COMUNICATI STAMPA
Home > INTERVENTI > Le proposte sui problemi dell’Ippodromo

Le proposte sui problemi dell’Ippodromo

ultraleggero-P92-ferrara-giorgia-mazzotti
Tempo di lettura: 3 minuti

Da Franco Bottoni, Polisportiva Putinati

Vorrei riprendere il problema dell’Ippodromo Comunale, perché ho visto che la politica locale, per mezzo del Segretario Provinciale del Pd, si sta interessando, anche se in forma parziale, per il ripristino dei cancelli, (sbarre), e non di tutta la struttura. Va precisato, che da qualche tempo la Polisportiva Putinati e il sottoscritto, ci stiamo interessando e abbiamo sollecitato l’Amministrazione Comunale (anche pressati dai cittadini) ha valutare cosa fare dell’Ippodromo Comunale. Infatti, dopo il trasferimento dell’Istituto Incremento Ippico, sta diventando fatiscente, per conoscere se c’è un piano per il recupero dell’immobile e dell’area verde. Allo stato attuale le stalle, oltre ad essere parzialmente occupate da alcuni pony dell’ANFASS, da un cavallo di proprietà del Comune, sono state provvisoriamente assegnate in uso assieme alla pista interna e ai Paddoks centrali a una Società privata che gestisce cavalli di razza spagnola. Inoltre, la pista interna viene usata da alcuni anni, per svolgere nel mese di Agosto quattro corse al trotto, gestite, crediamo da una Società di Padova, mentre di tutti i fabbricati principali,sono agibili solo alcuni uffici oltre alla palazzina ristrutturata e gestita dalla Contrada di San Luca.

Nel suo complesso, questa struttura è usata in minima parte, pur avendo una notevole potenzialità per svolgere una gestione integrata con il quartiere e con la sua città. Ci permettiamo di fare alcune proposte: -dovrebbe essere ristrutturata, dove è necessario, gli immobili, con parte dei fondi per il sisma del 2012, per creare locali da mettere a disposizioni delle Associazioni sportive;- studiare la possibilità di sfruttare in modo diverso alcuni immobili esistenti;- creare nell’area centrale una pista per bike/cross, ed altre aree aperte attrezzate tipo parco Robison, minigolf e aree verdi per la zona sud della città:Ovviamente con il coinvolgimento oltre del Comune e della Regione, anche di privati che possono essere disponibili ad investire direttamente, ed eventuali finanziamenti europei. Va inoltre, ricordato che il 1°Maggio 2017, l’Ippodromo ospiterà il 45° Giro delle Mura Estensi,attualmente organizzata dalla Polisportiva DORO, manifestazione sportiva nata nel 1973 per volontà della nostra Polisportiva. La manifestazione è di interesse nazionale, tant’è che avremmo partecipanti da tutta Italia, ed anche atleti stranieri. Vi è l’esigenza di un intervento , chiediamo al Comune di posizionare stabilizzato nell’anello esterno dove transiteranno i podisti, perché in caso di maltempo, vista la mancata manutenzione, diventerebbe un pantano, con notevoli difficoltà per i partecipanti.

Commenta

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi