Home > AVVENIMENTI > EVENTUALMENTE > L’APPUNTAMENTO
Bodei all’Ariostea, le parole della democrazia nella lettura di un gigante della filosofia

L’APPUNTAMENTO
Bodei all’Ariostea, le parole della democrazia nella lettura di un gigante della filosofia

Tempo di lettura: < 1 minuto

Sarà Remo Bodei a inaugurare il ciclo “Le parole della democrazia” con una ‘lectio magistralis’ sul tema “Elogio della democrazia: ragioni e passioni”, in programma oggi alle 17 alla biblioteca Ariostea. Remo Bodei è annoverato fra i più autorevoli filosofi europei ed è l’ideatore e il direttore scientifico del Festival della Filosofia di Modena. E’ autore di libri e saggi tradotti in tutto il mondo, fra cui va segnalato il trittico composto da tre testi fondamentali per capire l’itinerario dell’emergere della società degli individui nel tempo della modernità e della democrazia: “Scomposizioni. Forme dell’individuo moderno” (Einaudi); “Geometria delle passioni. Paura, speranza, felicità: filosofia e uso politico” (Feltrinelli); “Destini personali. L’età della colonizzazione delle coscienze” (Feltrinelli).
Bodei è professore di filosofia alla University of California, Los Angeles, dopo aver insegnato a lungo alla Scuola Normale Superiore di Pisa. Tutta la sua vasta e rigorosa opera è all’insegna della definizione che Hegel dava della filosofia: “il proprio tempo appreso mediante il pensiero”.
L’incontro e il ciclo sono a cura di Istituto Gramsci di Ferrara e Istituto di Storia Contemporanea di Ferrara.

Commenta

Ti potrebbe interessare:
acqua pubblica
VERGOGNA EMILIA: L’ACQUA DEVE RESTARE PRIVATA.
L’Assemblea Regionale vota di soppiatto la proroga dei contratti a Hera e Iren.
pioppi
PRESTO DI MATTINA
Illuminare è più che risplendere
L’Ultimo Rosso, la festa della poesia a Ferrara
fortezza castello
Scuola: gli ultimi difensori della fortezza Bastiani

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi