COMUNICATI STAMPA
Home > PARTITI & DINTORNI > Le esternazioni del Sindaco Alan Fabbri relativamente alla tragedia vissuta da una giovane donna, ci lasciano allibiti.

Le esternazioni del Sindaco Alan Fabbri relativamente alla tragedia vissuta da una giovane donna, ci lasciano allibiti.

Tempo di lettura: 2 minuti

Da: Articolo Uno Ferrara 

Le esternazioni del Sindaco Alan Fabbri relativamente alla tragedia vissuta da una giovane donna, ci lasciano allibiti.

Non ha atteso molto la Lega a dimostrare che non vi è alcuna distinzione tra i suoi dirigenti. Chi aderisce a quel partito è infatti accomunato da un approccio strumentale e aggressivo, nonché dall’obiettivo di suscitare istinti violenti verso alcuni esseri umani ad arte stereotipizzati.

La strategia politica è chiara,  le criticità non vanno risolte, semmai acuite attribuendone la responsabilità agli avversari politici, contestualmente il disagio e la paura non vanno superati, ma nutriti, perché un popolo impaurito è un popolo più facile da controllare. Allo stesso modo i drammi non meritano rispetto, sono impietoso arnese di costruzione di barbaro consenso.

Alan Fabbri sa perfettamente di comunicare dati falsi, decontestualizzati, sa di calunniare, frodare il prossimo, sa di concentrarsi sulla provenienza di uno stupratore anziché sull’atto ignobile, per perpetuare l’inganno, facilmente svelabile dalla consultazione dei rapporti di Prefettura e Ministero, della criminalità ad opera esclusiva e prevalente dei migranti. Deve essere semplice amministrare così, mentendo e creando problemi. La giunta e la maggioranza consiliare che reggono la nostra povera città hanno davvero compiuto un capolavoro di alterazione della realtà.

Crediamo fermamente che esista un’opposizione diffusa che oltre ad Articolo Uno accorpa trasversalmente diverse realtà politiche, civiche ed associazionistiche. Questa dovrà irrompere nelle sempre più evidenti contraddizioni con lo strumento più rivoluzionario di cui si dispone, la verità. Siamo certi che i cittadini presto si renderanno conto di essere stati traditi e comprenderanno che governare con serietà è possibile, ma non sa farlo chi ha conquistato questo mandato.

 

Il Coordinamento Provinciale di Articolo Uno Ferrara

Commenta

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi