Home > COMUNICATI STAMPA > La newsletter del 29 dicembre 2016

La newsletter del 29 dicembre 2016

Da: Comune di Ferrara

CULTURA E BENI MONUMENTALI – Sabato 31 dicembre alle 13 su Rai 3
La Ferrara di Bassani protagonista della trasmissione televisiva ‘Petrarca’

La Ferrara di Giorgio Bassani sarà protagonista sabato 31 dicembre alle ore 13 sul canale televisivo pubblico di Rai 3 all’interno della trasmissione ‘Petrarca’, la nota rubrica nazionale del Tgr. Nel corso della puntata verrà proposta un’intervista inedita del giornalista Rai Giorgio Tonelli alla figlia del grande scrittore Paola Bassani, autrice del recente volume “Se avessi una piccola casa mia – Giorgio Bassani, il racconto di una figlia” (ed. La nave di Teseo).

La presidente della Fondazione Bassani parlerà del padre, del suo carattere, del legame con la nostra città e dei suoi rapporti con altri straordinari protagonisti del Novecento come Pier Paolo Pasolini e Alberto Moravia.

La troupe della Rai è stata accompagnata nei giorni scorsi in città dallo storico del Comune Francesco Scafuri, che nel programma accennerà ai luoghi meravigliosi del celebre romanzo “Il Giardino dei Finzi-Contini”, fra i quali Corso Ercole I d’Este.

Durante la trasmissione andranno in onda suggestive immagini di Ferrara, alla scoperta di alcuni siti bassaniani, come la Casa di via Cisterna del Follo, il Cimitero Ebraico e il muretto del Castello Estense, che richiama alla memoria il celebre racconto di Giorgio Bassani “Una notte del ’43”, da cui è stato liberamente tratto il celebre film del 1960 “La lunga notte del ’43” con la regia di Florestano Vancini, indimenticabile pagina del cinema italiano.

ASP FERRARA – Termine per partecipare alla procedura aperta 10 febbraio 2017. Avviso consultabile sul sito ‘www.aspfe.it’
Gara ASP per l’affidamento dei servizi di sportello per assistenti familiari e caregiver

Scadrà il 10 febbraio 2017 alle 12 al Centro Servizi alla Persona – ASP la nuova Procedura aperta per l’affidamento per 33 mesi del seguente servizio:
Lotto unico) Procedura aperta per l’affidamento dei servizi di sportello per assistenti familiari e caregivers.

Il fabbisogno per il periodo è pari a 103.400,00 euro, per la durata di 33 mesi dal 01/04/2017 al 31/12/2019.

Sono ammessi a partecipare alla procedura i soggetti di cui all’articolo 45 del D. L.gs. 50/2016 sulla base dei requisiti specifici di cui alla documentazione di gara.

La procedura aperta sarà aggiudicata mediante il criterio dell’offerta economicamente più vantaggiosa di cui agli artt. 60 e 95, D. L.gs. 50/16.

Per tutte le modalità di partecipazione consultare le pagine internet all’indirizzo “www.aspfe.it” sezione ‘Gare e concorsi’, oppure rivolgersi all’Asp Ferrara in Via Ripagrande 5 – Ferrara.

BANDO DI GARA – Tutta la documentazione consultabile sul sito del Comune di Ferrara
Procedura aperta per i lavori di riparazione post sisma della Chiesa di San Cristoforo alla Certosa

Scadranno il 13 febbraio 2017 i termini per partecipare alla procedura aperta per i lavori di riparazione e miglioramento strutturale post sisma della “Chiesa di San Cristoforo alla Certosa – Ferrara”.

L’apertura dei plichi avverrà il 20 febbraio 2017 alle 10.

L’avviso e la relativa documentazione sono consultabili sul sito www.comune.fe.it alla voce ‘Bandi di gara’ http://servizi.comune.fe.it/index.phtml?id=222

A cura del Servizio Appalti, Provveditorato e Contratti del Comune di Ferrara

FERRARA FIERE – Venerdì 30 dicembre alle 18 il concerto-spettacolo nel padiglione fieristico
Winter Wonderland, dopo la Spal arrivano Cristina D’Avena e Andrea Poltronieri

Winter Wonderland, il parco giochi al coperto più grande d’Italia continua a regalare emozioni tra i padiglioni di Ferrara Fiere, con un programma che offre giorno dopo giorno nuove sorprese per grandi e piccini.
Una novità su tutte quella della giornata dedicata alla Spal del 27 dicembre, in cui Winter Wonderland ha ospitato i ragazzi del settore giovanile, che si sono divertiti tra un’attrazione e l’altra per l’intero pomeriggio, fino all’arrivo (alle 18.30) di una rappresentanza della prima squadra accompagnata dal presidente Walter Mattioli.
Anche grazie al sostegno di Pff Group, sponsor ufficiale del settore giovanile biancazzurro, tanti piccoli supporter accompagnati dalle famiglie hanno potuto stringere la mano, farsi autografare sciarpe e magliette e scattarsi foto con i loro beniamini. Eros Schiavon, Luigi Grassi, Andrea Beghetto e Walter Mattioli hanno fatto una breve passerella sul palco con la mascotte Winterello, prima di dedicarsi totalmente ai propri tifosi per le foto di rito e un aperitivo in compagnia dei propri fan.
Non sono stati però solo i giocatori della Spal gli ospiti d’onore della manifestazione: nella giornata del 26 dicembre hanno infatti trascorso qualche ora a Winter Wonderland il comico Giuseppe Giacobazzi e Eva Pevarello, terza classificata dell’ultima edizione di X Factor.
Il prossimo appuntamento da non perdere sarà venerdì 30 alle 18, con il concerto di Cristina D’Avena e il live show di Andrea Poltronieri. In occasione dell’evento è previsto un bus navetta gratuito da piazza Travaglio a Ferrara Fiere e ritorno. Il servizio è previsto anche nella giornata del 5 gennaio.
Il 31 dicembre l’appuntamento con la grande festa di capodanno, con cenone e dj set.
Oltre agli eventi speciali e le tante attrazioni presenti, Winter Wonderland offre tutti i giorni un ricco programma per i più piccoli con il Christmas Circus, il Gioca Teatro, i laboratori per i bambini, il trucca bimbi, la baby dance, i contest fotografici e il Winterello show.
Nel corso dell’evento spazio anche alla solidarietà. Winter Wonderland mette in palio un TV Samsung da 49 pollici al fortunato che indovinerà il numero esatto delle palline contenute all’interno del box posto di fonte all’info point, al padiglione 3. L’offerta libera, per partecipare alla lotteria, verrà devoluta interamente all’Associazione Giulia.

Winter Wonderland, in via della Fiera 11 a Ferrara, sarà aperto tutti i giorni fino all’8 gennaio e poi i week end del 14-15 e 21-22 gennaio 2017.

Per info: Ufficio stampa, Elenora Manfredini, email info@mediainside.it, cell. 349 5736971, sito www.winterwonderlanditalia.com

Comunicazione a cura di Ferrara Fiere

ECONOMIA ETICA E SOLIDALE – Venerdì 17 febbraio 2017 alle 21 nella Sala Estense di piazza Municipio a cura del Gruppo Economia di Ferrara
“I cittadini fanno Ooh!”, incontro su musica ed economia con Povia

Il Gruppo Economia Ferrara, insieme a Emmaus (San Nicolò – FE) e con il patrocinio del Comune di Ferrara, ha organizzato venerdì 17 febbraio 2017 alle 21 nella Sala Estense di piazza Municipio, un incontro di musica ed economia dal titolo “I cittadini fanno Ooh!”.

Protagonisti di questo appuntamento saranno Giuseppe Povia, autore di successi musicali come “I bambini fanno ooh!”, “Vorrei avere il becco e “La verità” e gli aderenti al Gruppo Economia Ferrara che presenteranno le canzoni dell’ultimo lavoro musicale dell’autore milanese “Nuovo contrordine mondiale”, insieme a spunti di informazione e riflessione sui temi economici alla portata di tutti i cittadini.

L’ingresso alla serata è a offerta libera. Per informazioni e prenotazioni inviare email a gruppoeconomia.fe@gmail.com

ASSESSORATO LAVORI PUBBLICI E MOBILITA’ – Mezzi in azione dalla notte tra giovedì 29 e venerdì 30 dicembre 2016
Nuova attività di salatura nei punti critici della rete viaria del territorio comunale

Nelle prossime ore il Servizio Infrastrutture del Comune di Ferrara, valutate le previsioni meteo che indicano un repentino abbassamento delle temperature, ha predisposto a scopo precauzionale una nuova salatura di alcuni punti critici della viabilità principale stradale. In particolare tra giovedì 29 e venerdì 30 alcuni mezzi spargisale saranno impegnati nelle operazioni sui viadotti, nei sottopassi e nelle rotatorie delle strade comunali. La situazione sarà monitorata dagli operatori comunali anche in occasione della manifestazione del Capodanno in piazza Castello.

FESTA DI CAPODANNO – Sabato 31 dicembre dalle 21 schieramento di persone per controlli, pronto soccorso e animazione
Veglione in cifre: 500 persone impegnate tra organizzazione e sicurezza

Di solito “dare i numeri” si dice quando si perde il controllo, in questo caso invece è proprio per avere tutti sotto controllo che il Capodanno dà i numeri. E sono numeri davvero eccezionali. Cominciamo dal personale impegnato.

Per la sicurezza e quindi il presidio ed il controllo dei varchi sono impegnati circa 100 uomini della varie forze di polizia, a questi si aggiungono altri 100 uomini tra personale di polizia privata (Top Secret), Protezione Civile, volontari. Dunque 200 persone addette alla nostra sicurezza e al controllo.
Ci sono poi 30 addetti al pronto soccorso tra quelli impegnati nelle ambulanza (che sono 5) e il cosiddetto personale appiedato e cioè dei soccorritori pronti ad intervenire nel più breve tempo possibile, essendo in mezzo alla gente, sulle piazze. Il presidio sanitario sarà composto anche da un Centro Radio e da un Centro medico avanzato con 4 equipaggi appiedati.
Ci sono poi i vigili del fuoco, 16 uomini che presidiano tutte le location dove staziona il pubblico (anche negli Imbarcaderi, al Teatro Nuovo). I vigili del fuoco saranno dotati anche di un’autobotte.
Gli artisti impegnati negli spettacoli tra Piazza Castello, il Teatro Nuovo, il Ridotto del Comunale e i palazzi delle cene sono 30. Negli Imbarcaderi, tra la Corte Estense, gli armigeri e le danzatrici ci sono altre 15 persone, tutti in costume rigorosamente rinascimentale. Sempre a presidio delle varie location ci sono 20 addetti all’accoglienza e al guardaroba.

Il personale organizzativo, formato dagli staff di Delphi International e Made Eventi, e che ha coordinato tutti gli eventi del Natale e Capodanno a Ferrara è composto di altre 21 persone, tra i quali il direttore artistico Alessandro Pasetti, il direttore generale Riccardo Cavicchi e il direttore di palco Rossano Scanavini ai quali vanno aggiunti i collaboratori della Studio Sigfrida coordinati dal direttore di produzione Paolo Vettorello e i dipendenti del Comune di Ferrara in servizio tutta la notte. Ci sono poi da aggiungere 40 persone fra personale tecnico audio-luci e il personale addetto alla diretta televisiva (Telestense). Cinque persone si occuperanno dell’Incendio del Castello fra i quali il direttore artistico di Parente Fireworks, Giuliano Sardella.

E veniamo alle cene. Cinque le location che vedranno i turisti festeggiare Capodanno a tavola. Gli Imbarcaderi del Castello Estense, la Caffetteria del Castello, Palazzo Crema, Palazzo della Racchetta e il Ridotto del Teatro Comunale. Fra cuochi, camerieri e personale di sala e bar ci sono 60 persone, dirette dallo chef Mauro Spadoni di Sapori d’Amare. In queste location verranno “messe a tavola” 1219 persone, provenienti per il 95% da fuori Ferrara, un gruppo anche dalla Germania. Dunque ricapitolando per la notte di Capodanno, per far divertire la città e i turisti saranno al lavoro 437 persone alle quali si aggiungono le 1219 che si siederanno a tavola. Quasi duemila persone per uno spettacolo che già si preannuncia da tutto esaurito.

Gli spettacoli di Capodanno
Spettacoli e animazione sono previsti in tutte le location dove si tengono le cene, oltre agli spettacoli pubblici. Riassumiamo i principali.
Alle 21 comincia lo show in piazza Castello, tuto rigorosamente dal vivo. Dalle ore 22 lo show diventa anche lo spettacolo televisivo trasmesso in diretta da Telestente e che sarà visibile in tutta la regione e nel Veneto, oltre che in diretta streaming. Sul palco di piazza Castello saliranno: Le Voci sole, cinque voci femminili che sono le protagoniste di alcuni dei musical italiani più importanti che stanno girando i teatri italiani in questo stagione. Ci sarà poi il gruppo formato da Leonardo Veronesi and friends, con la voce di Oscar Nini e la chitarra di Silvia Zaniboni, bravissima performer della band di Bobby Solo. Ci saranno poi tre giovanissimi talenti della musica leggera italiana come Katrin Roselli, Chiara Sandrini e Rossella Longo. Verso la mezzanotte si aggiungerà poi il cast di Makkeroni capitanato da Roberto Ferrari, con il cabarettista di Colorado, Andrea Fratellini, e i fantastisti Domenico Lannutti e Gaby Corbo. La serata sarà presentata da Laura Sottili e Nicola Franceschini.

Alle 20.30 prenderà il via lo spettacolo del Teatro Nuovo “Makkeroni a Capodanno, makkeroni tutto l’anno”. Anche in questo caso o spettacolo sarà aperto dalle Voci Sole e poi il cast di Makkeroni con Roberto Ferrari e Corrado Boldi, con il cabarettista di Colorado, Andrea Fratellini, e i fantastisti Domenico Lannutti e Gaby Corbo. Un momento musicale sarà affidato alla voce di Rossella Longo.

Dalle 20 tutti coloro che parteciperanno al Gran Gala della Belle Epoque, al Ridotto del Teatro Comunale, saranno accolti e intrattenuti durante la serata da un duo di eccezione formato dal pianista Ricky Scandiani e da Ambra Bianchi, che alternerà voce, flauto e arpa. Ricky Scandiani e Ambra Bianchi sono docenti presso la Scuola di Musica Moderna di Ferrara. Ambra Bianchi flautista e vocalist, poliedrica interprete dalla classica al progressive, dal pop al jazz, incontra l’eccentrico pianismo di Ricky Doc Scandiani, dando vita ad un duo che propone un repertorio di grandi classici della musica leggera italiana ed internazionale.
Ecco allora che i generi e gli stili si mescolano,della buona musica d’ascolto.

E all’Ice Park cioccolata gratis per tutti
Continuano le iniziative al Decathlon Ice Park in piazza XXIV maggio. Il 30 dicembre e il 5 gennaio, dalle 15 alle 19, per la gioia dei golosi, cioccolata calda gratis per tutti i bambini fino a 14 anni presso il Punto Ristoro “Nonno Umberto” di fianco alla pista da sci. L’8 gennaio dalle 15.30 invece tanta musica e divertimento con le Dogato Sisters and friends, un gruppo musicale composto da nove voci femminili, diretto da Rossano Scanavini, che propone rivisitazioni di alcuni dei più bei brani della musica italiana, dagli anni ’60 ad oggi. Nato nel 2014, il gruppo ha una formazione fissa tutta al femminile con due voci maschili Roberto Rimondi e Andrea Molinari “Moli” oltre alle special guest Chiara Sandrini e Francesca Checchi e devolve i suoi incassi in beneficienza.

Il Decathlon Ice Park, che rimarrà aperto fino al 15 gennaio, è aperto tutti i giorni dalle 10 alle 20 fino all’8 gennaio, mentre fino al 15 gennaio seguirà i seguenti orari: il 13 gennaio dalle 14 alle 20, il 14 gennaio dalle 10 alle 20 e il 15 gennaio dalle 9 alle 17.

Per informazioni e approfondimenti: Alessandro Pasetti – Made Eventi (direttore artistico eventi Natale e Capodanno), cell. 348 5301965

Commenta

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi