di ritmo. Sul palco saliranno i Keller, un’altra band formata da 4 elementi più il cantante solista che presenterà un medley di grandi successi internazionali, senza interruzioni, di brani dance dagli anni Sessanta agli anni Novanta. Come tradizione poi alle 23.50 fino alle 23.59 verrà proposto al pubblico un medley di tre o quattro canzoni, popolarissime, che saranno cantate da tutta la piazza.

L’incendio del Castello –  Naturalmente a mezzanotte tutti gli occhi saranno puntati sul Castello Estense per il tradizionale incendio del Castello, anche quest’anno affidato a Parente Fireworks per la regia di Giuliano Sardella. Colori e fuochi innovativi, per un grande ed emozionante spettacolo che si aprirà con un omaggio al Meis, il Museo della Cultura Ebraica e della Shoah che aprirà a Ferrara il 13 dicembre, proseguendo la tradizione di legare la colonna sonora dello spettacolo alla vita ed agli eventi della città. Dopo i fuochi la serata proseguirà con un dj set affidato a Giulia Regain, che è stata inserita da una rivista specializzata americana fra le 100 dj più importanti al mondo.

Torna anche l’appuntamento al Teatro Nuovo – Quest’anno andremo tutti al teatro Nuovo in…Ferrari. Sarà infatti ancora una volta Roberto Ferrari a condurre e a organizzare insieme a noi lo show di fine anno al Teatro Nuovo. Lo abbiamo riconfermato a furor di popolo in quanto lo scorso anno – solo alla seconda edizione – lo spettacolo ha fatto registrare il tutto esaurito. Ma sul palco i Ferrari saranno due. Oltre a Roberto, ci sarà infatti Andrea Ferrari, comico e attore di grande spessore, diplomato all’Accademia di arte drammatica e alla scuola del grande Vittorio Gassman. Ferrari proporrà i personaggi più comici e divertenti del suo repertorio.

Il cast dello spettacolo, davvero originale e vario, è completato dal duo comico Torri, due delle figure più note del mondo cabarettistico bolognese, protagonisti di una comicità surreale e popolare. Quindi Lilyth, trasformista e fantasista. E’ una delle poche illusioniste donna in Italia ma soprattutto è considerata la migliore come trasformista. Completa il cast Leonardo Fanelli, protagonista a Italia’s Got Talent, che ci proporrà il suo magico mondo di bolle di sapone.

 

>> VAYRA CHRISTMAS TREE

L’Albero di Natale (Christmas Tree) impersona il simbolo di questa festività universale e la sua realizzazione è attesa con grande attenzione.

Negli ultimi 2 anni, gli Alberi di Natale di Ferrara hanno rappresentato un’eccellenza nazionale attirando l’interesse dei Media ed i commenti di centinaia di migliaia di persone. Lo scorso anno, ad esempio, l’Albero di Natale di Ferrara è stato protagonista di un intero servizio su Striscia la Notizia con il Mago Casanova.

Ogni anno la sua accensione è seguita da migliaia di persone e sono centinaia le foto ed i selfie che ne scandiscono la presenza ogni giorno per tutti i 40 di esposizione.

L’Albero di Natale 2017 si caratterizzerà per 2 grandi novità.

La prima quella di avere un proprio nome. Sabato 2 dicembre alle ore 18.00 verrà acceso, con un grande Spettacolo, il VAYRA CHRISTMAS TREE. Lo storico marchio ferrarese Vayra 1905, recentemente rinnovato nel management e nella visione aziendale, evidenzia la propria attenzione alla tradizione ed all’innovazione legando il proprio nome al simbolo del Natale più amato.

La seconda di essere oggetto di un vero e proprio sondaggio popolare per la scelta del colore dell’allestimento.

Il Vayra Christmas Tree sarà infatti un abete di oltre 12 metri di altezza, gentilmente offerto dall’Unione dei Comuni dell’Alto Reno, completamente addobbato di luci intermittenti, ramo per ramo, e luci colorate con continui cambi colore, allestito con 30 STELLE luminose e 70 STELLE colorate. Il pubblico, attraverso l’APP Capodanno a Ferrara, potrà sceglierne il colore (Oro, Argento o Rosso Natale).

>> CENONI E APERITIVI DI SAN SILVESTRO

I menu di ogni cenone e aperitivi includeranno piatti della tradizione ebraica in omaggio all’apertura del MEIS – Museo nazionale dell’Ebraismo Italiano e della Shoah.

Una vasta scelta per soddisfare i diversi target di pubblico:

GRAN CENONE A PALAZZO DUCALE – Palazzo Municipale

Per la prima volta un cenone di Capodanno nella esclusiva location del Palazzo Municipale, residenza ducale degli Este fino al XVI secolo. Alle ore 19.00, con ingresso dallo Scalone in Piazza Municipale, gli ospiti saranno accolti da un ricco buffet ed un accompagnamento musicale a cui seguirà una cena affinata accompagnata da vini di gran pregio ed animazioni a tema.

Il menù sarà integrato con portate per vegetariani e celiaci.

Alle ore 23.00 gli ospiti potranno seguire all’esterno lo spettacolo in Piazza ed ammirare l’Incendio del Castello Estense festeggiando il nuovo anno in un clima di grande festa. Finito lo spettacolare show, potranno tornare nella sede del Gran Cenone con musica fino alle ore 2 del mattino.

A TAVOLA… CON CARLO BONONI – Imbarcaderi del Castello Estense

Cenone di Capodanno in stile rinascimentale caratterizzato da prodotti e specialità tipiche del territorio. Alle ore 19.00 gli ospiti saranno accolti negli Imbarcaderi del Castello Estense con un aperitivo accompagnato da musica rinascimentale. A seguire animazione a tema che introdurrà il Cenone con un menù basato sulle ricette più famose tramandateci dal Messisbugo e rivisitate da importanti Chef della Provincia.

Il menù sarà integrato con portate per vegetariani e celiaci.

Alle ore 23.00 gli ospiti verranno accompagnati in uscita dove potranno seguire lo spettacolo in Piazza ed ammirare l’Incendio del Castello Estense festeggiando il nuovo anno in un clima di grande festa.

GRAN CENONE IN CASTELLO – Caffettiera Piano Nobile del Castello Estense

La Caffetteria al Piano Nobile del Castello Estense ospiterà dalle ore 19.00 questo Cenone classico con menù servito ed accompagnamento musicale.

Il menù sarà integrato con portate per vegetariani e celiaci.

Alle ore 23.00 gli ospiti saranno accompagnati all’uscita per seguire lo spettacolo in Piazza ed ammirare l’Incendio del Castello Estense festeggiando il nuovo anno in un clima di grande festa.

PRIMA DELLA SCENA – Palazzo Crema

Le magnifiche sale affrescate di Palazzo Crema, prestigioso edificio d’epoca a due passi dal Castello Estense, ospiteranno dalle ore 18.00 alle ore 20.00 un Apericena pre spettacolo teatrale MAKKERONI A CAPODANNO MAKKERONI TUTTO L’ANNO (presso il Teatro Nuovo in Piazza Trento Trieste) con aperitivo rinforzato per quanti vogliano trascorrere questo momento in un luogo affascinante prima di assistere agli spettacoli ed in attesa dell’Incendio del Castello Estense. Animazione con musica

L’Apericena è acquistabile assieme allo Spettacolo MAKKERONI ad un prezzo agevolato

GRAN BUFFET – Palazzo Crema

Le sale di Palazzo Crema, prestigioso edificio di epoca duecentesca nel cuore del Centro Storicoospiteranno dalle ore 21.00 questo Cenone classico con menù a buffet ed animazione in musica.

Il menù sarà integrato con portate per vegetariani e celiaci.

Alle ore 23.00 gli ospiti potranno raggiungere Piazza Castello per seguire lo spettacolo in Piazza ed ammirare l’Incendio del Castello Estense festeggiando il nuovo anno in un clima di grande festa.

1 GENNAIO 2018 – IL PRIMO PRANZO

Quale modo migliore per cominciare l’Anno Nuovo se non pranzare nelle splendide sale del Castello Estense. Dalle 12.00 alle 14.30 la Caffetteria al Piano Nobile ospiterà quanti, in visita a Ferrara, vorranno arricchire la loro permanenza con questa splendida esperienza.

Un lunch a buffet e servito, con menù tipico e piatti della tradizione natalizia.

Al termine, gli ospiti potranno visitare le Sale affrescate del Castello Estense (a pagamento).

>> SITO UFFICIALE: http://capodannoferrara.com/

Info media: Cecilia Roversi – Eventi e ufficio stampa
Tel. diretto 0532-094641

— —
MADE EVENTI – Via Francesco del Cossa, 27
44121 Ferrara
Tel. 0532-094644 Fax 0532-094643

 

COMMERCIO/GASTRONOMIA – In programma sabato 18 e domenica 19 novembre coinvolgerà otto aziende agricole

Torna “Calici d’autunno”, degustazione eno-gastronomica itinerante per le strade del centro storico

16-11-2017

(Comunicazione a cura degli organizzatori)

Sabato 18 e domenica 19 novembre torna “Calici D’Autunno”, la degustazione eno-gastronomica itinerante per le principali vie della zona pedonale del Centro Storico di Ferrara, che anche quest’anno inaugurerà il Villaggio di Natale della grande iniziativa “Natale e Capodanno Ferrara”.

Si tratta della quarta edizione della manifestazione, organizzata da “Feshion Eventi”, patrocinata dal Comune di Ferrara, in collaborazione con numerose aziende del territorio e con la sponsorizzazione di partner storici, tra cui l’agenzia Generali Baluardi, il Punto Wind Ferrara, Stel srl, Idroservice e il negozio “Quellogiusto” .

L’evento si svolgerà dalle 18 alle 23 di sabato 18 e dalle 10 alle 20 di domenica 19 novembre e coinvolgerà otto aziende agricole e gatronomiche collocate nelle bellissime casette di legno del “Fideuram Christmas Village” e dieci attività (bar e ristoranti) del centro storico, attraverso un percorso gastronomico itinerante tra le principali vie della zona pedonale della città. L’evento è finalizzato a valorizzare il centro e le sue attività ristorative, che saranno protagoniste di un percorso di degustazione, durante il quale potranno proporre le loro specialità.

Per partecipare alla degustazione occorre acquistare il ticket al costo di 10€ presso l’info-point.

Ogni cliente riceverà una mappa con la quale scegliere le attività e i prodotti da degustare e costruire così il proprio percorso.(vedi dettagli in allegato a fondo pagina)

Questo il programma degli spettacoli che si esibiranno nel “Fideuram Christmas Village” durante la manifestazione:
– sabato alle 20.30 : Concerto dei “The Dice”
– domenica alle 12.00: Concerto live dei Daridel Paganfolk
– domenica alle 18.30: Concerto dei “Be About”
“Calici D’Autunno” sostiene l’Associazione di Volontariato “Giulia Onlus” che, durante il weekend venderà sul Listone torte, mele nostrane e confetture. Acquistando i loro prodotti, sosterrete i progetti di ricerca del reparto di oncologia pediatrica dell’Ospedale Sant’Anna di Cona.
Link evento:
https://www.facebook.com/events/1956045127998312/
http://www.feshioncoupon.it/calici-dautunno-2017/

(comunicazione a cura di Feshion Coupon)

Il saluto alla città di Ferrara del prefetto Michele Tortora

16-11-2017

Ferrara, 16 novembre 2017
Come già annunciato, sono stato trasferito a Vercelli e dopo quasi quattro anni di lavoro a Ferrara lunedì prossimo comincerò una nuova avventura nella città piemontese.
Sono stati anni belli e intensi quelli trascorsi a Ferrara. Anni impegnativi, non privi di momenti critici e difficili, eppure anni meravigliosi che mi hanno dato l’opportunità di fare un’esperienza professionale e di vita per molti aspetti unica.
Non sta a me dare giudizi sul mio operato.
Posso solo dire che ce l’ho messa tutta e sono consapevole di aver fatto sempre il mio dovere, anche nelle circostanze più difficili.
La linea che ho seguito è stata sempre quella della condivisione, nella convinzione che i problemi – anche quelli di sicurezza e ordine pubblico – possono trovare soluzione solo attraverso uno sforzo comune, che riguarda le istituzioni nel loro insieme, ma anche i corpi sociali intermedi e anche i singoli cittadini.
Ho sempre operato in questa direzione, con una particolare attenzione al mantenimento della coesione sociale contro ogni spinta disgregatrice, contro quella marea montante caratterizzata da odio e rancore contro tutti e contro tutto.
Devo ringraziare tutti coloro che mi sono stati vicino e mi hanno aiutato in questo percorso, soprattutto i vertice delle Forze dell’ordine, le istituzioni locali, tutto il mio staff ed anche i tanti cittadini che mi hanno sostenuto ed incoraggiato.
Credo che Ferrara abbia tutte le risorse per avere un futuro roseo: nel corso del mio mandato ho conosciuto tante persone – tanti volontari – che, lontano dai riflettori, operano per il bene comune. E’ un vero e proprio esercito, un esercito del bene, che lavora in silenzio rispondendo ai bisogni della comunità. Grazie a queste persone si può confidare nella tenuta del tessuto sociale malgrado le difficoltà quotidiane.
A loro, in particolare, va il mio ringraziamento.
Un caro abbraccio a tutti i ferraresi, con i migliori auguri di buona fortuna

Michele Tortora, Prefetto di Ferrara

 

[Nelle foto due momenti iniziali dell’incontro, svoltosi nella sala del Consiglio comunale il primo giorno di scuola (15-9-2017) sul temi della Costituzione e della legalità, a cui ha partecipato il prefetto Michele Tortora insieme al sindaco Tiziano Tagliani]

CONSIGLIO COMUNALE – Lunedì 20 novembre alle 15.15 in residenza municipale. Diretta audio e video della seduta su ‘ConsiglioWeb’

Il Consiglio comunale torna a riunirsi per l’esame di Delibere, Ordini del giorno e Mozioni

16-11-2017

Il Consiglio comunale di Ferrara tornerà a riunirsi lunedì 20 novembre alle 15.15 nella residenza municipale. La seduta – con modalità definite nel corso della Conferenza dei presidenti dei Gruppi consiliari convocata dal presidente del Consiglio comunale Girolamo Calò – sarà dedicata alla trattazione di tre Delibere(assessori Roberta Fusari e Luca Vaccari), due Ordini del giorno (uno del consigliere Bertolasi-PD e uno dei gruppi PD, SI, FC, Misto) e due Mozioni (una dei gruppi PD, FC, Misto e una del gruppo GOL).

 

>> Come di consueto prevista la diretta audio video dell’intera seduta di Consiglio comunale sulla pagina internet del servizio ConsiglioWeb all’indirizzohttp://www.comune.fe.it/index.phtml?id=472.

Questa la scaletta dettagliata della seduta di lunedì 20 novembre:

DELIBERE

Assessora all’Urbanistica Roberta Fusari

>>PG 133843/17 – Autorizzazione al rilascio di Permesso di costruire in deroga alle norme del Rue vigente richiesto in data 11/08/2017 – PG 95992 – PR 2476 del Sig. Richeldi Cesare, Direttore generale della Soc. Italiana Valorizzazioni Immobiliari srl per lavori di realizzazione di parcheggio multipiano per auto – Ferrara – Contrada di Borgoricco

Assessore alla Contabilità Bilancio Luca Vaccari

>>PG 125684/17 – Ratifica deliberazione di G.C del 17/10/2017, n. 124504/17, avente per oggetto “Programma integrato di promozione di edilizia residenziale sociale e di riqualificazione urbana. Approvazione accordo di programma tra il Comune di Ferrara e la Regione Emilia-Romagna – manutenzione straordinaria palazzine quartiere Barco – variazione Bilancio di Previsione 2017/2019”
>>PG 131535/17 – Ratifica deliberazione di G.C. del 24/10/2017, n. 539/128282/17, avente per oggetto “Variazione al Bilancio di Previsione 2017/2019 – annualità 2017 – per la somma di euro 40.000,00 originariamente stanziata per il 2018, necessaria per l’acquisto di attrezzature e servizi per la nuova sede dell’Urban Center – Palazzina ex MOF

ORDINI DEL GIORNO/MOZIONI
>> PG 138432 – 13/11/2017 – Gruppi PD – Ferrara Concreta – Misto – Mozione su promozione di Ferrara come Città Universitaria (assessore Massimo Maisto)
>> PG 76732 – 29/06/2017 – Gruppo PD – Consigliere Bertolasi – Ordine del Giorno sul contrasto al fenomeno delle “Fake news” assessora Cristina Corazzari)
>> PG 97612 – 19/08/2017 – Gruppo GOL – Consigliere Rendine – Mozione “Monumento Vittorio Emanuele II” (assessore Massimo Maisto)
>> PG 121811 – 12/10/2017 – Gruppi PD – SI – Ferrara Concreta – Misto – Ordine del giorno contro il commercio di armi da parte dell’Italia (assessore Massimo Maisto)

Il saluto di Tagliani a Prefetto e Questore che lasciano Ferrara

16-11-2017

“Le sono grato e nel salutarla le auguro ogni soddisfazione professionale e umana”. Il presidente della Provincia, Tiziano Tagliani, ha preso carta e penna e con queste parole ha voluto salutare Prefetto e Questore, giunti al termine del loro mandato ferrarese.
Un saluto particolare col quale ha voluto ringraziare entrambe le cariche per il lavoro compiuto a Ferrara e per lo spirito di collaborazione col quale hanno saputo svolgere le loro responsabilità istituzionali, rese maggiormente complesse “a seguito di alcuni problemi – scrive il presidente della Provincia – il cui acuirsi ha richiesto un’attenzione e soluzioni particolari, spesso sulla spinta dell’urgenza, se non talora della vera e propria emergenza”.
A titolo di esempio, Tagliani ha ricordato i problemi non facili dei flussi migratori, delle conseguenze in alcuni quartieri, come la Gad, ai nuovi aspetti logistici e di sicurezza legati allo stadio, fino alle misure di ordine pubblico adottate in occasione degli attentati terroristici accaduti in questi anni, in diversi paesi europei e non solo.
“Tutti impegni di straordinaria entità”, scrive Tagliani, che il prefetto Michele Tortora e il questore Antonio Sbordone hanno saputo tradurre “in un’azione – prosegue – di presenza e controllo efficaci, senza tuttavia pagare un prezzo straordinario sul piano dell’invasività sulla vita delle persone, famiglie e attività, che pure beneficiano di tale difficile e prezioso lavoro”.
Il presidente Tagliani nel suo saluto ha voluto cogliere, quindi, il senso istituzionale e di forte collaborazione che entrambi hanno saputo esprimere nel loro ruolo di responsabilità della Prefettura e della Questura di Ferrara, per la tutela e difesa di un principio divenuto sempre più sensibile negli anni, come quello della sicurezza dei cittadini.

(A cura dell’Ufficio stampa della Provincia di Ferrara) 

INIZIATIVE NATALIZIE – Entro sabato 23 dicembre la consegna per l’esposizione a cura dell’Avip

“Crea il tuo presepe”: partecipazioni aperte per la mostra a Fossalta

16-11-2017

(A cura degli organizzatori)
Torna l’iniziativa che unisce creatività e tradizioni del territorio. Anche quest’anno l’Associazione Volontari Iniziative Parrocchiali (Avip) di Fossalta e Viconovo, in collaborazione con il Comune di Copparo e Comune di Ferrara, rinnovano l’invito a singoli o gruppi, classi delle scuole di ogni ordine e grado a partecipare a Crea il tuo presepe per la mostra “Piccoli presepi del Natale” della Chiesa di Fossalta.

L’opera potrà essere realizzata in qualunque materiale, anche di riciclo, con dimensioni massime di 60×60 cm, e consegnata entro il 23 dicembre alla parrocchia di Fossalta. A ciascuna opera sarà assegnato un numero, fino a un massimo di 60 presepi.
I presepi saranno esposti al pubblico nella Chiesa di Fossalta fino a domenica 14 gennaio 2018 dove, alle 17, sarà rilasciato un Riconoscimento di partecipazione alla mostra a tutti gli espositori.
L’Avip di Fossalta è presente dal 2010 con una ventina di soci volontari nella chiesa di Sant’Andrea Apostolo a Fossalta, frazione soprannominata appunto “paese del presepe”, punto di riferimento e aggregazione per la sua comunità, promuove feste e iniziative ludico culturali, offre un servizio di trasporto alla Casa della Salute di Copparo per i pazienti cardiopatici sotto terapia anticoagulante e, da ottobre a dicembre, cura il presepe artistico di Fossalta.
Porta anche tu il tuo piccolo presepe alla parrocchia di Fossalta.
L’adesione è gratuita e aperta fino al prossimo 20 dicembre contattando podifossalta@libero.it oppure telefonando al cell. 349 5256683 o 349 4734533.

Commenta

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi