COMUNICATI STAMPA
Home > COMUNICATI STAMPA > Le risposte di fridays for future Ferrara ai ferraresi che criticano il movimento e le manifestazioni ambintaliste

Le risposte di fridays for future Ferrara ai ferraresi che criticano il movimento e le manifestazioni ambintaliste

Tempo di lettura: 2 minuti

Da: FFF Ferrara
Dopo la seconda marcia globale per il clima, ora è tempo di raccontare un paio di cose che ci stanno a cuore.
Riguardo allo sciopero sono arrivati alcuni commenti negativi da parte di ferraresi infastiditi dalle nostre azioni.
Sappiamo bene che a tante persone non interessa prendersi cura della nostra casa comune, la Terra. L’indifferenza non ci ferma. Noi continuiamo a uscire dalle scuole e a lanciare appelli ai governi finché non invertiremo il processo del cambiamento climatico. Lo faremo anche per voi che ci remate contro e ci giudicate, per i vostri figli e per i vostri nipoti. Lo facciamo per tutte le generazioni, presenti e future.
Non abbiamo paura di rispondervi e l’abbiamo fatto partendo proprio dalle facili parole che ci avete lanciato contro nei commenti.

1. Gli scioperi li facciamo di venerdì, perché il movimento si chiama Fridays for Future, ovvero Venerdì per il Futuro. Non li facciamo solo quando ci sono le lezioni, abbiamo fatto anche dei presidi in piazza del municipio di venerdì pomeriggio. Studiare è importante, ma continuare a vivere sull’unico pianeta che abbiamo è la nostra priorità. Non saranno due giorni di assenza a compromettere le nostre carriere scolastiche. Stiamo facendo esattamente quello che gli scienziati di cui impariamo a scuola pensieri, teorie e scoperte ci chiedono di fare. E voi che criticate, avete studiato? Date retta a chi ha studiato?

2. Le attività dell’uomo stanno cambiando il clima e il pianeta, questo non si può negare, perché ogni azione ha una conseguenza. Se non cambiamo il sistema continueremo a vedere i mari che si alzano, maggiori ondate di calore, sempre più pericolose siccità ed inondazioni, uragani e trombe d’aria, grandinate anomale e altre catastrofi. Oltre 23mila scienziati di tutto il mondo sono concordi su cosa sta accadendo: noi non dubitiamo più di fronte a un tale consenso. Le generazioni passate hanno fallito nell’affrontare il problema. Perciò noi, le nuove generazioni, lotteremo per avere un futuro con delle prospettive migliori. O anche solo per averlo.

3. “Siamo qui per farvi sapere che il cambiamento è arrivato, che vi piaccia o no” – Greta Thunberg 💚

Commenta

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi