COMUNICATI STAMPA
Home > PARTITI & DINTORNI > L’incoerenza di Ilaria Morghen

L’incoerenza di Ilaria Morghen

Shares

da: lista civica Ferrara Concreta, elezioni amministrative 25 maggio 2014

«La candidata dei 5 Stelle, Ilaria Morghen, ha fatto un bel cambiamento in pochi giorni. A Bologna, ha inveito contro Ferrara gridando. A Ferrara, ha palesato la necessità di avere un sostegno per rispondere alle domande». Così Roberto Serra, portavoce di Ferrara Concreta, che alle amministrative sostiene il sindaco Tiziano Tagliani, sul confronto tra i candidati tenutosi lunedì sera alla Sala San Francesco. «Credo che la Morghen abbia dimostrato tutta la sua debolezza, sua e del movimento. Un candidato dovrebbe sapere cosa rispondere senza bisogno di avere accanto un esperto, come lo ha qualificato, a cui passare il microfono. La Morghen ha così confermato di sapere urlare per aizzare la ‘folla’ ma di non sapersi relazionare con gli avversari in un clima di dialogo. Se non, appunto, con un pressoché imbarazzante silenzio».

Commenta

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi