COMUNICATI STAMPA
Home > COMUNICATI STAMPA > Le iniziative Ascom Confcommercio a supporto del Cento Carnevale d’Europa

Le iniziative Ascom Confcommercio a supporto del Cento Carnevale d’Europa

Da ufficio stampa ascomfe

Si rinnova la magia del Cento Carnevale d’Europa con le sue atmosfere coriandolari ed i suoi grandiosi carri allegorici in cartapesta realizzati dalle cinque società carnevalesche.
Ascom Confcommercio, come ormai da tradizione partecipa e supporta l’evento del Cento Carnevale d’Europa con alcune manifestazioni collaterali tra queste spicca in corso di svolgimento (le premiazioni saranno domenica 25 febbraio sul palco in piazza Guercino) “Che Carnevale in vetrina… i ragazzi ci guardano” realizzato in collaborazione con un migliaio di studenti della primaria degli Istituti Comprensivi Scolastici 1 e 2 di Cento: gli alunni sono chiamati appunto a valutare la cinquantina di vetrine del centro storico che partecipano al concorso a tema carnevalesco.
“Si tratta come ricorda – Marco Amelio presidente di Ascom Cento – di un’iniziativa simpatica che avvicina il mondo del Commercio al mondo della Scuola e dell’Istruzione e segue il phil rouge di altre analoghe iniziative condotte sul territorio. Il Carnevale è un motore economico e culturale importante e fondamentale che va sempre più amato, conosciuto e promosso come identità e possibilità concreta di sviluppo economico e turistico del nostro territorio”
Dal canto loro le rappresentanze delle scuole coinvolte avevano voluto sottolineare: “Esprimiamo ancora una volta ampia soddisfazione per l’iniziativa di Ascom Confcommercio che vedrà anche nel 2018 il coinvolgimento di tutti gli studenti della Primaria del nostro Istituto. La Giuria popolare formata dagli alunni ha un grande valore: avranno la possibilità di esprimere il proprio voto osservando in maniera attenta , curiosa e libera da pregiudizi…come solo i bambini sanno fare. Inoltre il coinvolgimento delle famiglie nel portare in giro i propri figli per le vie del centro storico offrirà loro la possibilità di godersi il patrimonio artistico e culturale di Cento” ha scritto Anna Barone Freddo dirigente del Cento 2 (rappresentata in conferenza da Elisabetta Gabrielli) mentre la collega Anna Tassinari per l’ITC 1, (rappresentata in conferenza da Imma Fusco) a sua volta aveva dichiarato: “Anche quest anno la scuola ha accolto con piacere L iniziativa “che carnevale in vetrina” con il coinvolgimento dei circa 500 bambini e bambine del plesso Il Guercino e Carducci. Particolarmente lodevole è lo sforzo di promuovere il territorio attraverso la votazione da parte dei bimbi delle vetrine , un modo per motivare il “tempo della famiglia “ in cui passeggiare per le vie della città con i propri genitori , commentare insieme le vetrine e votare poi a scuola quella che è piaciuta maggiormente. Un modo per unire scuola , famiglia e territorio e valorizzare la nostra terra e le nostre tradizioni”. La soddisfazione nelle parole del sindaco di Cento, Fabrizio Toselli e del vicesindaco Simone Maccaferri: “Siamo particolarmente lieti che Ascom – dichiarano congiuntamente – consolidi una coinvolgente tradizione carnevalesca, che sosteniamo con piacere, anche facilitando la partecipazione delle scuole. Ciò nella profonda convinzione che sa di fondamentale importanza il coinvolgimento diretto del mondo del commercio cittadino in tutte le iniziative capaci di creare valore e impatto economico e culturale per Cento». Ivano e Riccardo della Manservisi Eventi che organizza il Cento Carnevale d’Europa hanno il compito di concludere: “Belle le iniziative turistico-commerciali realizzate da Ascom e Cento in Centro, che da alcuni anni arricchiscono il mese di carnevale” commenta Patron Ivano Manservisi “ L’importante lavoro di sinergia e coinvolgimento di soggetti, come scuole, associazioni, commercianti, ecc… aumenta il plus valore di queste iniziative, coinvolgendo il tessuto socio-commerciale in un’offerta per il turista davvero ricca e allettante.” mentre Direttore artistico di Cento Carnevale d’Europa Riccardo Manservisi afferma “Sono molto felice ed onorato di essere parte attiva di questa solida e reale collaborazione fra Player protagonisti del territorio come Ascom Cento e Cento Carnevale d’Europa. Collaborazione fattiva e non sulla carta..tanto che ormai è da calendario e molti turisti e persone “da fuori ” mi chiedono personalmente quale è la data dell ormai consolidato e conosciuto “sbaracco”. Quando un iniziativa entra nell’immaginario collettivo e nella memoria delle persone significa aver vinto la sfida.

Tra le altre iniziative in svolgimento ricordiamo il 24 febbraio lo Sbaracco carnevalesco e a “Carnevale ogni menù vale”che coinvolge una decina di ristoratori: Antica Osteria da Cencio, Pizzeria Ciro, Pizzeria il Baiocco, Ristorante Cavalieri Ducati, Ristorante il Dragone, Ristorante Hotel Castello, Ristorante Hotel Europa, Ristorante Pizzeria La Pergola, Ristorante Palladio, Ristorante Pizzeria Samantha. I menù sono consultabili e scaricabili su la pagina Facebook di Ascom Ferrara e sul sito istituzionale www.ascomfe.it. Si tratta di operatori non solo del centro storico ma dell’intero territorio con menù a tema a prezzi convenzionati: un altro bel modo per sposare allegria ed ospitalità nell’intero periodo delle sfilate allegoriche centesi.
Sponsor delle iniziative Ascom è storicamente CariCento: “Dopo il successo dello scorso anno, la Cassa di Risparmio di Cento è lieta di sostenere nuovamente questa iniziativa che ha colorato le vetrine del centro storico durante il Carnevale – ha dichiarato Carlo Malaguti, Direttore Commerciale di Caricento – La Cassa si conferma al fianco delle iniziative locali che portano valore alla collettività e al tessuto economico locale”.

Commenta

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi