Home > COMUNICATI STAMPA > La newsletter del 4 marzo 2015

La newsletter del 4 marzo 2015

Tempo di lettura: 12 minuti

da: ufficio stampa Comune di Ferrara

SERVIZIO TRIBUTI – Nella giornata di giovedì 5 marzo

Chiusura Ufficio Tari per aggiornamento banca dati. Riapre regolarmente il 6 marzo

04-03-2015

L’Ufficio TARI (Tassa Rifiuti) del Servizio Servizi Tributari del Comune di Ferrara, in via Mons. Luigi Maverna 4, rimarrà chiuso al pubblico nella giornata di giovedì 5 marzo 2015 per ragioni tecniche relative all’aggiornamento della banca dati.

L’attività di ricevimento del pubblico riprenderà regolarmente da venerdì 6 marzo.

BIBLIOTECA ARIOSTEA – Giovedì 5 marzo alle 17 alla sala Agnelli

Luciano Boccaccini presenta il suo libro “Il volo di Luca”

04-03-2015

Giovedì 5 marzo alle 17 alla sala Agnelli della biblioteca Ariostea (via Scienze 17), per il ciclo  ‘Vetrina Letteraria’ verrà presentato il libro “Il volo di Luca. Il racconto di un ragazzo abilmente diverso” (Ed. Il Fiorino, 2013) di Luciano Boccaccini. Alla presenza di Luca e dell’autore introdurrà e coordinerà Erica Scarpante. L’iniziativa è proposta in collaborazione con Evart, Associazione per L’Arte, la Cultura e la Promozione del Territorio.

LA SCHEDA (a cura degli organizzatori) – Luciano Boccaccini, giornalista e scrittore comacchiese, ha dedicato questo suo libro alla storia di Luca, un ragazzo abilmente diverso. Luca racconta e si racconta, senza piangersi addosso, convinto che presto il sogno di abbandonare la carrozzina e spiccare il volo, si realizzerà.
La storia Luca, i suoi slanci, il suo entusiasmo, il suo sorriso, la sua voglia di fare e mettersi in gioco, lo fanno apparire come un autentico combattente, anzi un guerriero, come ama esso stesso definirsi, che lotta strenuamente sino all’ultima goccia di sudore.
Il messaggio più importante che questo libro intende trasmettere è che la disabilità non deve essere vista e vissuta come un disagio, ma come una grande forza. “Uscire” allo scoperto, raccontare la propria storia, rivelare la propria sofferenza è fondamentale per rompere con una cultura che per secoli ha tenuto nascosto tali situazioni nel chiuso degli affetti privati. L’autore ha cercato di immedesimarsi nel protagonista del libro e dei tanti Luca seduti su una carrozzina, che lottano e sognano di tornare a volare.

CONFERENZA STAMPA – Venerdì 6 marzo alle 18 nella sala dell’Arengo

Presentazione delle “Aquile Ferrara 2015” in vista dell’esordio in Campionato

04-03-2015

Venerdì 6 marzo alle 18 nella sala dell’Arengo della residenza municipale si terrà la conferenza stampa di presentazione delle “Aquile Ferrara 2015”, pronte all’esordio nel Campionato di prima divisione IFL domenica prossima contro il Bologna.

All’incontro con i giornalisti interverranno il sindaco Tiziano Tagliani, l’assessore comunale allo Sport Simone Merli, il presidente delle Aquile Alfredo Ferrandino, il direttore sportivo Matteo Mantovani, il coach Val Gunn e la presidente Lions Club Roberta Pratella.

CONFERENZA STAMPA – Venerdì 6 marzo alle 11.30, nella sala di Giunta della residenza municipale

Presentazione Agenda Digitale Locale e incontro sul tema con i cittadini

04-03-2015

Venerdì 6 marzo alle 11.30, nella sala di Giunta della residenza municipale, saranno presentati ai giornalisti i contenuti dell’Agenda Digitale Locale del Comune di Ferrara e dell’incontro con i cittadini su queste tematiche, in programma il 21 marzo 2015.

Alla conferenza stampa interverranno gli assessori Roberta FusariAldo Modonesi e Roberto Serra, il dirigente Servizio Sistemi Informativi Territoriali Fabio De Luigi e il direttore operativo del Comune di Ferrara Moreno Tommasini.

 

BIBLIOTECA RODARI – Pomeriggio di letture giovedì 5 marzo alle 17

“Belle storie, all’aria aperta” per bambini dai 3 ai 7 anni

04-03-2015

Sarà la storia ‘Il ladro di colori’ ad aprire, giovedì 5 marzo alle 17 alla biblioteca comunale Rodari (viale Krasnodar 102), il pomeriggio di narrazioni per bambini dai 3 ai 7 anni. L’appuntamento proseguirà poi con altre avventure raccontate da Dante Baroni e Teresa Malucelli. L’incontro rientra nel ciclo di narrazioni “Belle storie” in programma ogni giovedì pomeriggio nella sala Piccoli che questo mese ha come tema ‘All’aria aperta’.

BIBLIOTECA TEBALDI – Giovedì 5 marzo alle 17 in via Ferrariola

Per bambini dai 4 ai 10 anni tante ‘letture animate’ a cura di Silvia D’Ambrosio

04-03-2015

Giovedì 5 marzo alle 17 alla biblioteca comunale D. Tebaldi (in via Ferrariola 12) primo appuntamento con le ‘letture animate’ a cura di Silvia D’Ambrosio dal titolo “Storie bestiali”. L’iniziativa, inserita nel ciclo ‘Primavera di storie’, è rivolta a bambini dai 4 ai 10 anni.

BIBLIOTECA LUPPI – Venerdì 6 marzo alle 17 in via Arginone a Porotto

Presentazione del libro ‘L’Angelo delle fragole. Storia di gente di una volta’ di Stefania Mazzoli

04-03-2015

Venerdì 6 marzo alle ore 17 la biblioteca comunale Aldo Luppi di Porotto (via Arginone 320 – presso Istituto De Pisis) ospiterà la presentazione del libro “L’Angelo delle fragole. Storia di gente di una volta” (Edizioni Nuovecarte) della scrittrice ferrarese Stefania Mazzoli. L’iniziativa è promossa dal Servizio Biblioteche e Archivi del Comune di Ferrara in collaborazione con la biblioteca Aldo Luppi. Alla presenza della deputata Paola Boldrini dialogheranno con l’autrice Daniele Seragnoli, dell’Università di Ferrara autore del saggio introduttivo, e Silvia Casotti di Nuovecarte Edizioni.

LA SCHEDA (a cura degli organizzatori) –  Un racconto dal sapore antropologico, un diario di memorie, di storie che vanno dal dopoguerra agli anni Settanta, ambientato a Borgo Scoline, piccola frazione della nostra provincia, in cui protagonisti sono donne e uomini dalla personalità robusta, ricchi di esperienze, ricordi e soprattutto passioni verso la vita, il lavoro, gli affetti, l’amicizia. Gente comune che, attraverso valori fortemente vissuti e condivisi, coralmente, concorre a costruire la grande Storia.  “A collegare persone ed eventi – si legge nella quarta di copertina – il legame indissolubile con la terra, il luogo per eccellenza sul quale aleggia un attento e propizio angelo custode, l’Angelo delle fragole”.
 

MUSEO STORIA NATURALE – Giovedì 5 marzo alle 21 in via De Pisis. Alle 16 proiezione di un docufilm

Al ‘Darwin Day 2015’ conferenza di Mauro Mandrioli su ‘Quelle specie che non ti aspetti’

04-03-2015

“Quelle specie che non ti aspetti: cause insolite di speciazione negli animali” è il tema della conferenza di Mauro Mandrioli (Università di Modena e Reggio Emilia) in programma giovedì 5 marzo alle 21 al Museo civico di Storia Naturale (via De Pisis 24), quarto appuntamento del ciclo “Darwin Day Ferrara 2015”. Organizzata dal Museo Civico di Storia Naturale in collaborazione con il Dipartimento di Scienze della Vita e Biotecnologie dell’Università di Ferrara – con il patrocinio dell’Associazione Nazionale Musei Scientifici (ANMS) e della Società Italiana di Biologia Evoluzionistica (SIBE) – la nona edizione del ‘Darwin Day Ferrara 2015’ è incentrata quest’anno sul tema “Che specie sarà”.

LA SCHEDA (a cura degli organizzatori) – “Quelle specie che non ti aspetti: cause insolite di speciazione negli animali”.  Lo studio dei meccanismi alla base dell’origine di nuove specie è da sempre una delle tematiche di grandissimo interesse non solo in biologia evoluzionistica, ma più in generale nelle scienze della vita. Ma abbiamo realmente svelato completamente il “segreto” dell’origine di nuove specie? A quanto pare l’evoluzione dei viventi riserva ancora sorprese tanto da mostrare come gli eventi di speciazione possano dipendere non solo dai geni, ma anche dalle loro modificazioni epigenetiche così come dai batteri simbionti che popolano con grande diversità di forme l’intestino (e non solo!) di tutti gli animali. Si affacciano quindi oggi nel panorama dell’evoluzione cause insolite di speciazione negli animali, così come si originano nuove specie laddove la biologia ci dice che non dovrebbero esistere. L’evoluzione ha quindi seguito numerose vie (alcune insolite, altre inattese) ma tutte ugualmente efficaci perché, come scrisse Franco Celada (professore di immunologia a New York), nel suo libro “La nuova immunologia”: «se [l’evoluzione] fosse un collezionista di mobili antichi, non esiterebbe a montare maniglie di plastica su un comò Luigi XV», purché funzionino.
Proiezioni pomeridiane – Ogni giovedì, fino al 19 marzo, nella sala conferenze del Museo di Storia Naturale, sono previste proiezioni pomeridiane collegate al ‘Darwin Day’. Giovedì 5 marzo alle 16 verrà proiettato “Il libro di Darwin”. “L’origine delle specie” è ritenuto uno dei più grandi capolavori in campo biologico scientifico. Questo programma presenta un’efficace ricostruzione degli studi che Darwin portò avanti sulla teoria dell’evoluzione. La sua pubblicazione nel 1859, ha rivoluzionato lo studio sulle specie viventi. Ken Mowbray, del museo americano di storia naturale di New York, illustra le ultime scoperte sull’evoluzione della specie umana alla luce degli importanti ritrovamenti fossili di ominidi e dimostra come l’evoluzione del genere umano si sia sviluppata in un periodo di oltre 7 milioni di anni.

Tutti gli appuntamenti sono ad ingresso gratuito.

ASSESSORATO ALLA SANITA’ – Venerdì 20 marzo alle 9 alla sala Boldini (via Previati 18)

Il seminario “Il corpo il mio peggior nemico”, per la prevenzione e il contrasto alle Mutilazioni Genitali Femminili

04-03-2015

Venerdì 20 marzo alle 9 alla sala Boldini (via Previati 18) si terrà il seminario “Il corpo, il mio peggior amico: culture giovanili del corpo nel mondo occidentale“. L’iniziativa è promossa a conclusione di un percorso formativo avviato nel settembre scorso ​dal Comune di Ferrara/Assessorato ​alla Sanità e Servizi alla persona, in collaborazione con l’Ufficio alunni stranieri dell’istituzione servizi educativi, scolastici e per le famiglie e in rete con altri partner (Servizio giovani, Az.Usl, Az.Ospedale, Asp, Servizio Giovani, Centro Donna Giustizia, CSII). Tenuto dai professori Bruno Riccio e Michela Fusaschi, il progetto di lavoro era rivolto a insegnanti e operatori dei servizi sociali e sanitari del territorio provinciale sui temi inerenti la migrazione e le società multiculturali, le sfide dei servizi e le nuove necessità conoscitive, la costruzione culturale e storica della corporeità, la costruzione culturale del genere, le modificazioni corporee e quelle dei genitali femminili e maschili, nel quadro di un programma nazionale di prevenzione e contrasto alle Mutilazioni Genitali Femminili (MGF) (di cui all’art. 3 Legge 9 gennaio 2006 n. 7 ” Disposizioni concernenti la prevenzione delle pratiche di mutilazione genitale femminile”).

Al seminario parteciperanno le assessore comunali alla Sanità Chiara Sapigni e alla Pubblica Istruzione/Formazione Annalisa Felletti e interverrà, tra gli altri, Rossella Ghigi, professore associato di sociologia all’Università di Bologna – Dipartimento Scienze dell’educazione. La mattinata di lavoro sarà sarà occasione di avere una restituzione del lavoro svolto nei laboratori su “Corporeità culture e MGF” dagli studenti di 4 classi di alcuni Istituti superiori di Ferrara.

Gli interessati sono invitati a comunicare quanto prima l’adesione scrivendo a: mgf@donnagiustizia.it

 

 

ASSESSORATO PUBBLICA ISTRUZIONE – Questa mattina in Municipio a cura dell’Istituzione Servizi Educativi, scolastici e per le famiglie

Presentati i numeri delle iscrizioni ai nidi e alle scuole d’infanzia comunali per l’anno 2015/1016

04-03-2015

Sono complessivamente 2.249 i bambini (di cui 1.308 nuovi iscritti e 941 confermati) iscritti alle graduatorie di accesso ai nidi e alle scuole d’infanzia comunali nell’anno scolastico 2015/2016. Questi dati insieme ad altri, collegati alle modalità di formazione delle graduatorie per gli ingressi alle strutture comunali presentate dai cittadini ferraresi all’Istituzione dei Servizi educativi, scolastici e per le famiglie del Comune di Ferrara, sono stati illustrati questa mattina in residenza municipale. All’incontro con i giornalisti erano presenti l’assessora comunale alla Pubblica Istruzione Annalisa Felletti e, per conto della direzione dell’Istituzione dei Servizi Educativi Scolastici e per le Famiglie, Marinella Succi responsabile Unità Operativa Accesso/Tariffazione.

 

(Comunicato a cura dell’Istituzione Servizi Educativi, scolastici e per le famiglie)

Al termine delle iscrizioni sono pervenute on-line dai cittadini le seguenti nuove domande:

n. 607 domande per i Nidi
n. 466 domande per le Scuole d’Infanzia

A queste aggiungiamo n. 110 domande caricate in postazione assistita presso il Punto Unico per i Nidi (pari al 15,5%), per un TOTALE di n.717.
Tra i 110 che hanno utilizzato i nostri uffici per l’iscrizione assistita, 21 (19%) sono italiani e il resto di origine straniera.

Sono state invece n. 125 le domande caricate in postazione assistita presso il Punto Unico per le Scuole d’Infanzia (pari al 21,2%), per un TOTALE di n.591.
Tra i 125 che hanno utilizzato i nostri uffici per l’iscrizione assistita, 15 (12%) sono italiani e il resto di origine straniera.

Totale nuove domande pervenute: 1.308 (607 + 466 + 110 + 125).

I CONFERMATI sono gli attuali iscritti che non devono presentare domanda, ma solo accettare il posto e la retta ad Aprile-Maggio.
Per il NIDO i CONFERMATI POTENZIALI sono 423 (anni 2013 e 2014).
Per la SCUOLA D’INFANZIA sono 518 (anni 2010 e 2011 ).
Per un totale di 941 CONFERMATI.

L’anno scorso (a.s.2014-15) le domande complessivamente furono 2.247.

Quest’anno alla fine del periodo delle iscrizioni abbiamo 1.308 nuovi iscritti e 941 Confermati, per un TOTALE di 2.249 (+ 2)

NIDI  1.140 ​ ​(717 + 423)
INFANZIA 1.109 (591 + 518)

 

Commenta

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi