Home > COMUNICATI STAMPA > Lella Costa e Marco Baliani aprono la stagione di Prosa

Lella Costa e Marco Baliani aprono la stagione di Prosa

Tempo di lettura: 2 minuti

Da: Comune di Copparo

Giovedì 24 novembre alle ore 21 si apre la Stagione di Prosa al Teatro Comunale De Micheli con Human, sul palco Lella Costa e Marco Baliani.
L’incontro con l’Altro ha a che fare con lo sguardo, “è soltanto guardando l’altrui esistenza che misuro la mia”. La qualità di questo sguardo non è sempre identica e, a seconda di come si guarda, con che intensità, profondità, indifferenza, empatia, rifiuto, si possono generare dialoghi e confronti oppure scontri e conflitti.
Lo spettacolo Human è costruito sul tema dello sguardo verso l’Altro, e parla di questo incontro con la Diversità, con le tante anime racchiuse dentro la definizione di Profugo, senza retorica e enfasi.
«Non è uno spettacolo che denuncia, fa indignare, informa, spiega, prende posizione, lancia messaggi o appelli. – sottolinea Marco Baliani – È piuttosto un teatro che inquieta, che pone domande e non conosce risposte, che lascia disorientati.»
Lo spettacolo è declinato dalla presenza di un’umanità profuga e dall’ineludibile confronto che questa presenza genera in questa parte di mondo che chiamiamo Occidente. Ma di volta in volta questo confronto genera risposte diversificate, che necessitano di diversi linguaggi, di differenti registri linguistici, di inaspettati punti di vista fuori dal coro.
Ci sono dialoghi a più voci, a volte serrati, a volte distesi, ci sono monologhi e ci sono narrazioni, c’è un canto epico, ci sono immagini di corpi impauriti, c’è un frammento di operetta buffa, ci sono inserti di acido cabaret, c’è una poesia, un canto, una musica.
È uno spettacolo che ci interroga su quella parola troppo abusata, Umanità, e interroga prima di tutto il gruppo degli attori e attrici, lo stare in scena dentro quella parola, con una adesione materica, corporea, al susseguirsi dei cambi di personaggi e situazioni.
Le musiche composte da Paolo Fresu tracciano un filo rosso per l’intero spettacolo, guidano la successione delle scene, tessono gli interstizi dell’intero arazzo, aprono a improvvise visioni. Con Costa e Baiani recitano David Marzi, Noemi Medas, Elisa Pistis, Luigi Pusceddu. Per informazioni biglietteria del teatro 0532 864 580.

Commenta

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi