Home > COMUNICATI STAMPA > La newsletter del 25 gennaio 2018

La newsletter del 25 gennaio 2018

Da Ufficio Stampa Comune di Ferrara

 

BIBLIOTECA ARIOSTEA – Venerdì 26 gennaio alle 17 presentazione libro in via Scienze

Le avventure degli ‘Insorgenti del Basso Po’ narrate da Alberto Ferretti

25-01-2018

Racconta le rocambolesche vicende de ‘Gli Insorgenti del Basso Po’, all’epoca delle invasioni napoleoniche, il romanzo storico di Alberto Ferretti che venerdì 26 gennaio 2018 alle 17 sarà presentato nella sala Agnelli della biblioteca comunale Ariostea (via delle Scienze 17, Ferrara). Dialogherà con l’autore Massimo Viglione, docente universitario, storico e saggista.

LA SCHEDA a cura degli organizzatori
Nel 1799 l’Armee d’Italie, guidata dal giovane Generale Napoleone Bonaparte, si era insediata stabilmente nel territorio italiano. Dopo aver sconfitto i piemontesi a Mondovì e l’esercito austriaco a Milano, i francesi arrivarono a Ferrara. La municipalità decise di accogliere l’armata francese aprendo le porte della città, onde evitare spargimenti di sangue e ritorsioni sulla popolazione. Ma questo atteggiamento benevolo non salvò né i governanti, né tantomeno gli abitanti della città estense, dal pagare ingentissimi tributi alle truppe napoleoniche. Gli invasori avevano la necessità di sfamare le truppe e procurare nuove ricchezze, armi, munizionamenti, e nuovi soldati, per continuare la Campagna d’Italia. Fu fondata la Repubblica Cisalpina, suddivisa in quattro grandi dipartimenti per meglio controllarla. Nel romanzo storico ‘Gli Insorgenti del Basso Po’ di Alberto Ferretti vengono descritte le vicissitudini e le rocambolesche avventure che avvennero nel Dipartimento del Basso Po, ovverosia l’odierna provincia di Ferrara. Di fronte alla furia dei francesi, e dei giacobini locali, le popolazioni e quelli che tra loro si ribellarono e che vennero chiamati “Insorgenti”, si trovarono a dover combattere per la loro libertà.
Alberto Ferretti, ferrarese, imprenditore nel settore informatico, lavora a Bologna. E’ appassionato di storia, in particolare quella medioevale. Tra gli anni ’80 e ’90 ha collaborato con il Centro Culturale Lepanto di Roma, l’Anti ’89, la TFP e diverse altre associazioni storico-politico-culturali, italiane ed estere. E’ stato per alcuni anni membro della Scuola Romana di Filosofia Politica, area Università La Sapienza. E’ anche autore di opere d’arte Geek-Futuriste e di libri, ha pubblicato per i tipi di Youcanprint, di Tricase (CS), nel 2011 L’Avvento del Fascismo-Cronache Ferraresi 1920-1922, e nel 2012, per la stessa casa editrice, La Guerra Italo-Turca 1911-1912.
Il regista Alessandro Ferretti sta girando il film omonimo tratto dal libro per l’etichetta indipendente ferrarese Worbas Studio.

 

Il calendario completo degli eventi e delle attività culturali, aperti liberamente a tutti gli interessati, in programma nelle biblioteche e archivi del Comune di Ferrara su: http://archibiblio.comune.fe.it

 

CONSIGLIO COMUNALE – In seduta alle 15.15 nella residenza municipale. Diretta ConsiglioWeb. DOCUMENTAZIONE SCARICABILE

L’esito della seduta del Consiglio comunale di giovedì 25 gennaio

25-01-2018

Il Consiglio comunale di Ferrara si è riunito giovedì 25 gennaio alle 15.15 nella residenza municipale. La seduta – con modalità definite nel corso della Conferenza dei presidenti dei Gruppi consiliari convocata dal presidente del Consiglio comunale Girolamo Calò – è stata dedicata alla trattazione di due Interrogazioni a risposta immediata/question time, due Mozioni e tre Delibere.

La riunione  stata aperta dalla presentazione delle Interrogazioni a risposta immediata/Question time del consigliere Anselmi-FI, che ha avuto risposta dall’assessore Aldo Modonesi, e del consigliere Guzzinati-PD, che ha avuto risposta dall’assessore Luca Vaccari.

Sono seguiti la discussione e il voto su due Mozioni del gruppo consiliare Forza Italia e del gruppo Lega Nord Padania. La seduta ha poi visto discussione su tre proposte di deliberazione: una dell’assessora all’Urbanistica Roberta Fusari e due dell’assessore al Bilancio Luca Vaccari.  

>> Come di consueto prevista la diretta audio video dell’intera seduta di Consiglio comunale sulla pagina internet del servizio ConsiglioWeb all’indirizzo http://www.comune.fe.it/index.phtml?id=472.

 

DOCUMENTAZIONE SCARICABILE (Question time, Mozioni, Delibere – in fondo alla pagina]

 

Questo l’ordine del giorno dei lavori:

QUESTION TIME

>> PG 2879/18 – Il consigliere Anselmi (FI) ha interrogato per conoscere i motivi della proroga del contratto illuminazione pubblica ad HERA, i suoi costi, e i tempi di pubblicazione del bando per la nuova assegnazione del servizio. Ha risposto l’assessore Aldo Modonesi.

————————————————————

>> PG 10222/18 – Il consigliere Guzzinati-PD ha interrogato per conoscere il servizio di fornitura del gas a libero mercato. Ha risposto l’assessore Luca Vaccari.

————————————————————

MOZIONI
>>  PG 118913 – 06/10/2017 – Gruppo Forza Italia – Mozione in merito alla richiesta di maggiore autonomia avanzata dal Presidente della Regione Emilia-Romagna

Dopo l’illustrazione del presentatore Anselmi (FI), sono intervenuti la consigliera Bianchini (PD), sindaco Tiziano Tagliani, consiglieri Anselmi (FI), Guzzinati (PD), Cavicchi (Lega nord).

Il documento è stato respinto con 6 voti a favore (gruppi FI, Lega nord, GOL), 16 voti contrari (gruppi PD, Misto, FC), 4 astensioni (M5S).

——————————————–

>>  PG 120421/17 – 10/10/2017 – Gruppo Lega Nord Padania – Mozione sul Servizio di vigilanza entrata e uscita scolastica

Dopo l’illustrazione del presentatore Cavicchi (Lega nord), sono intervenuti il consigliere Marcucci -M6S (che ha presentato un emendamento – respinto), assessora Cristina Corazzari, consigieri Peruffo (FI), Marescotti (Misto), Maresca (PD), sindaco Tiziano Tagliani.

Il documento è stato respinto con 11 voti a favore (gruppi FI, Lega nord, FdI/AN, GOL, M5S), 15 voti contrari (gruppi PD, Misto).

 

DELIBERE

Assessora all’Urbanistica Roberta Fusari
>> PG 144280/17 – Approvazione schema di accordo di collaborazione istituzionale 2018-2020 tra Anci Regione Emilia Romagna e i Comuni del territorio provinciale per il coordinamento del Centro Servizi per i Comuni e l’aggiornamento e la condivisione in web della cartografia.

La delibera è stata illustrata dall’assessora Fusari. Sono intervenuti i consiglieri Facchini (PD), Anselmi (FI).

La delibera è stata approvata.

——————————————————————-

Assessore alla Contabilità/Bilancio Luca Vaccari
>>  PG 156902/17 – Associazione Intercomunale Terre Estensi – Rinnovo durata sino al 31/12/2019 – Modifica dell’atto costitutivo e del Regolamento inerente l’organizzazione e il funzionamento dell’Associazione tra i Comuni di Ferrara, Masi Torello e Voghiera

La delibera è stata illustrata dall’assessore Vaccari.

La delibera è stata approvata con i 17 voti a favore (gruppi PD, Misto, SI) e 9 astensioni (gruppi GOL, M5S, FdI/AN, Lega nord, FI).

——————————

>> PG 6995/18 – Adempimenti art. 194 D.Lgs. n. 267/2000 – Sentenza n. 9706 del 12/05/2016 della Corte suprema di Cassazione 

La delibera è stata illustrata dall’assessore Vaccari.

La delibera è stata approvata con i 18 voti a favore (gruppi PD, Misto, SI), 2 voti contrari (consiglieri Fochi e Marcucci – M5S), e 9 astensioni (gruppi GOL, FI, FdI/AN, FC, Lega nord, consiglieri F. Balboni e Bazzocchi – M5S).

 

La seduta si conclusa alle 17.50

BIBLIOTECA BASSANI – Sabato 27 gennaio alle 10 nell’Auditorium in via Grosoli 42

Laboratorio per imparare a raccontare: “Le voci di una storia”

25-01-2018

Un laboratorio aperto a tutti per imparare a raccontare. Sabato 27 gennaio 2018 dalle 10 alle 12 l’incontro di conoscenza ed esercitazione è organizzato nell’Auditorium della Biblioteca Giorgio Bassani, in via G. Grosoli 42 (quartiere Barco) a Ferrara, dove si terrà il laboratorio intitolato “Le voci di una storia. Raccontarsi in biblioteca” a cura di Spaziocambiamenti Ferrara. L’incontro è gratuito, rivolto a giovani e adulti, ma per partecipare è necessario prenotare.

Per informazioni e iscrizioni: cell. 333 3730593, e-mail spaziocambiamenti.ferrara@gmail.com

LA SCHEDA a cura degli organizzatori
“Ogni vita merita un romanzo”, scriveva Erving Polster: ognuno ha una storia da raccontare su se stesso.
Cosa succederebbe se provassimo a raccontare e raccontarci in modo diverso? Come cambierebbe ciò che diciamo se giochiamo con tono, ritmo, volume della nostra voce?
Caterina Tornatora (psicologa psicoterapeuta) accompagnerà il gruppo attraverso giochi ed esercizi nell’esplorazione del nostro modo di utilizzare la voce, per sperimentare come possono cambiare le nostre storie se raccontate in modo diverso.

CONTRADA SAN GIACOMO – Venerdì 26 gennaio alle 21 nella sede di via Ortigara. A cura del Comitato storico culturale del Borgo ad ingresso libero

Con una conversazione su “Donne nel medioevo” prosegue il ciclo “Le Storie della nostra Storia”

25-01-2018

(Comunicazione a cura Ufficio Stampa Contrada San Giacomo)

Dopo le interessanti serate svoltesi a partire da novembre: “Approcciarsi alla Storia” relatrice Sara Porru; “Ferrara e i suoi luoghi nascosti e misteriosi” relatore il Dr. Francesco Scafuri; “Ferrara città dell’esoterismo” relatrice dott.ssa Annarita Fortini; “Chi si ricorda il dì di San Giovanni…” relatore Carlo Natati, il Comitato storico culturale del Borgo San Giacomo, venerdì 26 gennaio alle 21 nella sede di via Ortigara 6, propone una conversazione su “Donne nel medioevo” tenuta da Nives Telleri per offrire ai contradaioli e a chi volesse partecipare una visione più giusta della realtà medievale a Ferrara e non solo. La conferenza di venerdì, tenuta con il patrocino del Comune di Ferrara ha come tema la vita, le leggi, e la capacità delle donne di cambiare se stesse ed il mondo dove erano costrette a vivere, cercando di far scoprire cose sconosciute o conosciute male.

L’ingresso è come sempre libero ed aperto a tutti e vi aspettiamo numerosi

Il Ciclo “Le Storie della nostra Storia” proseguirà con: 7 febbraio 2018 “Dentro una pelle di Ferro”; relatore il Dr. Carlo Cavazzuti, autore del saggio storico “Gladiatoria” 22 febbraio 2018 “Erboristeria e Cucina medievali”; relatori Annalisa Mantovani e lo Chef Prof. Stefano Ferrarini

Per info: tel. 3356098774

ASSESSORATO SERVIZI ALLA PERSONA – Il fondo regionale di 274.534 assegnato al Comune di Ferrara sarà gestito da ACER

A disposizione un contributo per il pagamento dell’affitto. Le domande si possono presentare fino al 15 aprile

25-01-2018

Si è svolta in mattinata (giovedì 25 gennaio) nella residenza municipale la presentazione del “Bando Fondo affitto 2017”, percorso destinato a concedere contributi integrativi per il pagamento del canone di locazione a conduttori di immobili ad uso abitativo.

All’incontro con i giornalisti erano presenti l’assessora alla Sanità/Servizi alla Persona Chiara Sapigni, la dirigente del servizio Patrimonio del Comune Alessandra Genesini e Michele Brandolini dirigente Servizio finanziario ACER Ferrara.

“E’ molto importante sapere che ci sarà tempo fino al 15 aprile per presentare domanda ad ACER per accedere a questo fondo, destinato dalla nostra Regione ai Comuni. – ha affermato l’assessora Chiara Sapigni illustrando il bando – Questo contributo è destinato a persone residenti a Ferrara che non hanno avuto altri sostegni a livello abitativo nello scorso anno e coprirà il pagamento di tre mensilità, fino a un massimo di 1.500 euro. Sappiamo che molte famiglie sono in difficoltà, anche se il numero degli sfratti registrati a Ferrara è inferiore rispetto a quelli di altre province. Per gli aventi diritto – ha aggiunto l’assessora – potrà anche costituire una valida opportunità, in un momento come l’attuale in cui il nostro patrimonio ERP è impegnato a tamponare diverse situazioni di emergenza abitativa. L’ultimo bando affitto, risalente al 2015, aveva consentito di erogare 182 contributi.”

(Comunicazione a cura del Servizio Patrimonio- Gestioni abitative del Comune di Ferrara)

La Regione Emilia-Romagna con Deliberazione di Giunta (n. 1417/2017) ha finanziato con risorse proprie (euro 3.720.000) il Fondo per il sostegno all’accesso alle abitazioni in locazione suddividendolo tra i Comuni con più di 50mila abitanti. Per effetto di tale ripartizione al Comune di Ferrara sono state riconosciute risorse economiche per complessivi €. 274.534,00, da utilizzare per concedere ai conduttori di immobili ad uso abitativo contributivi integrativi per il pagamento dei canoni di locazione.
Il Comune di Ferrara, attraverso la sottoscrizione di apposita convenzione, ha delegato ACER Ferrara ad esperire le procedure gestionali, amministrative e contabili per l’erogazione di detti contributi agli aventi diritto.

CONTRIBUTO AFFITTO 2017
Il contributo per il pagamento dell’affitto è rivolto ai nuclei familiari, titolati di un contratto di locazione di alloggio ad uso abitativo, e non assegnatari di alloggi di edilizia residenziale pubblica, che necessitano di interventi di sostegno in materia di abitazione.

Quando presentare la domanda
Le domande si presentano dal 25/01/2018 fino al 15/04/2018.

Chi può fare domanda
Possono fare domanda coloro che:
– sono cittadini italiani, o cittadini dell’U.E., o cittadini non dell’U.E. con permesso di soggiorno di almeno un anno o permesso di soggiorno CE per soggiornanti di lungo periodo (ex carta di soggiorno);
– sono residenti nell’alloggio, ubicato nel comune di Ferrara, cui si riferisce il contratto di locazione;
– hanno un contratto di locazione ad uso abitativo regolarmente registrato oppure un contratto di assegnazione in godimento di un alloggio di proprietà di Cooperativa con esclusione della clausola della proprietà differita;
– hanno un valore ISEE ordinario per le prestazioni sociali relativo al nucleo familiare (con scadenza al 15/01/2019) non superiore ad euro 17.154,30;
– non sono assegnatari di alloggi di edilizia residenziale pubblica (ERP);
– non sono titolari di una quota superiore al 50% del diritto di proprietà, usufrutto, uso o abitazione su alloggi ubicati in ambito nazionale e adeguati alle esigenze del nucleo familiare ai sensi del D.M. 5 luglio 1975 (ad eccezione di alcune casistiche consultabili sul bando);
– non sono titolari di un contributo per “l’emergenza abitativa”;
– non sono beneficiari, nell’anno 2018, di un contributo del Fondo per la “morosità incolpevole”;
– non sono beneficiari, nell’anno 2018, di un contributo destinato ai soggetti sottoposti a procedure di sfratto per finita locazione.

A quanto ammontano i contributi
L’assegnazione del contributo avverrà scorrendo la graduatoria fino ad esaurimento dei fondi disponibili.
Il contributo erogato è pari ad un massimo di tre mensilità del canone di locazione, per un importo comunque non superiore ad euro 1.500,00 complessivi.
Il canone da prendere a riferimento è quello riportato nel contratto di locazione, senza le rivalutazioni ISTAT.

Dove presentare la domanda
La domanda va presentata sul modulo apposito e consegnata a mano o spedita con raccomandata con ricevuta di ritorno entro il 15/04/2018 (in caso di spedizione farà fede la data del timbro postale) a: ACER Ferrara – C.so Vittorio Veneto, 7 – 44121 Ferrara – TEL 0532 230383
Il BANDO e la DOMANDA sono reperibili sul sito internet di ACER, www.acerferrara.it e sul sito istituzione del Comune di Ferrara www.comune.ferrara.it

 

GIORNO MEMORIA 2018 – Venerdì 26 gennaio alle 21 incontro a cura di Gianpaolo Giberti

Al Centro sociale ‘Il Quadrifoglio’ una serata dedicata alla memoria

25-01-2018

(Comunicato a cura degli organizzatori)

Venerdì 26 gennaio 2018 alle 21, nel teatro del Centro sociale “Il Quadrifoglio”, in viale Savonuzzi, 54 a Pontelagoscuro (Ferrara) si terrà l’incontro “Il percorso della memoria”, organizzato in occasione della Giornata della Memoria, celebrata il 27 gennaio di ogni anno per commemorare le vittime dell’Olocausto.
Presenta e coordina Gianpaolo Giberti; partecipano ‘I Ragazzi di GIBO’, l’Istituto di Storia Contemporanea di Ferrara, e studenti e insegnanti del Liceo Scientifico Roiti e del Liceo Artistico Dosso Dossi.
Le conclusioni sono a cura della Presidente dell’Istituto di Storia Contemporanea di Ferrara Anna Quarzi.
L’ingresso è libero.

Per informazioni: Gianpaolo Giberti 328 6935334

Commenta

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi