COMUNICATI STAMPA
Home > GERMOGLI - l'aforisma della settimana > La splendida imprevedibilità di un giorno qualunque

La splendida imprevedibilità di un giorno qualunque

Tempo di lettura: < 1 minuto

di Francesca Ambrosecchia

Che cos’è la vita? Come la definireste?
Rispondere non è affatto banale o immediato. Ognuno di noi ha un vissuto, successi, insuccessi, gioie e dolori: potremmo ben dire che si tratta di qualcosa di complesso e di “soggettivo”.
Personalmente mi piace pensare che ci siano dei brevi istanti che ci colgono così, in maniera del tutto inaspettata, durante una qualsiasi e apparentemente banale giornata. Una di quelle giornate in cui seguiamo senza sosta la solita routine, istanti che ci portano ad apprezzare qualcosa grazie alle sensazioni che proviamo: una persona, un momento, un luogo…

“Ogni giorno della vita è unico, ma abbiamo bisogno che accada qualcosa che ci tocchi per ricordarcelo. Non importa se otteniamo dei risultati o meno, se facciamo bella figura o no, in fin dei conti l’essenziale, per la maggior parte di noi, è qualcosa che non si vede, ma si percepisce nel cuore”
Aruki Murakami

Una quotidiana pillola di saggezza o una perla di ironia per iniziare bene la settimana…

Commenta

Ti potrebbe interessare:
gino-strada e teresa-sarti
Insisto nella proposta:
“Gino Strada e Teresa Sarti”, un bel nome per una scuola primaria.
locandina Festivaletteratura 2021
… a Mantova … al Festivaletteratura!
Un’emozionante lezione en plen air
Una volta libere
piedi terra
PRESTO DI MATTINA
Con i piedi per terra

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi