Home > COMUNICATI STAMPA > Letteratura Dantesche ferraresi – Incontri della settimana, 12 e 14 dicembre

Letteratura Dantesche ferraresi – Incontri della settimana, 12 e 14 dicembre

Da: Letteratura Dantesche

Mercoledì 12 dicembre al Giro Bio di via Terranuova

Le Letture Dantesche Ferraresi vedranno nella serata del 12 dicembre la spiegazione e la lettura del canto XII dell’Inferno, nel quale Dante e Vergilio, dopo aver incontrato il Minotauro, ammansito ancora una volta dalla potenza della parola del poeta mantovano, scendono alla riva del fiume infernale Flegetonte, nel quale si puniscono i violenti e gli omicidi e ove incontrano i centauri.

« Dopo il canto precedente, l’undicesimo, dottrinale, qui il poeta riprende la grande azione scenica dell’Inferno. La descrizione dei centauri dantesca lega mondo classico e mondo medioevale cristiano in un anello di perfezione senza tempo» spiega l’interprete Ruben Garbellini, che sarà accompagnato da un altro ospite d’eccezione, confermando il legame tra musica e poesia, il Maestro violinista Pierclaudio Fei, virtuoso e direttore d’orchestra.
Presso “Giro Bio”, via Terranuova 13, Ferrara, mercoledì 12 dicembre 2018, ore 21

Venerdì 14 dicembre al Giro Bio di via Terranuova 13
Serata extra-ordinaria

Una giovinezza poetica:
La Vita Nova
Oratorio profano per due voci e violino

La Vita Nova è il grande antefatto poetico che sta dietro l’immensa, sublime e inarrivabile costruzione dell’anima che è la Commedia. Nel libro della giovinezza poetica di Dante è racchiuso il sogno dell’amore e della morte di Madonna Beatrice, della di lei trasfigurazione e il proponimento di dare alla gentilissima donna opera degna di tanta virtù: e mai proponimento fu così altamente mantenuto nella storia della letteratura di ogni tempo e paese.
Venerdì 14 dicembre andrà in scena una rappresentazione per due voci e musica, dedicata a questo testo forse meno conosciuto del Sommo Poeta. Ad interpretarlo, insieme a Ruben Garbellini, ideatore delle Letture Dantesche Ferraresi, l’attrice Cinzia Vaccari, che ha già affiancato Garbellini nel biennio 2015 – 16 per le letture ariostesche in vari luoghi storici della città (Palazzina di Marfisa d’Este, la Biblioteca Ariostea e la Casa dell’Ariosto).
La serata vedrà una dominante musicale oltre che vocale, affidata al talento del Maestro Piergiorgio Fei, virtuoso e direttore d’orchestra. «Si delinea così un sodalizio tra musica e parola, una forma di teatro portato in luoghi non convenzionali, cui il pubblico sta dimostrando interesse, così come la collaborazione con la società Dante Alighieri per le recenti letture a Palazzo Bonacossi sempre a Ferrara, motivi di interesse per i quali ho deciso di allestire questa rappresentazione scenica a due voci e musica dedicata al testo dantesco»

Con la gentile partecipazione di Cinzia Vaccari e del M.° Pierclaudio Fei; messa in scena Ruben Garbellini
Presso “Giro Bio”, via Terranuova 13, Ferrara, venerdì 14 dicembre 2018, ore 21

Commenta

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi