Home > PARTITI & DINTORNI > Larghe intese a S.Agostino: la politica incomprensibile allontana la gente

Larghe intese a S.Agostino: la politica incomprensibile allontana la gente

sel
Tempo di lettura: 2 minuti

da: Federazione Provinciale Sinistra Ecologia e Libertà Ferrara

La scelta del Partito Democratico di S. Agostino di allearsi, alle prossime elezioni amministrative del 25 Maggio, con Forza Italia e Lega Nord, è inqualificabile e incomprensibile. Se per il governo nazionale, il Pd ha giustificato le ‘larghe intese’, evocando una sorta di ‘stato di necessità’, ciò non può assolutamente valere per S. Agostino. Il progetto di fusione dei Comuni di S. Agostino, Mirabello e Vigarano non è per nulla ‘straordinario’. Anzi. Il nuovo Comune di Fiscaglia è nato senza ricorrere all’ ‘inciucio’. Anche la ricostruzione post-terremoto, diversamente da S. Agostino, sta avvenendo, in tutti gli altri Comuni del ‘cratere’, senza dover confondere il centro-sinistra con il centro-destra. Infine, ma non per importanza, a S. Agostino il centro-destra è litigioso e diviso. A maggior ragione, in questa condizione, il Pd locale, non fosse altro per onorare il valore democratico delle elezioni, avrebbero dovuto lanciare con le altre forze di centro-sinistra l’alternativa al centro-destra. E’ evidente che qui il Pd non ha idee diverse e migliori da quest’ultimo. E che il collante politico di entrambi è stare in sella ad ogni costo. E’ inevitabile che ciò provochi sconcerto e disaffezione politica nel popolo di centro-sinistra sant’agostinese. Sinistra Ecologia e Libertà si è spesa in questa tornata elettorale amministrativa per stringere alleanze organiche di centro-sinistra fondate su candidature e programmi credibili e di alto profilo come a Ferrara, Copparo, Argenta e Mesola. A S. Agostino non è stato purtroppo possibile fare altrettanto. Proprio qui, Sinistra Ecologia e Libertà moltiplicherà il proprio impegno per ricostruire su solide basi una sinistra ed un centro-sinistra che tornino a dare politicamente fiducia e speranza. Anche a S. Agostino cambiare si può e si deve.

Commenta

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi