Home > COMUNICATI STAMPA > Lavori per la pista ciclabile

Lavori per la pista ciclabile

Da: Ufficio Stampa Ferrara
SSEGNATI LAVORI PER LA PISTA CICLABILE DI PILASTRI
LAVORI AFFIDATI ALLA DITA COMAS SRL, APPALTO DA 120MILA EURO. FABIO BERGAMINI E MARCO VINCENZI: «UN ALTRO TASSELLO PER AMPLIARE LA NOSTRA RETE DI PISTE CICLABILI»

BONDENO (FERRARA), 15-06-2019.
Sono stati affidati i lavori per la realizzazione del nuovo tratto della pista ciclabile di Pilastri. Quella che dovrebbe proseguire l’opera di messa in sicurezza degli utenti “deboli” della strada (pedoni e ciclisti) in linea con una serie di misure che sono state sviluppate in questi anni, sul piano della sicurezza stradale. Sono stati stanziati 120mila euro per questo appalto, fra lavori, oneri per la sicurezza e Iva. «Abbiamo cercato di accelerare il più possibile i tempi di aggiudicazione, per poter partire con il favore del meteo e veder realizzato presto il tratto di pista ciclabile che andrà a proseguire l’opera di ampliamento delle vie ciclabili pilastresi», dicono il sindaco Fabio Bergamini e l’assessore ai lavori pubblici, Marco Vincenzi. La frazione sarà interessata a breve anche dalle opere tese a mitigare la velocità dei veicoli, «ascoltando – avverte l’Amministrazione – le richieste che ci sono arrivate parlando con i cittadini negli incontri frazionali, ed anche nei mercati». Per quanto riguarda la procedura per l’assegnazione dell’appalto dei lavori, erano state due le offerte arrivate in municipio: quella della ditta Barbin Impianti Srl e quella dell’azienda Comas Srl. La proposta di quest’ultima ditta (che ha sede a Calto, in provincia di Rovigo) è stata giudicata la migliore. Nei giorni scorsi, c’è stato anche il via libera da parte della Centrale Unica di Committenza in merito alla verifica dei requisiti di gara e, dunque, il Comune ha potuto pubblicare la determina numero 589, con la quale si sono aggiudicati definitivamente i lavori. Recentemente, il Comune ha provveduto ad un intervento di risistemazione della pista ciclabile di Gavello, ed ha stanziato risorse anche per la ciclo-pedonale di Scortichino: all’importo iniziale pari a 200mila euro per quest’ultima opera, sono stati aggiunti 34mila euro approvati dal Consiglio comunale e derivanti da “avanzi” relativi al bando sulla sicurezza stradale, cui aveva partecipato il Comune di Bondeno, ottenendo finanziamenti nazionali.

Da: Ufficio Stampa Ferrara

Commenta

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi