Home > COMUNICATI STAMPA > L’Estimo nella servitù di allagamento. Uno strumento di tutela ambientale per la salvaguardia idraulica del territorio

L’Estimo nella servitù di allagamento. Uno strumento di tutela ambientale per la salvaguardia idraulica del territorio

Tempo di lettura: 2 minuti

Da Accademia Nazionale Agricoltura

Mercoledì 6 dicembre, ore 17, presso il Cubiculum Artistarum del Palazzo dell’Archiginnasio di Bologna, Piazza Galvani 1, si terrà la presentazione del volume a cura di Alessandra Castellini e Alessandro Regazzoni L’Estimo nella servitù di allagamento. Uno strumento per la salvaguardia del territorio.

L’incontro è organizzato dall’Accademia Nazionale di Agricoltura all’interno del ciclo di incontri “I libri all’Accademia” volti alla presentazione delle ultime e più recenti pubblicazioni in campo agronomico, ambientale e culturale.

I saluti iniziali saranno tenuti da Giorgio Cantelli Forti – Presidente Ac-cademia Nazionale di Agricoltura e Francesco Vincenzi – Presidente As-sociazione Nazionale Bonifiche Italiane. A seguire gli interventi dei due autori i professori Alessandra Castellini e Alessandro Regazzoni.

Il libro L’Estimo nella servitù di allagamento. Uno strumento di tutela ambientale per la salvaguardia idraulica del territorio (Ed. McGraw-Hill Education 2017) nasce da uno studio focalizzato sulla ricerca di soluzioni sostenibili per il problema della esondazione periodica di alcuni corsi d’acqua in ambito periurbano che, spesso, portano danni a fondi, case e popolazione.
Per servitù dell’Estimo si intende un diritto reale che si esplica a carico di due fondi tra loro vicini, ma e non per forza confinanti, con molteplici applicazioni regolamentate dal Codice Civile e da leggi speciali. Questo strumento, che risulta flessibile e immediato pre-standosi alle situazioni più diversificate, richiede però estrema attenzione soprattutto nel momento in cui si devono compensare i proprietari dei fondi oggetto di servitù.

A tutt’oggi le applicazioni meglio definite a livello normativo e esecutivo sono di dimen-sione regionale e l’approccio teorico all’argomento è praticamente assente in letteratura.

L’obiettivo del testo è fornire una metodologia di calcolo per l’indennità di servitù d’allagamento, frutto di uno studio sulla normativa e dei concetti estimativi e di analisi dei valori fondiari, e presentare anche un’applicazione sul territorio a supporto della sua capa-cità di ristoro del danno alla proprietà.

Il testo è completato da una descrizione delle casse di espansione da un punto di vista tec-nico-ingegneristico utile per comprendere i dettagli dell’approccio economico-estimativo, a cura del Consorzio della Bonifica Renana.

L’ingresso è libero fino a esaurimento posti.

Commenta

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi