Home > COMUNICATI STAMPA > “Legalità mi piace”: il 26 novembre Giornata di Mobilitazione Nazionale di Confcommercio, diretta streaming con Sangalli, Orlando ed Alfano

“Legalità mi piace”: il 26 novembre Giornata di Mobilitazione Nazionale di Confcommercio, diretta streaming con Sangalli, Orlando ed Alfano

Tempo di lettura: 3 minuti

da: ufficio stampa Ascom Ferrara

Una diretta streaming sui temi della sicurezza e della legalità con l’intervento di due ministri: sarà questo al centro della Giornata di Mobilitazione Nazionale “Legalità, Mi piace” promossa da Confcommercio per il 26 novembre e che vedrà Ascom Ferrara realizzare quest’appuntamento con il collegamento predisposto negli spazi dell’Accademia del Gusto a Ferrara – via Giuseppe Fabbri 414 – a partire dalle ore 10,30. L’invito a presenziare è rivolto alle autorità locali ed ovviamente ai Media.
“Un invito che abbiamo esteso a tutte le autorità comunali, provinciali, alle forze dell’ordine, – ricorda il presidente provinciale Ascom Giulio Felloni – ed ovviamente a tutto il nostro sistema associativo della città e del territorio per la sua estrema importanza economica e sociale. Ricordo il nostro lavoro che si è tradotto nella creazione a giugno scorso di un apposito sportello antiabusivismo con sedi a Cento, Comacchio e Ferrara, al fine di inoltrare tutte le segnalazione di abusi ed illegalità agli organismi competenti. Inoltre sottolineo la collaborazione con Confagricoltura per la realizzazione in occasione della precedente Giornata (novembre 2013) di momenti di informazione e sensibilizzazione sulla pericolossima contraffazione alimentare sensibilizzando il mondo della scuola, che proseguono anche quest’anno, il prossimo 4 dicembre, con un convegno sulla promozione dei prodotti IGP e DOP, bandiera di salubrità e qualità, cui sono convocati insieme istituzioni, scuola, enti pubblici e di promozione della filiera agroalimentare”.
Durante il collegamento di domani (26 novembre) – a partire dalle ore 10,30 – interverranno in diretta da Roma il presidente nazionale di Confcommercio Carlo Sangalli e, a seguire, Andrea Orlando ministro della Giustizia, e Angelino Alfano, ministro degli Interni. Successivamente, alle 11,30, si aprirà un dibattito locale – moderato dal direttore generale Davide Urban – che coinvolgerà la autorità intervenute.

Un fenomeno in estensione – quello dell’abusivismo e della contraffazione – secondo l’indagine nazionale di Confcommercio e Format: infatti sono in aumento rispetto allo scorso anno l’acquisto di prodotti illegali, contraffatti, e l’utilizzo di servizi erogati da parte di soggetti non autorizzati. Nel 2014 lo dichiara il 27% dei consumatori rispetto al 25,6% dello scorso anno (+1,4%). In prevalenza sono uomini, d’età compresa tra i 35 ed i 44 anni, residenti nelle grandi aree metropolitane. Tra i prodotti contraffatti più acquistati l’abbigliamento (46,6% quest’anno rispetto al 41,2% del 2013, con un aumento di oltre il 5%); i prodotti alimentari (38% nel 2014 contro il 28,1% dell’anno precedente, con un aumento del 10% circa); orologi, gioielli, occhiali (33% quest’anno rispetto al 29,2% del 2013); prodotti di pelletteria (24,9% nel 2014 contro il 26,9% dello scorso anno); scarpe e calzature (23,3% quest’anno rispetto al 21% dell’anno precedente); farmaci e prodotti parafarmaceutici (21,2% contro il 15,1% del 2013). Il forte aumento dell’acquisto contraffatto, soprattutto di alcuni prodotti, come gli alimentari e i farmaceutici, è un segno evidente delle difficoltà economiche dei consumatori stretti nella morsa della crisi.

Commenta

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi