Home > COMUNICATI STAMPA > L’EuropAFerrara” dal 25 al 27 settembre in zona Acquedotto, Stadio a Ferrara; promosso da Ascom, il taglio del nastro è stato oggi alle 15.00

L’EuropAFerrara” dal 25 al 27 settembre in zona Acquedotto, Stadio a Ferrara; promosso da Ascom, il taglio del nastro è stato oggi alle 15.00

da: ufficio stampa Ascom Ferrara

Colori, sapori e profumi da tutta l’Europa hanno conquistato Ferrara per la quinta volta: ha aperto ufficialmente oggi (25 settembre) l’edizione 2015 de “L’EuropAFerrara – Mercato Europeo del Commercio Ambulante (dal 25 al 27 settembre dalle ore 9,30 alle 01,30) promossa da Ascom Confcommercio in sinergia con la Federazione Italiana Venditori Ambulanti (Fiva): la manifestazione – evento sostenibile certificato (ISO 20121) – ha una nuova collocazione nella zona Acquedotto/Stadio (via Poledrelli, piazza XXIV Maggio, piazzale Giordano Bruno e corso Vittorio Veneto – per ulteriori info www.ascomfe.it).
Il taglio del nastro è stato effettuato dall’assessore al Commercio Roberto Serra – accompagnato dal collega di giunta Modonesi – che ha dichiarato: “Si tratta di un progetto importante per la riqualificazione dell’area. Un progetto a cui ne dovranno seguire altri in un ottica di sviluppo e vivibilità”.
All’inaugurazione ha presenziato inoltre una rappresentanza dei comitati residenti della zona Stadio che sostengono l’iniziativa come “momento forte di rivalorizzazione dell’area” ed hanno espresso con la loro presenza il loro ringraziamento ad Ascom per il bel progetto che anima il comparto.
Il solito flusso ininterrotto di visitatori ha affollato già dal mattino gli oltre 130 i banchi presenti dal Vecchio e dal Nuovo Continente dall’enogastronomia più sfiziosa all’oggettistica più particolare – con una pattuglia di otto ferraresi presenti: Perlita di Alessandro Ceragioli(specialità del mare), la piadina romagnola di Celli Anna, il Clandestino (pub & birreria ), Bal Fatt (specialità gastronomiche), Balloon Art – Hakuna Matata (palloncini ed articoli per bambini), Da Ronche Eva (zucchero filato) e La Cibo (panzerotti e specialità gastronomiche), a cui si unisce lo stand gastronomico della contrada San Giacomo il cui personale volontario darà anche un contributo logistico ed organizzativo alla manifestazione, entrata stabilmente nel carnet degli eventi più caratteristici di Ferrara. Tra le novità poi del 2015 la postazione della SPAL – a rinforzare il legame tra la squadra di calcio e la città – e quella dello sponsor dell’iniziativa il gruppo Unicredit con proposte bancarie e personale a disposizione dei visitatori.
“Insomma un appuntamento per tutta la famiglia che dal 2011 si è andato chiaramente affermando – spiega Matteo Musacci presidente provinciale di Fipe e componente della Giunta provinciale di Ascom – come uno degli eventi più significativi per la città per l’estrema varietà ed originalità delle sue proposte ogni anno sempre più attese. EuropAFerrara va nella direzione di valorizzare questo comparto urbanistico con precise iniziative anche dedicate allo shopping in collaborazione con il Comune”
L’EuropAFerrara consentirà di degustare le specialità enogastronomiche europee (e non solo) concentrate nelle due aree ristoro (piazza XXIV Maggio e piazzale G.Bruno) e di riscoprire l’oggettistica più curiosa dislocata in particolare su via Poledrelli e corso Vittorio Veneto.
Le nazioni rappresentate solo per fare alcuni esempi sono Austria, Brasile, Argentina, Messico, India, Egitto e poi ancora Francia, Inghilterra, Germania, Olanda, Ungheria, Finlandia, ovviamente l’Italia. I golosi potranno dunque cercare delle specialità tricolori ma anche dei salumi ed alle birre austriache, dai biscotti bretoni, dalla paella, alle birre bavaresi, tedesche, ceche fino alle gustose guinness. E c’è spazio per l’oggettistica con mille proposte: dalla porcellana inglese, all’artigianato in legno, dalle composizioni floreali, alla bigiotteria.

Commenta

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi