Home > COMUNICATI STAMPA > Le forme di propaganda nella Grande Guerra. Per il centenario del conflitto sarà in città il docente Fabio Todero

Le forme di propaganda nella Grande Guerra. Per il centenario del conflitto sarà in città il docente Fabio Todero

Tempo di lettura: < 1 minuto

Da Istituto di Storia Contemporanea Ferrara

Durante la prima guerra mondiale il territorio emiliano è diventato un campo di battaglia, specialmente tra la provincia di Ferrara, Ravenna e Rimini. Oltre 50mila e 1837 decorati al valore sono i soldati che hanno pagato con la vita la violenza del conflitto, il destino del mondo contemporaneo; per questo proseguono gli approfondimenti sostenuti dalla Regione Emilia-Romagna per celebrarne il centenario. Sabato 25 novembre, alle 10.30, nella sala conferenze della Camera di Commercio (in Largo Castello, 10) l’Istituto di Storia Contemporanea accoglierà il docente Fabio Todero dell’Istituto storico di Trieste, autore di Morire per la patria (Gaspari). La lectio magistralis sarà incentrata sulle forme di propaganda nella Grande Guerra. Per ulteriori informazioni è possibile telefonare lo 0532/207343 o scrivere a istitutostoria.ferrara@gmail.com

Commenta

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi