Home > GERMOGLI - l'aforisma della settimana > L’equivoco del successo
Tempo di lettura: < 1 minuto

Che si tratti di fraintendimento collettivo, di superficialità dilagante, di pigrizia mentale, o della tipica attitudine all’omologazione e al plauso del vincitore (salendo ovviamente sul suo carro), la maggioranza di noi non perde occasione d’attribuire a colui che ha avuto successo la patente di meritevole!
Ma siamo proprio sicuri che basti avere successo per esserne anche degno?
Victor Hugo aveva i suoi dubbi… anche io!

“Il successo è una cosa piuttosto lurida; la sua falsa somiglianza col merito inganna gli uomini.”
Victor Hugo

Una quotidiana pillola di saggezza o una perla di ironia per iniziare bene la settimana…

Commenta

Ti potrebbe interessare:
Nirvana
Sommersione
L’inferno interiore nell’ultimo romanzo di Sandro Frizziero
Zodiaco street food
la storia di un antieroe nel romanzo di Heman Zed
Prima di noi
Un pezzo di storia italiana nel nuovo libro di Giorgio Fontana

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi