Home > COMUNICATI STAMPA > La newsletter del 4 maggio 2018

La newsletter del 4 maggio 2018

Tempo di lettura: 40 minuti

Da Ufficio Stampa del Comune di Ferrara

 

 

CONFERENZA STAMPA – Martedì 8 maggio alle 11, nella sala dell’Arengo in residenza municipale (piazza Municipio 2 – FE)

Presentazione Campionati italiani 10mila metri di corsa su pista. Le iniziative per ricordare il Prof. Lenzi

04-05-2018

Martedì 8 maggio alle 11, nella sala dell’Arengo in residenza municipale (piazza Municipio 2 – FE), avrà luogo la conferenza stampa di presentazione dei Campionati italiani 10mila metri di corsa su pista e del calendario di iniziative organizzate per ricordare il Prof. Giampaolo Lenzi (11 e 12 maggio 2018).

All’incontro con i giornalisti interverranno il sindaco di Ferrara Tiziano Tagliani, l’ass. comunale allo Sport Simone Merli, il responsabile del Comitato Organizzatore Massimo Magnani, il consigliere nazionale Fidal Alberto Montanari, la delegata del Coni provinciale Luciana Pareschi, il direttore territoriale Bper Antonio Rosignoli, il presentatore dell’evento Michele Marescalchi.

SERVIZIO BIBLIOTECHE E ARCHIVI – Da lunedì 7 a domenica 13 maggio tra via Scienze e via Giuoco del pallone

“Quante storie nella storia”: 14 incontri per la Settimana della didattica in archivio

04-05-2018

Da lunedì 7 a domenica 13 maggio 2018 tra Archivio storico comunale (via Giuoco del pallone 8, Ferrara) e Biblioteca Ariostea (via Scienze 17, Ferrara) si terrà la XVII Settimana della didattica in archivio. In programma 14 incontri tematici sul tema “Quante storie nella storia” che verranno realizzati in Biblioteca Ariostea (lunedì 7 alle 9.30 e 10.30; mercoledì 9 alle 9.30 e 11; venerdì 11 alle 10; sabato 12 alle 10) e in Archivio storico comunale (martedì 8 alle 9.45, 14.15 e 17; giovedì 10 alle 10 e 14.15; venerdì 11 alle 10, domenica 13 alle 10 e alle 11). L’ingresso è libero.

LA SCHEDA (a cura del Servizio Biblioteche e Archivi del Comune) – Torna anche quest’anno l’atteso appuntamento con “Quante storie nella storia – Settimana della didattica in archivio”, felice connubio fra archivi e scuole, fonti documentarie e didattica, archivisti, insegnanti e studenti alla ricerca delle tracce della storia della nostra città e del territorio ferrarese. Le attività proposte nella settimana che va da lunedì 7 a domenica 13 maggio 2018 sono il frutto del lavoro realizzato in Archivio Storico Comunale dagli operatori del Servizio Biblioteche e Archivi per gli studenti e gli insegnanti che hanno scelto di studiare la storia locale a partire dalle fonti archivistiche. Il programma propone complessivamente 14 incontri tematici che verranno realizzati in Archivio Storico Comunale e in Biblioteca Ariostea.
Fra questi spiccano interessanti novità laboratoriali (alcune rivolte per la prima volta a bambini della Scuola dell’Infanzia): “A spasso per l’archivio, tra carta e pergamene. I supporti delle scritture nel Medioevo” e “Traccia segno e disegno all’Archivio storico comunale”, scuola dell’infanzia paritaria Sant’Agnese di Gaibanella e scuola dell’infanzia comunale Casa del Bambino di Ferrara, “Tra archivi, documenti e strumenti di ricerca. Il mestiere dell’archivista”, presentato dal Liceo statale Ariosto di Ferrara in collaborazione con l’Associazione Invalidi e Mutilati di guerra-Sezione di Ferrara; “Il quartiere Giardino: la storia, l’evoluzione, le strade”, Istituto statale Einaudi di Ferrara; “Giardini di carta”, visita guidata alla scoperta della storia dei luoghi aperti in occasione del Festival Interno verde."Quante storie nella storia - Settimana della didattica in archivio" - Ferrara, 2018
“Quante storie nella storia – Settimana della didattica in archivio”, XVII edizione, è promossa dalla Soprintendenza archivistica per l’Emilia Romagna, Archivio di Stato di Bologna, da IBACN (Istituto per i beni artistici, culturali e naturali della Regione Emilia-Romagna.Servizio Biblioteche e Archivi, Musei e Beni culturali, dall’Associazione Nazionale Archivistica Italiana (ANAI) Sezione Emilia-Romagna – Gruppo di lavoro sulla didattica, con il supporto e la collaborazione delle Province e degli Archivi di Stato dell’Emilia-Romagna, a cui aderisce anche l’Archivio Storico Comunale, afferente al Servizio Biblioteche e Archivi del Comune di Ferrara.
Alla realizzazione delle attività hanno collaborato inoltre la Scuola primaria di Bondeno, la Scuola primaria A. Costa, la Scuola secondaria di I grado Sezione di Goro, la Scuola primaria Guarini di Ferrara e alcuni partner culturali del territorio: Biblioteca comunale Ariostea, Teatro Comunale C. Abbado di Ferrara, Biblioteca del Comune di Goro, Comune di Bondeno, associazione Bondeno Cultura e Associazione Invalidi e Mutilati di Guerra-Sezione di Ferrara, associazione di promozione sociale Il Turco di Ferrara. “Quante storie nella storia” ha ottenuto il patrocinio della Direzione Generale dell’Ufficio Scolastico Regionale per l’Emilia-Romagna.
È possibile scaricare il depliant con il programma completo alla pagina web http://archibiblio.comune.fe.it/2087.
Per informazioni: Beatrice Morsiani, mail b.morsiani@edu.comune.fe.it, tel. 0532 418213 o 418242.

CONFERENZA STAMPA – Lunedì 7 maggio alle 11.30 nella sala degli Arazzi della residenza municipale

Presentazione dell’evento Mille Miglia Ferrara 2018

04-05-2018

Lunedì 7 maggio 2018 alle 11.30 nella sala degli Arazzi della residenza municipale si terrà la conferenza stampa di presentazione dell’evento Mille Miglia Ferrara 2018 “Memorial Cesare Borsetti” che passerà da Ferrara il 16 maggio dalle 17.30.

All’incontro con i giornalisti interverranno il vicesindaco e assessore alla Cultura e al Turismo Massimo Maisto e Nicola Borsetti dello Studio Borsetti.

Per info: Ufficio stampa Studio Borsetti srl, corso Giovecca 80, Ferrara (Italia), tel. 0532 210444, mail info@studioborsetti.it

CONFERENZA STAMPA – Lunedì 7 maggio alle 12 nella sala dell’Arengo della residenza municipale

Presentazione della Settimana Nazionale della Celiachia e della Camminata non competitiva

04-05-2018

Lunedì 7 maggio 2018 alle 12 nella sala dell’Arengo della residenza municipale si terrà la conferenza stampa di presentazione della Settimana Nazionale della Celiachia e della Camminata non competitiva, in programma per domenica 13 maggio con l’abbinamento tra sport e sensibilizzazione alla salute.

All’incontro con i giornalisti interverranno gli assessori comunali alla Sanità Chiara Sapigni e allo Sport Simone Merli e il presidente dell’associazione AIC-ER (Associazione italiana celichia Emilia-Romagna) Davide Trombetta.

MAGGIO ESTENSE – Domenica 6 maggio alle 11 (piazza Buozzi) in compagnia di Francesco Scafuri. Prossimo appuntamento a Ravalle

A Pontelagoscuro una passeggiata culturale alla scoperta del territorio e del suo stretto legame con il Po

04-05-2018

La storia millenaria della frazione di Pontelagoscuro con il suo antico porto fluviale, la straordinaria delizia estense dell’Isola e la ricostruzione del paese nel secondo dopoguerra. Saranno questi in particolare i temi al centro dell’escursione culturale, inserita nell’ambito del Maggio Estense, in programma domenica 6 maggio alle 11 a Pontelagoscuro (ritrovo davanti alla chiesa di San Giovanni Battista in piazza Bruno Buozzi – in caso di pioggia l’incontro avverrà sotto i portici del Centro civico di Pontelagoscuro).

A partecipazione gratuita, l’iniziativa si svolgerà in compagnia di Giovanni Pecorari (esponente della locale Pro loco) e Francesco Scafuri (responsabile dell’Ufficio Ricerche storiche del Comune di Ferrara).

L’appuntamento – così come la visita in programma a Ravalle domenica 20 maggio alle 10.30 che completa il ciclo – si propone di approfondire la storia di importanti località del territorio ferrarese e del loro stretto legame con il Po. Promosso dal Comune di Ferrara, tramite gli assessorati ai Beni Monumentali e al Decentramento e Sport con il patrocinio delle associazioni culturali Ferrariae Decus e De Humanitate Sanctae Annae, il progetto si avvale della collaborazione delle parrocchie interessate e delle associazioni di volontariato del territorio (a Pontegoscuro: Pro Loco, Centro Sociale il Quadrifoglio, Parrocchia di San Giovanni Battista e Comitato Vivere Insieme).

Nell’ambito dell’incontro di domenica 6 maggio è prevista un’esposizione di suggestive immagini, con aperitivo finale offerto dal Centro Sociale il Quadrifoglio e a seguire, per chi lo desidera, pranzo comunitario del “Maggio Pontesano” dalle ore 13.

Le escursioni culturali di Pontelagoscuro e di Ravalle sono state illustrate mercoledì 2 maggio scorso nella residenza municipale. All’incontro con i giornalisti erano presenti l’assessore comunale ai Beni monumentali Aldo Modonesi, il responsabile dell’Ufficio Ricerche storiche del Comune di Ferrara Francesco Scafuri,  il presidente dell’associazione di Ravalle Sergio Mazzini, il presidente dell’associazione Ferrariae Decus Michele Pastore e il presidente dell’associazione De Humanitate Sanctae Annae Riccardo Modestino.

“Proseguiamo un percorso messo in campo dall’Amministrazione Comunale di Ferrara grazie a Francesco Scafuri e importanti associazioni del nostro territorio, in particolare Ferrariae Decus e De Humanitate Sanctae Annae. – ha affermato l’assessore ai Lavori Pubblici Aldo Modonesi – Un percorso incentrato sulla valorizzazione delle ricchezze monumentali e ambientali del Centro storico e delle nostre frazioni. Dobbiamo sempre ricordare che Ferrara è il 18° Comune per estensione con circa cinquanta paesi, fra frazioni e borghi. Questo progetto sta dimostrando come alla ricchezza del nostro centro storico si accompagni un equivalente patrimonio nel nostro forese. Questa primavera – ha aggiunto l’assessore – grazie anche ai nostri partner storici e all’associazionismo locale, abbiamo deciso di rivolgere lo sguardo verso nord, scegliendo Pontelagoscuro e Ravalle, località ricche di storia ma anche caratterizzate da un bellissimo tessuto sociale e da comunità radicate e attive”.

“Sia a Pontelagoscuro che a Ravalle  – ha poi ricordato il responsabile dell’Ufficio Ricerche storiche del Comune di Ferrara Francesco Scafuri – il pubblico potrà respirare un’atmosfera d’altri tempi, alla ricerca delle nostre radici, scoprendo una dimensione più umana della storia e delle tradizioni ferraresi”.

“Nel corso della prima visita a Pontelagoscuro – ha affermato lo stesso Scafuri – cercheremo di illustrare al pubblico la storia millenaria della frazione soffermandoci sull’antico porto fluviale, sulla straordinaria delizia estense dell’Isola e sulla ricostruzione del paese nel secondo dopoguerra, avvenuta a seguito dei bombardamenti del 1944, che rasero al suolo gran parte dell’abitato. Nell’ambito dell’incontro è prevista un’esposizione di suggestive immagini d’epoca, che ci riporteranno agli inizi del ‘900 quando Pontelagoscuro era un paese floridissimo in cui c’erano ben tre zuccherifici, tre distillerie, due mulini, una fabbrica di concimi, una fornace ed altri opifici minori, oltre alla famosa fabbrica di saponi “Chiozza e Turchi”, tra i fornitori della Real Casa britannica. Parleremo inoltre dell’antica Via Coperta, un lungo porticato che caratterizzava l’antico centro di Pontelagoscuro, ma anche di fatti curiosi e inediti, come un po’ nel nostro costume, sulla base di documenti d’archivio, a partire da un evento a dir poco singolare accaduto nel 1651. Ricorderemo, infine, alcune note distintive di Pontelagoscuro, basti ricordare che le sue strade sono state illuminate dalla luce elettrica fin dal dicembre 2013, ben tre anni prima rispetto a Ferrara”.

“Nel secondo appuntamento del 20 maggio a Ravalle – ha aggiunto Francesco Scafuri – illustreremo le vicende che hanno caratterizzato gli edifici di pregio architettonico come la chiesa settecentesca del paese, il vicino oratorio ottocentesco dell’Addolorata o la scuola elementare degli inizi del ‘900, un esempio dell’architettura scolastica di quel periodo. Parleremo del Po come grande risorsa per Ravalle, delle suggestioni ambientali che offre la frazione, ma anche delle rotte che nei secoli coinvolsero il paese, e in particolare di quella dell’ottobre 1812 dagli effetti disastrosi. In quell’occasione la furia delle acque del Po formò una breccia nell’argine di 170 metri di larghezza proprio in prossimità dell’abitato di Ravalle, cosicché una violenta valanga d’acqua coprì in pochi istanti una zona piuttosto ampia, lambendo poco dopo addirittura la città di Ferrara e distruggendo la strada per Pontelagoscuro”.

———————————————–

(Comunicazione a cura degli organizzatori)

Nell’ambito del Maggio Estense, il Comune di Ferrara, tramite gli assessorati ai Beni Monumentali e al Decentramento e Sport, anche quest’anno promuove due passeggiate culturali alla scoperta della storia delle frazioni, in collaborazione con le parrocchie interessate, le associazioni di volontariato e con il patrocinio delle associazioni culturali Ferrariae Decus e De Humanitate Sanctae Annae.

Si parte domenica 6 maggio alle ore 11, con appuntamento a Pontelagoscuro davanti alla chiesadi San Giovanni Battista (piazza Bruno Buozzi), per un’escursione culturale in compagnia di Giovanni Pecorari e Francesco Scafuri. L’iniziativa a cura di Pro Loco di Pontelagoscuro, Centro Sociale il Quadrifoglio, Parrocchia di San Giovanni Battista e Comitato Vivere Insieme. Nell’ambito dell’incontro è prevista un’esposizione di suggestive immagini, con aperitivo finale offerto dal Centro Sociale il Quadrifoglio e a seguire, per chi lo desidera, pranzo comunitario del “Maggio Pontesano” dalle ore 13.

L’altra iniziativa si svolgerà invece a Ravalle domenica 20 maggio 2018 alle ore 10.30, con appuntamento davanti chiesa dei Santi Filippo e Giacomo (via Beccari, 220), dove è prevista una visita guidata all’edificio di culto del XVIII secolo e un breve itinerario per le vie del paese in compagnia di Sergio Mazzini e Francesco Scafuri, L’escursione culturale, a cura delle associazioni di volontariato di Ravalle e della Parrocchia dei Santi Filippo e Giacomo, porterà il pubblico a scoprire la storia della frazione. Interverrà inoltre la Filarmonica “Giuseppe Verdi” di Cona con l’esecuzione di piacevoli brani musicali, mentre al termine dell’incontro sarà offerto ai presenti un rinfresco gratuito.

 

Questo il programma

Pontelagoscuro – Domenica 6 maggio 2018 ore 11

Luogo di ritrovo: sagrato della chiesa di San Giovanni Battista, piazza Bruno Buozzi

——————————————————–

Ravalle – Domenica 20 maggio 2018 ore 10.30

Luogo di ritrovo: sagrato della chiesa dei Santi Filippo e Giacomo, via Beccari, 220

 

Ingresso Gratuito  

– Interverranno gli Assessori del Comune di Ferrara Aldo Modonesi e Simone Merli

Per info: m.moggi@comune.fe.it; f.scafuri@comune.fe.it

TERRITORIO E PARTECIPAZIONE – Giovedì 31 maggio alle 14.30 al Teatro Cortazàr a Pontelagoscuro (via Ricostruzione 40)

“AbitiAmo il nostro Quartiere” per Barco e Pontelagoscuro

04-05-2018

Giovedì 31 maggio 2018 dalle 14.30 alle 19.30 al Teatro Cortazàr a Pontelagoscuro (via Ricostruzione 40, Ferrara) si terrà la prossima iniziativa di laboratorio di comunità “AbitiAmo il nostro quartiere – Future Lab” incentrata sulle zone di Barco e Pontelagoscuro.
‘Future Lab’ è una modalità di democrazia partecipata, orientata a far emergere e progettare una visione collettiva di futuro. Obiettivo è quello di dare forma a proposte concrete da sottoporre all’Amministrazione comunale con la collaborazione di Vincenza Pellegrino dell’Università di Parma. La partecipazione è libera e gratuita.

Per promuovere meglio l’evento partecipativo ecco un un link all’indirizzo https://drive.google.com/open?id=1LFqabq8Hh7i5f0HzunnSZ9A7SQbTtLPD per accedere ad una breve clip video sulla giornata organizzata il 20 aprile scorso, organizzata in collaborazione con la Regione Emilia-Romagna e l’Università di Parma.
In quell’occasione sono state proposte la “Camminata di quartiere” e interviste a cittadini, commercianti, associazioni e servizi del quartiere coinvolgendo oltre 40 operatori di tutta la regione. Nella serata è stato organizzato un laboratorio di Teatro Sociale per la restituzione delle interviste.
(A cura degli organizzatori)

BIBLIOTECHE COMUNALI – Per la riconsegna dei libri attualmente in prestito disponibili le altre biblioteche

La biblioteca Rodari chiusa fino a settembre per lavori all’edificio

04-05-2018

A causa di imponenti lavori di messa a norma dell’edificio, la biblioteca comunale Rodari resterà chiusa da lunedì 7 maggio indicativamente fino al 7 settembre 2018.
Durante l’estate resteranno aperte le altre biblioteche comunali di Ferrara (Ariostea, Bassani, Luppi e Tebaldi), nelle quali potranno anche essere riconsegnati i libri della biblioteca Rodari, attualmente in prestito.

Tutte le informazioni sulle attività delle biblioteche e degli archivi del Comune di Ferrara su: http://archibiblio.comune.fe.it

BIBLIOTECA ARIOSTEA – Lunedì 7 maggio alle 17 presentazione libro in via Scienze

Passeggiando per l’Italia, dal Veneto alla Campania, con la guida di Francesco Lusciano

04-05-2018

E’ una guida per il viandante, tra le bellezze paesaggistiche della penisola, il libro di Francesco LuscianoItalia – Passeggiate’ di cui lunedì 7 maggio 2018 alle 17 nella sala Agnelli della biblioteca comunale Ariostea (via delle Scienze 17, Ferrara) sarà presentato il ‘Primo volume: dal Veneto alla Campania’ L’incontro sarà introdotto da Fausto Natali del Servizio Biblioteche e Archivi del Comune di Ferrara.

LA SCHEDA a cura degli organizzatori
Dopo tanti libri di filosofia l’autore si cimenta in una guida che è una sorta di diario di viaggio attraverso le italiche bellezze. Più di 600 pagine per un itinerario che parte dal Veneto e termina, per il momento, in Campania, l’antica Capua, città di origine proprio di Lusciano. Una vera e propria filosofia del viandante con il quale l’autore cerca di coniugare vita interiore e vita esteriore, quest’ultima intesa soprattutto come dispensatrice di bellezze naturali e artistiche.
Francesco Lusciano, laureato in Filosofia a Napoli, ex insegnante e giornalista pubblicista, è stato assessore alla Cultura del Comune di Chioggia e due volte consigliere comunale della città lagunare. Ha pubblicato diversi saggi di filosofia divulgativa e due romanzi. Partecipa attivamente alla vita sociale di alcuni cenacoli letterari e culturali.

 

BILANCI PARTECIPATE – Illustrati da sindaco Tagliani, ass. Vaccari e dirigenti della holding comunale

‘Sono in buona salute’ i Bilanci consuntivi delle Società controllate dal gruppo Holding Ferrara Servizi

04-05-2018

Si è svolta questa mattina, venerdì 4 maggio alle 12 nella sala di Giunta della residenza municipale di Ferrara, la presentazione dei Bilanci consuntivi delle Società controllate dal gruppo Holding Ferrara Servizi srl (Ferrara Tua, Amsef, Afm, Acosea Impianti). 

Per illustrare ai giornalisti i contenuti essenziali dei documenti contabili, gli investimenti e i progetti della Holding e delle aziende partecipate, sono intervenuti il sindaco di Ferrara Tiziano Tagliani, l’assessore alla Contabilità/Bilancio Luca Vaccari, il presidente Holding Ferrara Servizi srl Paolo Paramucchi e il direttore generale Holding Stefano Lucci.

“Le società partecipate del Comune di Ferrara – ha affermato il sindaco Tagliani – sono in buona salute e sul fronte del Bilancio comunale, che prevede appositi accantonamenti, ci consentono di stare tranquilli. Parte degli utili della Holding Ferrara Servizi, come indicato nell’attuale bilancio preventivo, confluirà nelle casse del Comune mentre quelli delle partecipate saranno la base economica per autofinanziare proprie attività e consentire nuovi investimenti”.

“Va sottolineato – hanno aggiunto i rappresentanti di Amministrazione comunale e Holding Ferrara Servizi – come in questi anni sia stata posta attenzione sia alle diverse tipologie di contratto lavorativo, con un rapporto stipendiale 4 a 1, sia al contenimento della spesa per il personale, razionalizzando numero e ruoli dei dipendenti e passando da 21 a 5 dirigenti”.

LA SCHEDA (a cura di Holding Ferrara Servizi) – Il Gruppo Holding Ferrara Servizi srl chiude i Bilanci d’esercizio 2017 e presenta i progetti, gli investimenti e i servizi a sostegno dei cittadini e della comunità. 

>> PRESENTAZIONE COMPLETA scaricabile in fondo alla pagina

 

Risultati 2017

  • Utili realizzati nell’anno 2017:
    • Holding Ferrara Servizi 2.452.275 €
    • Acosea Impianti 353.454 €
    • AFM Farmacie Comunali 286.934 €
    • Amsef 347.459 €
    • Ferrara Tua 162.818 €

 

  • 16,3 mln € circa, il valore aggiunto distribuito agli stakeholder del territorio:
    • 900.000 € gli utili distribuiti al Comune
    • 1,6 mln € i trasferimenti al Comune per canoni di concessione
    • 3,5 mln € di lavori e servizi erogati da fornitori del territorio comunale
    • 300.000 € destinati alle iniziative sociali e sportive

 

  • 10 mln € circa il totale delle retribuzioni annue erogate ai lavoratori

 

6,2 mln € i principali investimenti nel quinquennio 2013-2017

 

Numerosi progetti in corso a servizio di Cittadini e Comunità declinati in 4 aree strategiche: sicurezza, ascolto e dialogo con gli utenti, ecosostenibilità, innovazione:

  • Miglioramento della sicurezza all’interno dei parcheggi e dei cimiteri
  • Nuove Carte dei Servizi volte a informare gli utenti sui servizi offerti
  • Progetto Customer Satisfaction finalizzato alla costruzione e allo sviluppo di un percorso di ascolto e dialogo con gli utenti e al miglioramento dei servizi offerti
  • Installazione di nuovi parcometri innovativi e semplificati
  • Nuovo Ambulatorio Vertigini del Centro di Aerosolterapia di Viale Krasnodar
  • Nuovi Siti Web innovati e semplificati
  • Valorizzazione del patrimonio artistico del Cimitero Monumentale della Certosa
  • Nuovo parcheggio Multipiano in via Borgoricco
  • Riqualificazione Piazza Cortevecchia

 

BANDO DI GARA – Tutta la documentazione consultabile sul sito di ASP Ferrara

Procedura aperta per l’affidamento di Servizi per la popolazione carceraria

04-05-2018

Scadrà mercoledì 23 maggio 2018 alle 12 il bando per partecipare alla “Procedura aperta per l’affidamento a lotto unico di Sub voce A) Servizi in favore della popolazione detenuta, in misura alternativa o neoscarcerata per l’organizzazione dello sportello informativo detenuti Sub voce b) Attività di redazione del giornale in carcere a Ferrara per un periodo di 12 mesi dal 1 luglio 2018 al 30 giugno 2019 eventualmente rinnovabili per un pari periodo di ulteriori 12 mesi”.

La seduta di gara per l’esame dei fascicoli pervenuti e l’apertura delle buste contenenti la documentazione amministrativa, al fine di procedere all’ammissione, sarà fatta in forma pubblica mercoledì 23 maggio 2018 alle 13 nella sede amministrativa di ASP, corso Porta Reno 86 a Ferrara.

L’avviso, pubblicato il 4 maggio 2018, è consultabile con la relativa documentazione sul sito www.aspfe.it alla voce ‘Bandi di gara’ all’indirizzo http://www.aspfe.ithttp://www.cronacacomune.it/notizie/list/bandi-di-gara-e-concorsi/

(Comunicazione a cura di ASP-Centro Servizi alla Persona di Ferrara)

SERVIZI TRIBUTARI – Informazioni su tempi di pagamento, variazioni di titolarità e scadenze da Hera

Tariffa rifiuti 2018: la bolletta sarà riscossa direttamente da Hera

04-05-2018

A partire dal 1 gennaio 2018 è in vigore la Tariffa Puntuale (o Tariffa corrispettiva Puntuale – TcP). Per questo motivo il nuovo prelievo sui rifiuti è applicato e riscosso direttamente da Hera spa (gestore del servizio di raccolta e trattamento dei rifiuti urbani), non più dall’Ufficio Tari del Comune di Ferrara.

Informazioni e chiarimenti relativi alla TcP (modalità e tempi di bollettazione, ritiro della tessera smeraldo, presentazione comunicazione di nuova occupazione-variazione-cessazione, richieste di riduzioni/agevolazioni ,  ecc.) andranno richiesti a Hera spa:

– direttamente presso  gli sportelli del Gestore di via Cesare Diana 40 a Ferrara dalle 8 alle 15 da lunedì a giovedì, dalle 8 alle 13 il venerdì

– contattando il Servizio Telefonico Clienti del Gestore al seguente numero e orario: 800.862.328 (chiamata gratuita) da lunedì a venerdì ore 8-22 e sabato ore 8-18.

Per altre info: servizi.comune.fe.it/6902/tari-comunicati

(Comunicato a cura dell’Unità organizzativa Tari e altri tributi del Comune)

COMMISSIONI CONSILIARI – Lunedì 7 maggio alle 15 in sala Arazzi. Riunione congiunta

Esame di variante al permesso di costruire in deroga al RUE e variazioni al DUP 2018-2020

04-05-2018

La 1.a Commissione consiliare – presieduta dal consigòliere Fornasini – e la 3.a Commissione consiliare – presieduta dal consigliere Facchini – si riuniranno congiuntamente lunedì 7 maggio   alle 15 nella sala degli Arazzi della residenza municipale.

Queste le delibere all’esame del gruppo di lavoro: – (assessora Roberta Fusari) -“Autorizzazione al rilascio di variante al permesso di costruire in deroga alle norme del Rue vigente autorizzato con precedente delibera di Consiglio Comunale PG 60771 del 12 giugno 2017 al sig. Mattioli Walter, legale rappresentante della Soc. Spal 2013 srl per lavori di adeguamento dello Stadio Comunale “Paolo Mazza” alle nuove prescrizioni di sicurezza, per la omologazione alla capienza di almeno 16.000 spettatori – quinto stralcio – Ferrara – C.so Piave, 28″; – (assessore Luca Vaccari) “Approvazione variazioni al DUP 2018-2020. Variazione al Bilancio di Previsione 2018/2020. Applicazione all’esercizio 2018/2020 del Bilancio di Previsione 2018/2020 di parte dell’Avanzo di Amministrazione 2017”.

2.a COMMISSIONE CONSILIARE – Convocata martedì 8 maggio alle 15.30, sala Zanotti della residenza municipale

Nuovo approfondimento su ‘Ferrara città universitaria’

04-05-2018

Per una nuova informativa dedicata a “Ferrara città universitaria”, la 2.a Commissione consiliare – presieduta dalla consigliera Soriani – si riunirà martedì 8 maggio 2018 alle 15.30 nella sala Zanotti della residenza municipale. Parteciperanno i rappresentanti delle Associazioni Studentesche Universitarie. A relazionare sarà l’assessore alla Cultura/Turismo/Giovani/Città Universitaria Massimo Maisto.

Ponte sul Po: Occhiobello e Ferrara sul parere negativo di Trenitalia alle fermate aggiuntive

04-05-2018

Il parere negativo espresso da Trenitalia sulla possibilità di fermate a Occhiobello dei regionali veloci Venezia – Bologna, è stato comunicato al Comune di Occhiobello tramite la Regione Veneto, con cui vige un contratto. Il mese scorso, durante un incontro in Regione Emilia Romagna tra i Comuni di Occhiobello, Ferrara, Trenitalia, Rete ferroviaria italiana, Provincia Ferrara e Ami, era stato chiesto di verificare la fattibilità di intensificare le fermate giornaliere (ipotesi fino a quindici) a Santa Maria Maddalena e a Pontelagoscuro o, qualora non possibile, solo a Santa Maria Maddalena per agevolare studenti e pendolari.
La nota di Trenitalia, sentita Rfi, sottolinea i due motivi ostativi alle fermate aggiuntive richieste: il primo riguarda “l’impossibilità tecnica” nel periodo 11 luglio – 8 settembre a causa dell’interruzione del binario dispari tra Terme Euganee e Monselice, il secondo l’incremento della percorrenza di 4 minuti che “inciderebbe in modo significativo sulla regolarità del servizio”.
“Vediamo decadere l’apertura dimostrata un mese fa e non riceviamo nessuna misura, seppur minima, che compensi il disagio – dichiarano le Amministrazioni comunali di Occhiobello e Ferrara -, chiediamo che la Regione Veneto non si limiti a prendere atto, ma guidi un tavolo in cui si affrontino soluzioni alternative”.

 

(Comunicato congiunto dei Comuni di Occhiobello e Ferrara)

LAVORI PUBBLICI E VIABILITA’ – Aggiornamenti su alcuni cantieri attivi dal 7 al 13 maggio 2018

Al via la ripavimentazione di via Massafiscaglia, procede il restauro dei portali di via Garibaldi, nuovi giochi per bambini nei parchi comunali

04-05-2018

Di seguito alcuni aggiornamenti relativi a lavori pubblici in corso nel territorio comunale di Ferrara, condotti sotto la supervisione dei tecnici e degli operatori del Settore Opere pubbliche e Mobilità del Comune di Ferrara. Maggiori informazioni sugli interventi più significativi in fase di esecuzione in città sono disponibili sul sito http://mappaopere.comune.fe.it

INTERVENTI STRADALI

– Al via il rifacimento del manto stradale di via Massafiscaglia con chiusura al transito
Inizieranno lunedì 7 maggio 2018 i lavori di rifacimento del manto stradale in via Massafiscaglia, nel tratto dall’incrocio con via Dell’Ansa a via Del Passo (per una lunghezza di 1150 metri) e da via Ponte Assa a via Sabbioncello (per una lunghezza di 740 metri). Durante i lavori, della durata presunta di 3 giorni lavorativi (salvo avverse condizioni meteo) sarà interdetto il traffico veicolare nei tratti di strada interessati.

– Nuove infrastrutture per migliorare la sicurezza stradale in diverse zone della città
Sono in corso i lavori programmati dal Comune di Ferrara per la realizzazione di una serie di opere infrastrutturali finalizzate al miglioramento della sicurezza stradale in diversi punti del territorio cittadino.
Questo il calendario degli interventi (salvo avverse condizioni meteo):
– 2 maggio – via Venezia
: intervento di moderazione della velocità mediante costruzione di un’isola spartitraffico in prossimità del numero civico 72/A
3 e 4 maggio – via Naviglio: intervento per il transito in sicurezza dei pedoni, mediante realizzazione di un percorso pedonale protetto sul lato destro in direzione via Pomposa dal numero civico 6 al numero civico 42
7 maggio – via Borgo Punta: intervento per il transito in sicurezza dei pedoni, mediante la realizzazione di un percorso pedonale dall’intersezione con la via Don Zanardi al numero civico 50, e istituzione di un attraversamento pedonale
8 maggio – via Pietro Braghini: intervento per raggiungere in sicurezza l’area verde attrezzata, mediante la realizzazione di un attraversamento pedonale e di una rampa di accesso all’area verde in prossimità del numero civico 25.
Nei periodi di esecuzione degli interventi sulle strade interessate saranno possibili rallentamenti, dovuti al senso unico alternato, regolato da ‘movieri’ o da impianti semaforici; sarà comunque garantito il transito veicolare; non ci saranno nè deviazioni e nè chiusure.

– Sul ponte di via Modena lavori per la ricostruzione del parapetto
Sono in corso dal 2 maggio 2018 i lavori urgenti previsti dal Comune di Ferrara per la ricostruzione del parapetto del ponte di via Modena sul canale Boicelli, a seguito di un danneggiamento.
La conclusione degli interventi è prevista entro il 20 maggio prossimo.
Nel periodo di esecuzione dei lavori sarà mantenuto il doppio senso di circolazione con restringimento della carreggiata. Saranno possibili temporanei rallentamenti del traffico durante lo svolgimento delle manovre dei mezzi operativi.

– Nuova pavimentazione per i marciapiedi in zona Villa FulviaHanno preso il via il 9 aprile scorso i lavori programmati dal Comune di Ferrara per la manutenzione straordinaria dei marciapiedi pavimentati di diverse strade della città, per un importo complessivo di 318.923 euro (+ Iva).
La prima fase prevede interventi in zona “Villa Fulvia” ed in particolare ai marciapiedi delle vie Valle Zavalea, Valle Rillo, Vene di Bellocchio, Valle Paviero, Val Boniola, Valle Bel Bosco, Valle Brusca.
A seguire saranno oggetto di intervento tratti di marciapiede di via dell’Industria, via Indipendenza, via Verga, corso Porta Mare, via Borgoleoni.
A campionato di calcio finito saranno interessate dai lavori di manutenzione anche alcune vie della zona Stadio.
Durante l’attività non sono previsti particolari impedimenti alla viabilità se non l’istituzione di temporanei divieti di sosta per le aree di cantiere e per il tempo strettamente necessario all’esecuzione dei lavori.

– Riqualificazione della piazza di Malborghetto di Boara
Sono partiti il 4 aprile scorso i lavori di riqualificazione dell’area antistante la Chiesa di Malborghetto di Boara, tra via Conca e via Santa Margherita per la realizzazione della nuova piazza della frazione.
In programma la realizzazione di un sistema interrelato di spazi con aree pavimentate e aree verdi, oltre a una nuova rete di raccolta delle acque meteoriche e alle predisposizioni edili per il nuovo impianto di illuminazione.
Importo complessivo dell’opera: 400.000 euro
Impresa esecutrice: Geo costruzioni srl – Formignana (FE)
L’opera sarà accompagnata da un altro intervento nella frazione, in partenza nel prossimo mese di giugno, ossia la realizzazione di una nuova pista ciclabile di circa 830 metri di lunghezza in via Conca, tra via Calzolai e via Santa Margherita.
La conclusione di entrambe le opere è prevista entro la fine del prossimo autunno.
Per tutti i dettagli del progetto v.
CronacaComune del 4 aprile 2018

– Opere di urbanizzazione infrastrutturali in via Pontonara a San Martino
Sono in corso le opere di urbanizzazione infrastrutturali in via Pontonara a San Martino, a completamento dei lavori rimasti incompiuti nell’ambito dell’attuazione del Piano particolareggiato di iniziativa privata. Il Comune di Ferrara, riscontrate le difformità, è intervenuto in via surrogativa, rispetto al soggetto attuatore del piano particolareggiato, per completare le opere di urbanizzazione non eseguite, avendo già provveduto ad escutere la relativa polizza fideiussoria.
Il progetto prevede la realizzazione di tutte le opere mancanti a completamento dei lavori di urbanizzazione, tra cui marciapiedi, interventi alla pavimentazione stradale, segnaletica e opere a verde. Per tutti i dettagli del progetto v. CronacaComune del 30 marzo 2018

————

BENI MONUMENTALI

– ‘Art Bonus’: in corso il restauro dei due portali prospicienti la via Garibaldi
Sono stati consegnati alla ditta esecutrice il 4 aprile 2018 i lavori di restauro e pulizia dei due portali prospicienti la via Garibaldi a Ferrara.
L’intero costo dell’intervento (8.250 euro) che restituirà i marmi al loro aspetto originario sarà finanziato con le elargizioni effettuate nel 2017 da otto diversi soggetti privati, che hanno voluto sfruttare le agevolazioni fiscali offerte dallo strumento dell’Art bonus per le erogazioni liberali a sostegno della cultura.
Il lavoro di restauro, che sarà realizzato dalla restauratrice Federica Bartalini, si inserisce nell’iniziativa ‘Adotta una Colonna’ nata su sollecitazione della Fondazione Geometri di Ferrara, che ha già consentito nei mesi scorsi il restauro degli archi e delle colonne dell’ala ovest di piazza Municipio, sempre tramite lo strumento dell’Art bonus.
AGGIORNAMENTO del 4 maggio 2018:

Al momento sono terminate le lavorazioni di montaggio del ponteggio e del telone di protezione installato sul lato prospiciente via Garibaldi.
Sono in corso i lavori di restauro dei marmi mediante la rimozione preliminare di depositi superficiali e mediante lavaggio con acqua a bassa pressione ed eventuale idrosabbiatura o microsabbiatura sulle croste nere più resistenti (in allegato a fondo pagina foto dei lavori in corso).
Per tutti i dettagli v. 
CronacaComune del 26 febbraio 2018

– Interventi di restauro e miglioramento strutturale post sisma dell’ex Monastero di San Paolo
Sono in corso dal 3 aprile scorso i lavori di riparazione e miglioramento strutturale post sisma del complesso architettonico dell’ex Monastero di San Paolo (ex Carceri di San Paolo).
Attraverso l’opera di restauro e riabilitazione funzionale dell’intero complesso architettonico si intende rendere maggiormente accessibile e quasi completamente utilizzabile, con standard prestazionali superiori all’esistente, gli ambienti ai diversi piani.
La durata prevista del cantiere è di 540 giorni (circa 1 anno e mezzo). L’importo complessivo dell’opera è di  € 2.341.098,09 finanziati grazie ai contributi regionali post sisma di € 353.598,09 e fondi comunali (assicurazione) di € 1.987.500,00.
Per tutti i dettagli del progetto v.
CronacaComune del 23 gennaio 2018

– Per informazioni sui cantieri negli edifici storici e monumentali della città v. CronacaComune del 12 gennaio 2018

————

VIABILITA’

– Via Caprera
Per consentire l’esecuzione di lavori di collegamento alla fognatura pubblica, nelle giornate del 7 e 8 maggio 2018 dalle 8 alle 19 via Caprera sarà chiusa al transito nel tratto tra via C. Mayr e via XX Settembre.

– Via Alberello
Nella giornata di lunedì 7 maggio 2018 dalle 6 alle 18 via Alberello sarà interrotta al transito per lavori di manutenzione di un fosso irriguo.

————

VERDE PUBBLICO

– Interventi in aree gioco per la riqualificazione e la messa in sicurezza
Sono in corso e saranno completati entro la primavera 2018 gli interventi di riqualificazione e posa di nuovi arredi e giochi per bambini previsti dal comune di Ferrara per 22 aree verdi comunali, tra parchi pubblici e cortili scolastici attrezzati.
AGGIORNAMENTO del 4 maggio 2018:

Nei giorni scorsi sono terminati i lavori di riqualificazione nel Parco dell’Amicizia e nel Parco Schiaccianoci, con l’installazione di due giochi inclusivi, ossia attrezzature che possono essere utilizzate anche da bambini con disabilità (in allegato a fondo pagina foto delle strutture gioco installate in tre diversi parchi).
Altri lavori nei giorni scorsi hanno riguardato le aree di via Monti Perticari, viale Olanda e via Volta.
La prossima settimana si lavorerà nei parchi di via Fratelli Aventi e di via Braghini a Pontelagoscuro, in entrambi i parchi verrà installata una struttura gioco con scivolo e arrampicata.
Per i dettagli e l’elenco delle aree v. CronacaComune dell’8 marzo 2018

– Sfalci e potature
Sono in corso anche le attività di manutenzione del verde pubblico comunale, a cura di Ferrara Tua spa in accordo con l’Ufficio Verde pubblico del Comune di Ferrara, con potature di piante e sfalci dell’erba nei parchi pubblici e nei giardini scolastici.

———–

PUBBLICA ILLUMINAZIONE
– Lavori di realizzazione della nuova illuminazione pubblica di piazza Ariostea

Sono in corso i lavori di realizzazione dei nuovi impianti di pubblica illuminazione di piazza Ariostea, corso Porta Mare (nel tratto compreso tra piazza Ariostea e via Rampari di San Rocco), via Erbe, via Folegno e via Cortile. Al momento i lavori sono in corso nell’area di piazza Ariostea sul lato di corso Porta Mare.
L’intervento si inserisce nell’opera di restauro e riqualificazione della piazza Ariostea, a cura del Comune di Ferrara (v.CronacaComune del 22 febbraio 2018), e nell’ambito dei lavori di ammodernamento ed efficientamento della rete di pubblica illuminazione cittadina previsti dall’Amministrazione Comunale con il PRIC (Piano Regolatore dell’Illuminazione Comunale).
Gli interventi interesseranno complessivamente 87 punti luce e avranno una durata di 180 giorni

– Lavori di rifacimento degli impianti di pubblica illuminazione in via Mascheraio, via Frescobaldi, via Mentana, via Gregorio, via Fossato 
La prossima settimana i lavori di rifacimento della pubblica illuminazione proseguiranno in via Mascheraio e via Fossato. Saranno possibili rallentamenti del traffico nei tratti interessati.
Tutti gli interventi sono realizzati a cura di Hera Luce, nell’ambito dei lavori di manutenzione straordinaria previsti nel contratto di servizi con il Comune di Ferrara.

————

LAVORI A CURA DI HERA
Sono in corso in via Rabbiosa a Quartesana, i lavori di sostituzione di un breve tratto di condotta idrica. Per consentire l’esecuzione dei lavori sono previste interruzioni al transito che verranno indicate con segnaletica sul posto.

In corso anche il rifacimento della rete fognaria da parte di Hera spa in via Alessandro Volta, con chiusura al transito veicolare nel tratto compreso tra via Luigi Galvani e viale XVII Novembre, fino a fine lavori.

————

INTERVENTI DI POSA IMPIANTI IN FIBRA OTTICA
Proseguono i lavori, a cura della Società TIM – Telecom Italia SpA e della Società Open Fiber (in accordo con il Comune di Ferrara), per l’esecuzione di opere civili e interventi di scavo in varie strade del Comune di Ferrara, per permettere la posa di impianti in fibra ottica.
————

EDILIZIA SCOLASTICA

– Interventi post sisma nell’immobile comunale di via Calcagnini
Sono in corso dal 12 marzo scorso i lavori di ripristino post sisma nell’immobile comunale di via Calcagnini a Ferrara, ex sede dell’istituzione scolastica comunale. In programma interventi di natura edile funzionali al ripristino delle condizioni di agibilità strutturale dell’edificio. Importo complessivo dell’opera 367.050 euro.

– Lavori di rifacimento delle coperture del nido Trenino di San Martino
Sono in corso dal 12 marzo scorso i lavori di rifacimento delle coperture del nido Trenino di San Martino. Lo stesso tipo di intervento sarà poi eseguito anche in altre strutture scolastiche (Scuole Materne). Importo dei lavori per il nido il Trenino: 194.000 euro. Importo complessivo dell’opera: 388.000 euro.

————

EDILIZIA SPORTIVA
Una nuova sede per il Cus Ferrara canottaggio nella darsena di San Paolo

Sono in corso i lavori per la realizzazione della nuova sede del Cus Ferrara canottaggio nella darsena di San Paolo a Ferrara. Il progetto del valore di 900mila euro (di cui 330.000 euro a carico del Comune di Ferrara, 150.000 euro di contributo del gestore (CUS) e 420.000 di contributo regionale) prevede spogliatoi, palestra, deposito imbarcazioni, zona ricreativa a disposizione della cittadinanza con ristorante e grande terrazzo affacciato sul fiume e sulla città.
Data prevista per l’ultimazione lavori: settembre 2018
Per tutti i dettagli del progetto v.CronacaComune del 6 aprile 2017 e CronacaComune del 20 dicembre 2017

 

 

IMMAGINI SCARICABILI:
– foto dei portali di via Garibaldi oggetto di restauri
– foto dei nuovi giochi per bambini nei parchi (nell’ordine) Schiacchianoci, dell’Amicizia, di via Monti Perticari

 

ASSESSORATO PATRIMONIO E COMMERCIO – Rilievo positivo dell’assessore comunale Roberto Serra

Numerose offerte pervenute nella gara pubblica per l’assegnazione di negozi comunali

04-05-2018

Ad una prima valutazione, la commissione comunale preposta ha constatato che sono pervenute numerose offerte di partecipazione alla gara pubblica – scaduta nei giorni scorsi – per l’assegnazione in concessione di tre immobili di proprietà comunale ad uso commerciale (in via Cortevecchia 18 b e 18c, via Cortevecchia 20 e corso Giovecca 6/8). Fra pochi giorni si procederà pertanto alla valutazione delle offerte tecnico gestionali e, in seduta pubblica, delle relative offerte economiche.

“Con buona probabilità – ha affermato al proposito l’assessore al Patrimonio e al Commercio del Comune di Ferrara Roberto Serra – i locali oggetto delle gare avranno degli aggiudicatari. Il centro città annovererà quindi alcuni nuovi operatori; ritengo sia risultato soddisfacente non solo per l’Amministrazione Comunale ma per tutta la collettività”.

VIABILITA’ – Provvedimenti in vigore domenica 6 maggio dalle 7 alle 13

Modifiche alla circolazione in città per la ‘Camminata della solidarietà – 42° Trofeo Anffas’

04-05-2018

Per consentire lo svolgimento della manifestazione sportiva organizzata dall’associazione Anffas “Camminata della solidarietà – 42° Trofeo Anffas”,  domenica 6 maggio 2018 verrà istituito il divieto di fermata in piazza Ariostea dalle 7 alle 13 (eccetto autorizzati partecipanti alla manifestazione).

E’ inoltre prevista la sospensione temporanea della circolazione per tutti i veicoli al passaggio dei partecipanti dalle 9 alle 13 sul percorso della camminata, in partenza da piazza Ariostea e prosecuzione in corso Porta Mare (da piazza Ariostea a Via Borso), via Borso, via Guarini, corso Ercole I d’Este , via Orlando Furioso, via Azzo Novello, sottomura fino al torrione di San Giovanni, viale degli Angeli, via delle Vigne, via delle Erbe, corso Porta Mare con arrivo in piazza Ariostea.

Sospensione temporanea della circolazione per tutti i veicoli anche sul percorso della minicamminata sempre dalle 9 alle 13 da piazza Ariostea lungo corso Porta Mare, corso Ercole I d’Este, largo Castello, corso Martiri Libertà, piazza Trento Trieste, via Canonica, via Bersaglieri del Po, via Palestro con arrivo sempre in piazza Ariostea.

FERRARA IN TV – Domenica 6 maggio 10.15. All’interno del magazine ‘Italian Beauty’

Su Rai Tre una puntata della serie ‘Lungo il fiume e sull’acqua’ interamente dedicata al Po

04-05-2018

(Comunicazione a cura degli organizzatori)

IL PO DI FERRARA di Gianfranco Anzini – Rai Tre domenica 6 maggio ore 10.15  all’interno del magazine prodotto da Rai Italia: Italian Beauty, va in onda su Rai TRE una puntata della serie ‘Lungo il fiume e sull’acqua’ interamente dedicata al Po.- Un percorso lungo l’argine del Po che parte da Stellata, nel terreno golenale. Qui sorge una bellissima rocca estense, che veniva usata per controllare i ricchissimi commerci che avvenivano sul fiume, quando il Po era l’autostrada dell’epoca. Una via di comunicazione su cui veniva effettuato il trasporto di tutte le merci, anche le più preziose come ad esempio il sale.

Con Daniele Biancardi, uno studioso locale, scendiamo per un breve tratto verso la foce, alla confluenza col fiume Bondeno, e qui Biancardi ci rivela un ‘segreto’: il Po nel medioevo aveva un altro corso, scendeva verso sud e si dirigeva verso Ferrara.
Questa rivelazione fa cambiare direzione anche alla puntata, che prosegue verso a sud, nel territorio ferrarese, attraversando quei terreni in cui un tempo la presenza delle acque permetteva tra le altre cose anche la coltivazione della canapa, una produzione agricola che alla fine dell’Ottocento era diventata così importante da arrivare ad essere quotata alla borsa di Londra. Ce lo racconta Michele Caputo, ferrarese doc, scienziato e matematico dell’Accademia dei Lincei.
Arrivati a Bondeno, sulle orme di Mario Soldati e la celebrata salama da sugo, scopriamo che è esistita in questa zona una mitica donna del fiume: soprannominata Nena, si chiamava Nazzarena Casini. Traghettatrice e pescatrice, ha trascorso tutta la vita solitaria sul Po.
E in suo ricordo oggi c’è La Nena, un battello fluviale ancorato nella darsena della città di Ferrara. Il suo capitano è Georg Sobbe. Nato e cresciuto in Germania, Sobbe vive in Italia da quasi quarant’anni. La sua associazione organizza escursioni e attività lungo il fiume e i canali. Grazie a lui capiamo i vari itinerari e le località che da Ferrara si possono raggiungere navigando. Sobbe ci fa navigare sul tratto cittadino del Po: Ferrara al tramonto vista dal fiume è insolitamente bella.
Ancora più sorprendente è scoprire che Ferrara fosse una potenza marinara all’epoca di Ariosto: combatteva contro Venezia sconfiggendola sulle acque. E’ proprio Ariosto nel poema Orlando Furioso che ci mostra Rinaldo che di notte naviga sul Po, passando proprio da Ferrara: l’attrice Diana Hobel, nella cornice della splendida mostra in corso a Palazzo dei Diamanti, ci legge quel bellissimo brano.
Lasciata Ferrara ci dirigiamo verso il Delta, ma prima delle valli di Comacchio, a Ostellato, incontriamo un gruppo di persone straordinariamente appassionate di astronomia: trascorrono le notti a scrutare il cielo stellato in un osservatorio che si sono auto costruiti in riva alle acque di una delle cosiddette valli. L’acqua infatti crea un microclima che li aiuta a osservare e fotografare oggetti d cielo profondo, spiega Alessandro Farinelli.
A Comacchio, dopo aver assistito alla cottura delle anguille nella antica e prestigiosa Manifattura Marinati, godiamo della bellezza del borgo antico e dei suoi suggestivi canali scivolando sull’acqua a bordo delle batane, le antiche imbarcazioni utilizzate dalla gente del luogo per muoversi nelle acque delle valli. A farci da guida i membri della associazione locale ‘Marasue’ Cristian Zappata e Alex Giorgi.
La puntata si conclude nel Delta del Po: dove la tradizione della pesca alle anguille nei lavorieri, tenuta in vita da Carlo Farinelli, il capovalle e i suoi colleghi pescatori. Lui e tutto il personale del Parco del Delta sono alle prese con le trasformazioni dell’ambiente dettate dal cambiamento climatico, il cui emblema supremo è dato dalla popolosa colonia d fenicotteri rosa. Questo uccello africano ha trovato modo di ambientarsi nell’ambiente del Delta per la prima volta della sua storia meno di quindici anni fa; costituisce il simbolo di una trasformazione dell’ambiente ormai che sappiamo essere in atto ma di cui non riusciamo ancora a prevedere i principali esiti.

Lungo il fiume e sull’acqua è un programma di Gianfranco Anzini, Giuseppe Sansonna e Francesco Zippel.
Rai Tre lo manda all’interno di Italian Beauty, magazine di Rai Italia, la direzione della Rai che produce e distribuisce i programmi della televisione pubblica italiana in tutto il mondo, su canali dedicati agli italiani residenti all’estero, in parte discendenti dei nostri connazionali che un tempo sono emigrati nelle americhe, in Australia, in Sud Africa. Un bacino potenziale che conta circa sessanta milioni tra oriundi e nostri connazionali residenti all’estero.
A questo link è possibile vedere in anteprima sulle pagine web di Rai Italia la puntata:

http://www.rai.it/dl/RaiTV/programmi/media/ContentItem-28c27262-a6ac-4a07-b39a-407efe8764f7.html#p=

Commenta

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi