Home > COMUNICATI STAMPA > La scomparsa di Pavarini, il cordoglio del presidente Bonaccini

La scomparsa di Pavarini, il cordoglio del presidente Bonaccini

logo-regione-emilia-romagna

da: ufficio stampa giunta regionale Emilia-Romagna

“Il suo contributo alla cultura della sicurezza è risorsa preziosa per le politiche pubbliche in questo campo”

“Credo che, al di là del ruolo accademico in seno all’Università, il contributo che ha dato Massimo Pavarini – direi – alla cultura della sicurezza, rimane un patrimonio di assoluta rilevanza, risorsa preziosa per le politiche pubbliche in questo campo”.
E’ quanto afferma Stefano Bonaccini, presidente della Regione Emilia-Romagna, raggiunto dalla notizia della scomparsa di Massimo Pavarini, professore ordinario di diritto penale e diritto penitenziario dell’Alma Mater di Bologna.
Anche per la Regione Emilia-Romagna, proprio sul tema delle politiche per la sicurezza, “Pavarini fu un riferimento importante – ha detto Bonaccini – e il suo contributo fu davvero notevole”.
“Ai familiari – conclude il presidente della Regione – porgo le condoglianze mie personali e della Giunta regionale”

Commenta

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi