COMUNICATI STAMPA
Home > INTERVENTI > Lidl cancella le croci

Da Salvina Bassi

Ho deciso che non andrò più a far spesa alla LIDL, visto che ha deciso, violentando la storia, di cancellare le croci delle chiese dalla sua pubblicità.
A Barcellona si cambiano i versi dell’opera “Viaggio a Reims” di Rossini (“l’amore splenderà” anzichè “la croce splenderà”)  ed ora si fanno sparire le croci anche dalla pubblicità.
Di questo passo anche gli stati che hanno una croce sulla bandiera cambieranno il vessillo nazionale?
E si mutilerà anche l'”Otello” di Verdi?
I mussulmani non si vergognano della mezzaluna. Perchè noi dovremmo vergognarci della croce?

Salvina Bassi

Commenta

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi