COMUNICATI STAMPA
Home > COMUNICATI STAMPA > La newsletter del 25 maggio 2017

La newsletter del 25 maggio 2017

Tempo di lettura: 20 minuti

La newsletter del 25 maggio 2017

CONSIGLIO COMUNALE – Lunedì 29 maggio alle 15 nella residenza municipale. Diretta audio-video su ConsiglioWeb

Nuova seduta del Consiglio comunale. In apertura il saluto alla Spal

25-05-2017

ll Consiglio comunale di Ferrara si riunirà lunedì 29 maggio alle 15 nella residenza municipale. La seduta – con modalità definite dalla Conferenza dei presidenti dei gruppi consiliari convocata dal presidente del Consiglio comunale Girolamo Calò – sarà dedicata alla trattazione di cinque delibere, una del sindaco Tiziano Tagliani e quattro dell’assessore Luca Vaccari. Sono previste in chiusura di seduta le discussioni di una mozione e di un ordine del giorno, rispettivamente del Consigliere Alberto Bova (Gruppo Ferrara Concreta) e del Consigliere Claudio Fochi (Gruppo Movimento 5 Stelle).

In apertura di seduta verrà ricevuta dai componenti del Consiglio comunale una delegazione formata da dirigenti e atleti della società calcistica ferrarese Spal, recentemente promossa in serie A.

> Diretta – Come di consueto prevista la diretta audio video dell’intera seduta di Consiglio comunale sulla pagina internet del servizio ConsiglioWeb all’indirizzo http://www.comune.fe.it/index.phtml?id=472

>> Delibere 

– PG 22513/17 – Approvazione dello schema di convenzione tra il Comune di Ferrara e il Comune di Poggio Renatico per il trasporto scolastico di alunni residenti nel Comune di Poggio Renatico e frequentanti le scuole dell’obbligo del Comune di Ferrara. Anno scolastico 2016/2017 – 2017/2018 e 2018/2019 (Sig. Sindaco Tiziano Tagliani)

– PG 44236/17 – Abrogazione Regolamenti Comunali (Assessore Luca Vaccari)
– PG 45726/17 – Ratifica deliberazione di G.C. dell”11/04/2017 n. 176/42446 avente per oggetto “Approvazione Variazione di Bilancio Pluriennale 2017/2019 – Progetto “PERFECT” – Planning for Environment and Resource efficiency in European Cities and Towns e Progetto “ECOWASTE4FOOD” Supporting eco innovation to reduce food waste and promote a better resource efficient economy” – Obiettivo Cooperazione Territoriale Europea – Programma Interreg Europe 2014/2020 (Assessore Luca Vaccari)

– PG 45727/17 – Ratifica deliberazione di G.C. dell’11/04/2017 n. 181/42451 avente per oggetto “Variazione al Bilancio di Previsione 2017/2019 – Annualità 2017, 2018 e 2019 per progetto SPRAR sistema di protezione per richiedenti asilo e rifugiati – prosecuzione dei progetti di accoglienza 2017/2019” (Assessore Luca Vaccari)
– PG 45729/17 – Ratifica deliberazione di G.C. dell’11/04/2017 n. 174/42444 avente per oggetto “Aggiornamento del progetto della 2a perizia tecnica di variante alla realizzazione nuovo assetto dei trasporti ferroviari nel Comune di Ferrara e collegamento diretto delle linee ferroviarie Rimini Ferrara e Ferrara Suzzara. Approvazione variazione di Bilancio Previsione 2017/2019 in via d’urgenza (Assessore Luca Vaccari)

>>> Ordini del Giorno e Mozioni

– PG 33660 – 23/03/2017 – Gruppo Ferrara Concreta – Consigliere Alberto Bova – Mozione per l’intitolazione del piazzale antistante la chiesa di San Maurelio a Mons. Denti

– PG 29287 – 14/03/2017 – Gruppo M5S – Consigliere Claudio Fochi – Ordine del giorno su benefici concreti per gli esercenti con marchio slot – freE.R.

 

CONFERENZA STAMPA – Venerdì 26 maggio alle 11 nella sala degli Arazzi della residenza municipale

Presentazione della Gara podistica nazionale “Spring Run”

25-05-2017

Venerdì 26 maggio 2017 alle 11 nella sala degli Arazzi della residenza municipale si terrà la presentazione della 10a edizione di “Spring Run – Gara podistica nazionale” organizzata dall’Aeronautica Militare a Ferrara per martedì 30 maggio.

All’incontro coi giornalisti interverranno l’assessore comunale allo Sport Simone Merli, il tenente colonnello Project Officer della gara Giorgio Pappalepore, la delegata provinciale Coni Luciana Pareschi, il delegato provinciale del Cip-Comitato italiano paralimpico Giuseppe Francesco Alberti, Francesco Colaiacovo dell’Emporio Solidale “Il Mantello”, il presidente provinciale Croce Rossa Italiana Alessio Zagni.

BIBLIOTECA ARIOSTEA – Sabato 27 maggio alle 11 concerto in sala Agnelli

La storia della poetessa Bilitis raccontata in musica da Debussy

25-05-2017

Saranno il flauto di Morena Mestieri e il pianoforte di Anna Bellagamba a raccontare, sabato 27 maggio alle 11, con un concerto nella sala Agnelli della biblioteca comunale Ariostea (via delle Scienze 17, Ferrara), l”Histoire De Bilitis’, tra musiche di Claude Debussy e testi di Pierre Louÿs. L’incontro musicale, aperto a tutti gli interessati, sarà introdotto da Arianna Chendi del Servizio Biblioteche e Archivi del Comune di Ferrara.

LA SCHEDA a cura degli organizzatori
“Histoire de Bilitis” ci racconta la storia di una immaginaria poetessa greca, Bilitis, in realtà un falso storico creato da Pierre Louÿs nel 1895 con la raccolta poetica “Chansons de Bilitis”, di cui la Biblioteca Ariostea possiede una edizione rara impreziosita da originali illustrazioni.
Accompagnati dalle proiezioni delle immagini, e dalla voce narrante di un presunto archeologo, varcheremo la soglia di una ipotetica tomba, per scoprire la figura della giovane Bilitis, vissuta nel VI secolo a.C., che ci ha lasciato attraverso le sue poesie il racconto delle tre stagioni della sua vita: quella bucolica di piccola pastorella che scopre gli incanti della propria nascente femminilità; quella di adolescente nell’isola di Mitilene; infine quella di affascinate cortigiana, nell’isola di Cipro. Vera protagonista dello spettacolo è la musica di Claude Debussy, contemporaneo e amico di Pierre Louÿs. Attraverso le curve dell’arabesco musicale, la figura di Bilitis, nascosta tra le volute dei suoi lunghi capelli, diventa viva, seducente e misteriosa come la sua vita, nascosta nel gioco della doppia finzione poetica e scenica.

SERVIZIO COMMERCIO – Provvedimenti in vigore domenica 28 maggio dalle 10 alle 21,30

Palio di Ferrara 2017: le regole per la vendita di bevande nella zona di piazza Ariostea

25-05-2017

In occasione dello svolgimento dell’edizione 2017 del Palio di Ferrara, l’Amministrazione Comunale ha disposto una serie di regole relative alla vendita di bevande, con l’intento di prevenire pericoli per la pubblica incolumità.
In particolare: “è vietato ai titolari di pubblici esercizi di somministrazione (compresi i circoli), degli esercizi di vicinato alimentare e misto e delle attività artigianali alimentari, a posto fisso o su area pubblica, nella giornata di domenica 28 maggio 2017 dalle 10 alle 21,30, in occasione dello svolgimento della manifestazione “Palio della città di Ferrara 2017”, che avrà luogo in piazza Ariostea: vendere per asporto bevande di qualunque genere contenute in recipienti metallici o di vetro, e somministrare e vendere bevande alcoliche e superalcoliche.

>> E’ invece autorizzata la somministrazione e la vendita in contenitori di plastica di birra fino ad un massimo di 5 gradi da parte di tutti gli esercizi di somministrazione autorizzati (compresi i circoli) nonché alle attività di commercio su area pubblica, agli esercizi di commercio al dettaglio di vicinato, dislocati nell’area circostante la zona Piazza ariostea.

L’attività di ristorazione (ristoranti e pizzerie) è esclusa dal divieto per le sole bevande alcoliche somministrate in concomitanza con la consumazione dei pasti.

Il presente divieto vale per le attività che situate sul o all’interno del perimetro composto da: corso Porta Mare angolo via Mortara, corso Biagio Rossetti angolo via Ariosto, viale Cavour angolo via Ariosto e corso della Giovecca angolo via Mortara“.

 

 

AMBIENTE – Da maggio a fine agosto 2017 più punti alle scuole con la tessera Riciclandino di Hera

Via ai “RiciclandDays” per incentivare la raccolta di rifiuti differenziati

25-05-2017

“Riciclandino” è un progetto promosso dal Comune di Ferrara in collaborazione con il Gruppo Hera, a cui hanno aderito le scuole del comune di Ferrara. È volto a incrementare il conferimento di rifiuti differenziati presso le Stazioni Ecologiche, incentivandone l’utilizzo e aumentando la consapevolezza di un conferimento più sostenibile.
Questo progetto coinvolge moltissimi ragazzi delle scuole dell’infanzia e primarie e secondarie di primo grado di Ferrara; oltre 5.000 ragazzi che con le loro famiglie sono stati coinvolti in una divertente iniziativa ambientale: più raccolta differenziata si porta alle stazioni ecologiche e più punti si ottengono, dando così l’opportunità alla propria scuola di ricevere incentivi economici
Per incentivare ulteriormente i conferimenti alle stazioni ecologiche, è stata lanciata una nuova iniziativa: “I RiciclanDays”. Da maggio a fine agosto 2017, i conferimenti effettuati con la tessera di Riciclandino, nella giornata di giovedì varranno, per scuola, il doppio e, se consegnati nell’ultimo giorno del mese, il loro valore sarà triplicato. Mentre la famiglia continuerà ad usufruire dei consueti incentivi economici previsti per gli ordinari conferimenti dei rifiuti.
A settembre 2017, conclusa l’iniziativa, ogni scuola partecipante si vedrà accreditati gli incentivi economici accumulati grazie ai conferimenti degli studenti durante l’anno scolastico 2016/2017. In questi incentivi sarà compreso anche quanto maturato da ragazzi e famiglie con la partecipazione ai RiciclanDays.
Le Stazioni ecologiche di Ferrara si trovano in via Caretti, aperta il lunedì dalle 9 alle 13 e dal martedì al sabato dalle 9 alle 18; via Ferraresi, aperta il lunedì dalle 13 alle 18 e dal martedì al sabato dalle 9 alle 18; via Diana, aperta dal lunedì al sabato dalle 8 alle 13. Alla stazione ecologica inoltre, durante tutto l’anno, si può ricevere uno sconto per ogni conferimento di rifiuti (regolamento su www.gruppohera.it).
“In questi mesi il Centro Idea del Comune di Ferrara ha collaborato proficuamente con Hera per la diffusione e la buona riuscita del progetto Riciclandino, – dichiara l’assessore all’ambiente del Comune di Ferrara, Caterina Ferri – e per questo siamo molto contenti che proprio a Ferrara parta l’Iniziativa RiciclanDays. I bambini sono i nostri principali alleati nella promozione di politiche ambientali dedicate ad aumentare la raccolta differenziata e a migliorare la qualità della vita della nostra città, e grazie a genitori e insegnanti siamo certi che arriveranno ottimi risultati”.
“I “RiciclanDays” sono una nuova iniziativa che sperimentiamo per la prima volta a Ferrara – commenta Alberto Santini, responsabile dei servizi ambientali di Hera a Ferrara e Modena – e siamo molto soddisfatti anche perché vede la collaborazione di diversi soggetti: noi, l’Amministrazione Comunale e le scuole. Insieme per promuovere l’utilizzo di questo servizio che consideriamo il mezzo di conferimento più sostenibile ed efficace per dare valore alle raccolte differenziate”.

(Comunicato a cura di Hera)

VIABILITA’ – Provvedimenti in vigore sabato 27 maggio per le serate propiziatorie delle contrade di San Benedetto e Santa Maria in Vado

In corso Biagio Rossetti e via Borgovado chiusura al traffico per le cene di strada

25-05-2017

Modifiche al traffico sono previste per lo svolgimento delle cene propiziatorie della Contrada di San Benedetto e della Contrada di Santa Maria in Vado, organizzate nella serata di sabato 27 maggio in vista del Palio di Ferrara:

in corso Biagio Rossetti (tratto da via Pavone a corso Ercole I d’Este) sarà in vigore il divieto di circolazione dalle 17 di sabato 27 maggio 2017 alle 3 del mattino successivo; ammessi solo i veicoli degli organizzatori della manifestazione;

 in via Borgovado (da via Scandiana al numero civico 8) sarà in vigore il  divieto di transito dalle 8 di sabato 27 maggio 2017 all’1 del mattino successivo, ma dovrà essere sempre garantito il transito dei residenti di tale tratto e di quelli di via del Ronco nonché dei veicoli di soccorso e di emergenza.

CULTURA E COMMERCIO – Da venerdì 9 a domenica 11 giugno nel Sottomura di via Baluardi

“Ferrara in fiaba” torna con spettacoli, danze e e narrazioni

25-05-2017

(Comunicazione a cura di FEshion Eventi)

Da venerdì 9 a domenica 11 giugno il Sottomura di Ferrara si trasforma, ancora una volta, in un Parco Incantato, dove prendono vita le più belle fiabe di sempre. E’ l’anno della quarta edizione di Ferrara in Fiaba, il grande festival delle fiabe che, con le sue aree, animazioni e attività, coinvolge una superficie di oltre 4000 mq.
L’evento è organizzato dall’agenzia FEshion Eventi e da Confesercenti Ferrara, con il Patrocinio dell’Amministrazione Comunale e il supporto del consorzio turistico Visit Ferrara.
Dopo il successo della precedente edizione, che ha visto ben 30.000 visitatori, quest’anno, grazie a preziose collaborazioni generate e al rinnovo di quelle preesistenti, la manifestazione cambia look, promuovendo tante attività e nuove aree, secondo una disposizione studiata ad hoc dall’architetto Silvia Imbesi.
Un immenso programma, che parte venerdì 9 giugno alle 16 per concludersi a mezzanotte di domenica 11.
Spettacoli, danza, fiabe animate, narrazioni, teatrini, musical, laboratori ludicocreativi,
merende gioco animeranno per tre lunghe giornate il sottomura di via Baluardi, con attività in grado di coinvolgere dai più piccoli agli adulti.
Una particolare attenzione è stata prestata per la fascia neonatale e della prima infanzia, grazie alla collaborazione con la parafarmacia “New Pharma Estense”, che organizzerà, presso la propria area una serie di incontri e seminari, in collaborazione con l’Ausl di Ferrara, riguardanti tematiche come l’importanza dell’allattamento, e mini-corsi, come quello di massaggio infantile. Naturalmente, nella stessa area sarà possibile fermarsi per allattare il proprio piccolo, cambiargli il pannolino, o riscaldargli la pappa.
La grande novità di questa edizione sarà il percorso “di Fiaba in Fiaba”, coordinato dall’agenzia “Mariù animazione”: un fantastico viaggio attraverso ben 80 metri di fiabe. Si parte dal gelo del Regno di Ghiaccio di Frozen, si arriva in oriente per vivere le avventure di Aladdin, per poi fare un salto nel mondo incantato di Belle e della sua Bestia ed infine, volare fino all’isola che non c’è, per assaporare tutto il fascino del mondo visto con gli occhi di un bambino.
Il percorso dura 1 ora + 15 minuti di laboratorio, costa 5€ (sia adulti che bambini), sarà completamente guidato e l’ingresso sarà garantito a gruppi di 50 persone ogni 20 minuti circa, tutti i giorni (venerdì dalle 16 alle 20 e sabato e domenica dalle 10 alle 13.30 e dalle 14.30 alle 20). Non occorre prenotare ma i ticket saranno acquistabili in alcuni punti convenzionati, a partire dall’ultima settimana di maggio.
Non mancherà l’area Gonfiabili e Attrazioni, a cura dei fratelli Bisi, organizzatori di “Winter Wonderland” e diversi set fotografici fiabeschi per delle incantevoli foto ricordo con i propri personaggi preferiti (come la Sirenetta sul suo scoglio o Cenerentola con la Carrozza pronta per il gran Ballo).
Ci sarà anche una ricca area espositiva, divisa nel “Villaggio dei Balocchi”, con dolciumi e leccornie varie; e il “Mercato di Agrabah” con aziende, artigiani e hobbisti, tutti legati al mondo dei bambini e delle loro famiglie. Si conferma anche quest’anno la solida partnership con “StreetFood Italia”, che proporrà il golosissimo “StreetFood Village”, per deliziare i palati di adulti e bambini con le prelibatezze delle strade italiane.
Sul palco verranno proposti, durante tutta la giornata, spettacoli ed esibizioni; e alla sera musical dedicati alle più belle fiabe di sempre.
In particolare sabato 10 giugno ci sarà una bellissima esibizione di danza a cura della
scuola “Ms Danza”, mentre venerdì 9 e domenica 11 “I Muffins Spettacoli” incanteranno il pubblico con “Notti di Fiaba” e, durante la serata di chiusura saranno affiancati dai gemelli Vita, i doppiatori ufficiali di vari cartoni animati come: i Superpigiamini, The Lion Guard, Alla ricerca di Dory, Peter Pan, Pickle e Peanut e molti altri…
I bimbi più piccoli potranno divertirsi con le piscinette, le tende e gli apposti giochini nell’area baby 0-36 mesi, mentre i più grandi potranno dilettarsi in uno dei tanti laboratori ludico-creativi , cimentarsi a cucinare nell’area “Piccoli Chef crescono” (gestita dalla Lady Chef Miriam Erinnio), fare un giro sui pony o partecipare ad una delle merende gioco.

Anche questa edizione di “Ferrara in Fiaba” è dedicata all’Associazione di volontariato “Giulia” Onlus, che da oltre 20 anni opera sul territorio ferrarese per aiutare i bambini affetti da patologie oncologiche. Un progetto nobile, che negli anni ha portato sostegno e speranza alle famiglie di questi piccoli eroi, un punto di riferimento per la città. Grazie a Michele Grassi, presidente dell’Associazione, durante “Ferrara in Fiaba” sarà possibile diventare “Pompiere per un giorno”, partecipando alle attività proposte dai Vigili del Fuoco del CNVVF sezione di Ferrara nell’opportuna area “Pompieropoli” e assistere all’esibizione “4 zampe da sogno”, sabato 10 giugno alle 17, a cura della squadra agonistica cinofili carabinieri di Firenze.
Infine, le sere di venerdì 9 e sabato 10 giugno, verranno proposte, presso la sala dell’imbarcadero del Castello Estense, due speciali cene magiche: venerdì 9 ci sarà la “Folle Cena nel mondo di Alice del Paese delle Meraviglie” e sabato 10 la Cena con le Principesse.
Confermato dopo il grande successo delle scorse edizioni, anche il trenino, che, da corso Martiri della Libertà, condurrà direttamente nel Parco del Sottomura… gratuitamente. Il trenino osserverà i seguenti orari: 10-14 e 15-19. Non resta che aspettare il secondo weekend di giugno, per vivere una Ferrara, ancora più magica di sempre.
Per info: www.ferrarainfiaba.it, Facebook https://www.facebook.com/events, Feshion eventi, via Ripagrande 84, Ferrara, cell. 349 5878324.

CULTURA E TURISMO – Sabato 27 maggio alle 16.30 partecipazione gratuita con partenza da piazza Savonarola

Visita guidata nel centro di Ferrara per i 500 anni della Riforma protestante

25-05-2017

L’Associazione evangelica Cerbi di Ferrara, in occasione del 500° anniversario della Riforma del XVI secolo, propone una serie di appuntamenti nell’arco del 2017. Il calendario delle visite è fissato per tre sabati (13, 20 e 27 maggio).

Sabato 27 maggio alle 16.30 partenza davanti alla statua di Savonarola nella piazza omonima per una visita guidata (gratuita) nei luoghi del centro di Ferrara per visitare i luoghi che furono teatro di importanti eventi della storia di Ferrara. Sarà un itinerario reale e virtuale per rivisitare i personaggi, riscoprire le vicende, respirare gli aneliti e le idee che fecero di loro dei protagonisti di una tappa fondamentale della storia europea, quella della Riforma protestante, ma anche di un risveglio culturale nella città estense

Per prenotazioni e info: cell. 328 5623002, email a.sciasci64@gmail.com.

(Comunicazione a cura dell’Associazione evangelica Cerbi di Ferrara)

 

 

FESTIVAL DIRITTI 2017 – Passeggiata culturale martedì 30 maggio alle 17 (ritrovo in corso Ercole I d’Este 40)

Sulle orme di Biagio Rossetti tra le vie e i palazzi dell’Addizione Erculea

25-05-2017

E’ tutta dedicata a Biagio Rossetti, alla sua poliedrica personalità e soprattutto alle sue creazioni architettoniche a Ferrara, la passeggiata culturale che martedì 30 maggio 2017 alle 17 condurrà ferraresi e turisti “Dal Quadrivio rossettiano alla Porta degli Angeli: luoghi meravigliosi fuori dal tempo”. Il ritrovo per la partenza (a piedi o con bicicletta a mano) è in corso Ercole I d’Este 40, davanti all’ingresso del Parco Massari. Ad accompagnare i partecipanti saranno lo storico Francesco Scafuri e il docente dell’Università di Bologna Francesco Ceccarelli studioso di storia dell’urbanistica, nonché presidente del Comitato ministeriale per le celebrazioni del cinquecentenario della morte di Biagio Rossetti, nell’ambito delle quali è stata inserita anche questa iniziativa, organizzata dal Festival dei Diritti–  IT.A.CÁ 2017, in collaborazione con il Comune di Ferrara.

I dettagli dell’iniziativa, a partecipazione gratuita, sono stati illustrati stamani in conferenza stampa dall’assessore comunale ai Lavori pubblici e Beni monumentali Aldo Modonesi e dal responsabile dell’Ufficio Ricerche Storiche del Comune di Ferrara Francesco Scafuri, assieme alla responsabile delle Attività culturali di Arci Ferrara Alice Bolognesi e Florinda Rinaldini di ‘Itacà – Festival del turismo responsabile’.

“Sarà un viaggio nel tempo – ha preannunciato Scafuri – ricco di curiosità e personaggi eccezionali, alla scoperta del Quadrivio rossettiano, di palazzi di grande pregio come il palazzo dei Diamanti o palazzo Mosti, delle delizie estensi, delle mura nord e soprattutto dell’Addizione Erculea, il piano regolatore ante litteram realizzato a partire dal 1492 da Biagio Rossetti, che fece di Ferrara la prima città moderna d’Europa. Non dimenticheremo nella nostra conversazione anche la figura di Pellegrino Prisciani, umanista poliedrico che secondo alcuni studiosi ebbe un ruolo anche nell’ideazione dell’Addizione Erculea. Parleremo quindi di Ferrara come una delle capitali del Rinascimento, ma ripercorreremo anche la disastrosa guerra contro Venezia del 1482-84, così come le vicende legate alle mura nord, sempre nel contesto dell’Addizione erculea”.

“Agli organizzatori dell’iniziativa – ha dichiarato l’assessore Modonesi – va il ringraziamento dell’Amministrazione comunale per la collaborazione che ha permesso anche quest’anno di inserire nel calendario del Festival dei Diritti un itinerario culturale che certamente contribuirà alla conoscenza della nostra città e di alcune particolari sfaccettature della sua storia e della sua urbanistica. Sarà l’occasione per focalizzare l’attenzione su Biagio Rossetti e sulle grandi opere  che ha fatto per la nostra città, a ulteriore contributo delle celebrazioni di quest’anno in suo onore, che comprendono tra l’altro un importante lavoro di approfondimento a cura della nostra Università, interventi di recupero e riqualificazione in molti degli edifici da lui realizzati, oltre a momenti di divulgazione per la cittadinanza come quello in programma martedì 30 maggio prossimo”.

L’iniziativa, a partecipazione gratuita, è organizzato dal Festival dei Diritti IT.A.CÁ 2017, Arci Ferrara, Arci Emilia Romagna, Cgil Ferrara, Nexus Emilia Romagna, in collaborazione con il Comune di Ferrara (Assessorato ai Beni Monumentali) e il Comitato tecnico-scientifico per le celebrazioni del cinquecentenario della morte di Biagio Rossetti.

In allegato la cartolina invito (fronte e retro)

INTERPELLANZA – Presentata dal gruppo FI in Consiglio comunale

Richiesta in merito ai distributori di latte fresco crudo a Ferrara

25-05-2017

Ecco l’interpellanza pervenuta:

il consigliere Fornasini del gruppo Forza Italia in Consiglio comunale, ha interpellato il sindaco Tiziano Tagliani e l’assessora alla Sanità Chiara Sapigni in merito ai distributori di latte fresco crudo a Ferrara.

>> Pagina riservata alle interpellanze/interrogazioni presentate dai Consiglieri comunali e relative risposte (a cura del Settori Affari Generali/Assistenza agli organi del Comune di Ferrara)

Commenta

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi