Home > IL QUOTIDIANO > Lega Salvini Premier, sezione di Cento, Cardi: “Nessuna spaccatura interna, avanti uniti verso le elezioni”

Lega Salvini Premier, sezione di Cento, Cardi: “Nessuna spaccatura interna, avanti uniti verso le elezioni”

Tempo di lettura: 2 minuti

Da: Lega Cento

LEGA SALVINI PREMIER, SEZIONE DI CENTO, CARDI: “NESSUNA SPACCATURA INTERNA, AVANTI UNITI VERSO LE ELEZIONI”

Ieri sera nella sezione della Lega Salvini Premier di Cento si è tenuto un incontro alla presenza del referente provinciale Davide Bergamini, del referente territoriale Luca Cardi, dei consiglieri comunali Marco Pettazzoni ed Elisabetta Giberti e di tutti i militanti per fare il punto sulla situazione dopo la nomina del referente territoriale. “Dall’incontro è emersa unità di intenti nella condivisione del percorso che porterà alla scelta del candidato a sindaco per il Comune di Cento, che avverrà tenendo anche conto dell’opinione della base leghista e per portare il centrodestra unito al voto . Unanime presa di distanza da possibili spaccature o fazioni interne – spiega Cardi -. Tutti i presenti hanno disconosciuto i contenuti della lettera che nei giorni scorsi era circolata e che metteva in dubbio la compattezza del gruppo Lega, che invece anche grazie ad un confronto interno chiaro e costruttivo rimarca la sua unità”.

Durante la riunione sono stati affrontati diversi temi relativi al percorso che la sezione affronterà a Cento nei prossimi mesi. La Lega sarà in prima linea e partito di riferimento all’interno della coalizione di centro destra al lavoro con l’obiettivo di garantire a Cento una guida sicura e condivisa dal territorio.

“E’ importante aver chiarito con un incontro partecipato e sentito tutti i dubbi che avevano portato qualcuno a ipotizzare spaccature interne che invece non esistono – spiegano Luca Cardi, Marco Pettazzoni e Elisabetta Giberti -. Non conosciamo ad oggi gli autori della lettera inviata ai giornali, ma soprattutto non riconosciamo questo come metodo di lavoro di un gruppo impegnato a operare per il bene della città e dei cittadini. Da oggi siamo più forti e uniti nella consapevolezza di dover lavorare tutti in una stessa direzione per offrire ai Centesi una proposta valida e solida capace di far crescere il nostro territorio, valorizzando al massimo le nuove idee, le potenzialità e le eccellenze”.

Commenta

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi