Home > GERMOGLI - l'aforisma della settimana > La ricerca della felicità
Tempo di lettura: 2 minuti

di Federica Mammina

Sei felice? Ecco una di quelle domande a cui è quasi impossibile rispondere, e che è decisamente inutile fare, a meno che non siamo noi stessi a porcela.
La felicità è un concetto totalmente soggettivo, e la risposta ad una domanda così generica dovrebbe essere assai specifica. Ma ammesso che riuscissimo a spiegarla a parole, non è detto che gli altri riuscirebbero davvero a capirci. In fin dei conti per ciascuno è qualcosa di diverso perché dipende da una molteplicità di fattori combinati fra di loro: per qualcuno è una sensazione, per qualcun altro una situazione, avere qualcosa, essere qualcuno o soltanto esserci, qui e ora.
C’è chi la trova in ogni piccola cosa e chi purtroppo non la prova in tutta una vita.
Ma nonostante sia così difficile coglierne il senso, non smettiamo mai di cercare di capire che cosa sia per ciascuno di noi e come fare per esserlo.
È forse proprio questa sua inafferrabilità a determinarne il fascino?

“Di tanto in tanto è bene fare una pausa nella nostra ricerca della felicità ed essere semplicemente felici.”
Guillame Apollinaire

Una quotidiana pillola di saggezza o una perla di ironia per iniziare bene la settimana…

Commenta

Ti potrebbe interessare:
IUS SOLI:
IL “SI” INCONDIZIONATO DEGLI ADOLESCENTI
DI MERCOLEDI’
Tre volte Ferrara
paura
Paura
Il polacco

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi